Chiara Ribechini, morta dopo cena/ Ultime notizie: indagata anche la cuoca dell’agriturismo

- Davide Giancristofaro Alberti

Chiara Ribechini, morta dopo cena. Ultime notizie: indagata anche la cuoca dell’agriturismo. Si allarga l’inchiesta dopo il decesso della giovane 24enne di Pisa

chiara_ribechini_2018
Chiara Ribechini, uccisa da choc anafilattico

C’è un’altra indagata per la morte della 24enne Chiara Ribechini, la ragazza del pisano morta per shock anafilattico dopo aver mangiato al ristorante. Come riferito da diversi organi di informazione, a cominciare da Il Messaggero, la procura di Pisa ha aperto un fascicolo per omicidio colposo anche ai danni della cuoca dell’agriturismo in cui appunto la giovane aveva mangiato poco prima del decesso. E’ questa la novità delle ultime ore circa l’inchiesta, che vede già fra gli indagati, l’amministratrice delegata della stessa struttura ristorativa. Il pubblico ministro, Giancarlo Dominijanni, ha inoltre incaricato una professionista per svolgere ulteriori accertamenti sui resti di cibo trovati nello stomaco della vittima.

ULTERIORI ANALISI SUI RESTI DI CIBO

Le ulteriori analisi serviranno per capire con ancora più certezza quale allergia ha tolto la vita alla giovane pisana. Chiara era allergica alle uova, al latte e ai suoi derivati, e sulla via del ritorno verso casa dopo una cena, si era sentita male per poi morire. Nonostante l’iniezione di adrenalina, che la ragazza portava sempre con se conscia della sua allergia, la giovane è morta poco dopo. Una vicenda che ha scosso la comunità di Navacchio lo scorso 15 luglio, giorno in cui appunto la giovane spirò. A questo punto sono attesi ulteriori sviluppi per capire finalmente se vi sia un responsabile nella morte di Chiara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori