ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim’ora: Salvini, “Vittoria politica sullo sbarco dei migranti” (16 luglio)

- Fabio Belli

Ultime notizie, 16 luglio 2018: sbarcano i 450 a Pozzallo, Salvini: “Vittoria politica”. La Francia conquista il suo secondo titolo Mondiale, Croazia battuta 4-2

matteo_salvini_7_lapresse_2018
Matteo Salvini (LaPresse)

E’ giunta nella serata di domenica dal Viminale l’autorizzazione per lo sbarco a Pozzallo di tutti i 450 migranti ancora a bordo delle navi della Gdf e di quella di Frontex, la Monte Sperone e la Protector. Dunque tutti i migranti a bordo potranno scendere a terra, in attesa di essere assegnati nei paesi della Ue che hanno dato la loro disponibilità ad accoglierne una parte. “E’ una vittoria politica”, ha affermato con soddisfazione il Ministro dell’interno, Matteo Salvini. Inizialmente era stato consentito lo sbarco a donne e bambini, comprese le persone che avevano bisogno di assistenza medica e ad alcuni uomini, per consentire che le famiglie restassero unite.

Stati Uniti D’America “contro” Unione Europea

Una vera e propria “dichiarazione di guerra” quella che il presidente degli Stati Uniti D’America ha fatto al vecchio continente. Trump ha infatti affermato che l’Europa è un vero e proprio nemico, ancor più di Cina e Russia. L’affermazione fatta prima del volo che porta il tycoon americano al summit con Putin, non fa altro che confermare le azioni delle ultime settimane, con l’inquilino dello studio ovale che sta cercando di affossare tutte le collaborazioni tra Europa e America. Immediata la risposta del presidente del consiglio europeo Donald Tusk, che afferma che chi dice che America e Europa non sono amici dice solamente falsità.

Salvini contro Boeri

Nuovo attacco di Matteo Salvini al presidente dell’Inps Tito Boeri, con il vice presidente del governo che consiglia all’economista di presentare le dimissioni. Tutto nasce dalle affermazioni di Di Maio che aveva accusato il Ministero dell’economia di aver manomesso la relazione tecnica allegata al decreto dignità. Le difese del Ministro Tria hanno portato Di Maio ad indirizzare i suoi “strali” verso l’istituto di previdenza, scatenando cosi le ire di Boeri che parla di “negazionismo economico”. Dopo le affermazioni di Boeri immediata la presa di posizione di Salvini che consiglia al presidente di presentare le dimissioni. A stretto giro di posta arriva la contro risposta di Boeri, che per l’ennesima volta afferma che i “dati non si fanno intimidire”. Nella querelle interviene anche il capo del movimento cinque stelle che afferma che sarà effettuata un’indagine, per capire chi ha “manomesso” la relazione che ha innescato questa ennesima polemica.

La Francia vince il titolo mondiale

La nazionale di Didier Deschamps si è laureata per la seconda volta nella sua storia campione del mondo. I transalpini sono stati autori di una partita “ragionata” contro una Croazia che nel primo tempo aveva comunque tenuto il campo in maniera egregia. Determinante per la vittoria la doppia segnatura effettuata da Mbappe e Pogba, entrambi autori da due magnifici tiri dalla distanza. A nulla è valsa la “papera” del portiere francese che ha permesso allo juventino Mandzukic di siglare il secondo goal per la nazionale croata, alla fine comunque il tabellino recita 4 a 2 per la Francia. La partita ha siglato l’atto finale di un mondiale amaro per l’Italia, stante la manata qualificazione alla fase finale. Deschamps è il terzo allenatore ad aver vinto un mondiale prima da giocatore e poi da allenatore.

Cristiano Ronaldo è arrivato a Torino

A sorpresa, all’aeroporto di Caselle è arrivato Cristiano Ronaldo: sbarco a Torino con un giorno d’anticipo per il Pallone d’Oro, mentre la finale Mondiale tra Francia e Croazia era ancora in corso. Ronaldo si è poi spostato in una villa-ristorante di Torino per conferire col suo agente, Mendes, e con il dg juventino Marotta, lontano da occhi indiscreti mentre i tifosi lo cercavano nei vari alberghi di Torino. Lunedì è prevista la prima conferenza stampa e la presentazione ufficiale dell’asso portoghese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori