VITALIZIO, CICCIOLINA IN LACRIME A MONTECITORIO/ Tornerà in Ungheria? Milly Carlucci potrebbe salvarla

- Hedda Hopper

L’ex Cicciolina non vuole rinunciare al suo vitalizio e continua a lanciare accuse e “minacce” presentandosi in lacrime a Montecitorio per dire no alla legge e ai tagli

ilona_staller_cicciolina_domenica_live
Cicciolina, Ilona Staller
Pubblicità

Senza Vitalizio, Cicciolina potrebbe tornare in Ungheria o tornare a lavorare in televisione. L’ex pornostar potrebbe accettare di partecipare a qualche reality anche se, ai microfoni de Il Messaggero, ha spiegato di non ricevere molte proposte a causa del suo passato. “Ho provato, ho chiesto a tutti i reality show ma non mi vogliono. Mi vedi sulla Rai o su Mediaset? No, non mi vogliono. Solo perché ho fatto la pornodiva. Sono un personaggio scomodo, la pornodiva che ha fatto politica”, ha dichiarato Cicciolina. A salvarla potrebbero, però, essere Milly Carlucci. Stando ad un’indiscrezione raccolta dal settimanale Spy, l’ex pornostar potrebbe partecipare alla prossima edizione di Ballando con stelle. Dopo aver partecipato alla versione sudamericana del talent, Ilona Staller potrebbe essere arruolata da Carlucci che, dopo aver portato in tv la prima coppia tutta maschile formata da Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, potrebbe raccogliere un’ulteriore sfida (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Pubblicità

DALLE LACRIME ALLE VACANZE

Ilona Staller è pronta a tornare in Ungheria? Questo sembra essere il suo destino, almeno a parole. Sbirciando meglio il suo profilo Facebook, invece, l’attrice sembra godersi queste sue vacanze tra una serata in discoteca e un evento e questo potrebbe essere il lavoro che le permetterà di rimanere nel nostro Paese dopo il taglio al vitalizio che ha ottenuto dopo essersi data alla politica. Come sempre le polemiche si sprecano in queste ore per via delle parole della bella Cicciolina ma, intanto, lei qualche giorno fa, ha postato una foto annunciando di voler fare un bel bagno in piscina e non solo per rinfrescarsi un po’ ma anche per colpire dritto qualcuno. In particolare, ha scritto: “Ma che giornata afosa. Devo buttarmi in una piscina per un super notata che mi farà bene anche allo spirito . Alla faccia di qualche invidioso !! Io me lo voglio godere la vita fino in fondo!! Baci . Cicciolina”. Come continuerà la sua estate?

Pubblicità

VITTIMA DEL TAGLIO DEI VITALIZI?

Fra le vittime del recente taglio dei vitalizi agli ex parlamentari, anche Ilona Staller, in arte Cicciolina. L’ex deputata del Partito Radicale vedrà ridursi sensibilmente la sua pensione dopo la manovra del governo gialloverde, e ciò avrebbe fatto andare su tutte le furie la stessa, pronta a tornarsene in Ungheria non riuscendo più a sostenere l’alto costo della vita in Italia. Nel suo sfogo in lacrime davanti a Montecitorio, Cicciolina ha raccontato di come nessuno voglia la sua presenza in televisione, sia che sia la Rai, sia che sia Mediaset. A questo punto sembra decadere completamente l’indiscrezione circolante proprio in queste ore, che vuole la bionda ungherese come prossima concorrente della nuova edizione di Ballando con le Stelle, uno dei reality show di punta di casa Rai. A darne notizia è stato il settimanale Spy, sottolineando la presenza di Cicciolina già nei programmi Sueno e Dancing with the stars, versioni straniere di Ballando. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

VITALIZIO TAGLIATO

La questione hot dell’estate è legata ai famosi tagli dei vitalizi annunciati in campagna elettorale sia da parte dei grillini di Di Maio che dalla Lega e Matteo Salvini ma non tutti sono felici del fatto che presto tutto potrebbe diventare realtà. A fare fuoco e fiamme a Montecitorio per la questione tagli dei vitalizi è Ilona Staller. L’ex Cicciolina non ci sta e continua a ribadire il fatto che il suo assegno non è da migliaia di euro come alcuni politici ma di poco meno di 2000 euro e questo dovrebbe salvarla, almeno secondo quello che lei stessa pensa e afferma. Dopo le polemiche dei giorni scorsi, l’attrice è stata avvistata fuori da Montecitorio al telefono piangendo e urlando: “Basta ora chiamo quel produttore e poi me ne vado! Voglio tornare in Ungheria” e tutto dopo aver realizzato che non riceverà più il vitalizio che percepiva come ex parlamentare.

DALLE LACRIME ALLA FUGA, LE PAROLE DELL’EX CICCIOLINA

Al termine della telefonata la Staller piange disperata e IlMessaggero.it è riuscita a farle qualche domanda su quanto è accaduto e sul perché della sua rivolta. L’attrice non ha intenzione di rimanere in Italia senza vitalizio perché sarebbe costretta a pagare solo tasse senza poter lavorare visto che Rai e Mediaset non la vogliono ritenendola un personaggio scomodo. Proprio nei giorni scorsi si è parlato della possibilità di vederla tra i concorrenti di Ballando con le Stelle e le polemiche non sono mancate già solo dai rumors immaginarsi poi se la notizia fosse confermata. L’ex Cicciolina ribadisce: “Ma quale vitalizio, non era un vitalizio. Io non posso stare in Italia solo per pagare le tasse, come faccio? […] Ho chiesto a tutti i reality show ma non mi vogliono. Mi vedi sulla Rai o su Mediaset? No, non mi vogliono. Solo perché ho fatto la pornodiva” e poi rilancia: “Io pago un sacco di tasse negli appartamenti che ho da quando facevo la pornodiva, quando lavoravo. Ma ne vado da questo paese, cosa resto qui a pagare Imu e Ici?“. Come andrà a finire questa storia? La vedremo fare le valigie per tornare nel suo Paese o per passare le prossime settimane sotto la luce dei riflettori di qualche reality show?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori