Cesio, donna trovata morta sul ciglio della strada/ Ultime notizie, ferita alla testa: malore o assassinio?

Cesio, donna trovata morta sul ciglio della strada, ultime notizie, ferita alla testa: malore o assassinio? La 44enne era residente a Torino e stava rientrando presso la sua abitazione

carabinieri_2018_pixabay
Pixabay

Mistero a Cesio, piccolissimo comune in provincia di Imperia, in Liguria. Come riferito da diversi organi di informazione locale, a cominciare dall’edizione online de IlSecoloXIX, è stato rinvenuto il cadavere di una donna. Si tratta della torinese Silvia Rosetto, classe 1974, che stava tornando a casa da Andora, dove si trovava in vacanza assieme alla famiglia. La donna è stata trovata sul ciglio della strada con una ferita alla testa, non lontano dalla sua auto, lasciata con la portiera aperta e la radio accesa, come se qualcuno l’avesse abbandonata in fretta e furia. Il cadavere è stato rinvenuto questa mattina, sabato 14 luglio, da parte di una coppia di anziani di Testico, che hanno subito dato l’allarme.

INDAGANO LE FORZE DELL’ORDINE

Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Borgomaro, nonché quelli di Andora, affiancati dal medico legale e dal pubblico ministero di turno, Cinella. Presenti anche i sindaci di Stellanello e di Cesio. Da chiarire cosa sia accaduto, con i carabinieri che stanno indagando e il procuratore che ha disposto l’autopsia, come da prassi. Non è da escludere si sia trattato di un malore o magari di una caduta accidentale. Non sembra invece plausibile l’ipotesi di un omicidio stradale, visto che non vi sono segni di frenata sul luogo, mentre si sta battendo la pista dell’omicidio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori