MAIORCA CONTRO SALVINI: “PERSONA NON GRATA”/ Ultime notizie: nella “lista nera” potrebbe finire anche Trump

- Davide Giancristofaro Alberti

Maiorca a Salvini “Persona non gradita”. Ultime notizie, arriva la replica del ministro dell’interno: “Chi se ne frega se non mi vogliono, le vacanze le faccio in Italia”

matteo_salvini_2_lapresse_2017
Matteo Salvini (foto Lapresse)

Porto chiuso, ma per Matteo Salvini. Il Diario de Mallorca racconta che il Consiglio comunale di Maiorca ha approvato una mozione in cui dichiara il leader della Lega «persona non gradita» nell’isola spagnola. Il duro provvedimento è scaturito in seguito all’attracco delle navi della Ong Proactiva Open Arms proprio a Maiorca, dopo aver soccorso Josepha, la donna camerunese rimasta in acqua per oltre sessanta ore accanto al corpo di un’altra donna e di un bimbo che erano annegati al largo delle coste libiche. Una vicenda per la quale viene data piena responsabilità al ministro dell’Interno italiano. La mozione include anche la censura per la proposta di censire i rom. La replica di Salvini è arrivata su Twitter ed evidenzia quanto sia abituato a ricevere attacchi e a rispondere a tono, oltre che a sfruttarli mediatamente per rinforzare la sua posizione. Anche stavolta la Lega si è stretto attorno al suo leader proponendo, come riportato da Agi, una campagna di boicottaggio nei confronti dell’isola delle Baleari. Salvini comunque può “consolarsi” col fatto di non essere l’unico sulla lista nera del comune spagnolo: presto potrebbe finirci il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. (agg. di Silvana Palazzo)

FOTO E BAGNO A MILANO MARITTIMA

Matteo Salvini non se l’è fatto ripetere due volte. Il consiglio comunale di Maiorca, su mozione del partito di sinistra Podemos lo ha classificato come “persona non grata” sull’isola? Nessun problema, anzi. Il leader della Lega, che aveva annunciato di voler trascorrere le sue vacanze in Italia, oggi ha mantenuto l’impegno preso sui social rendendosi protagonista del primo bagno della stagione in Romagna. Foto a petto nudo e mare sullo sfondo per il ministro dell’Interno, con tanto di “baci ai rosiconi” che per il momento soltanto su Facebook ha giù collezionato più di 70mila likes. Curiosità a margine, soprattutto per qualche elettore leghista che spera di incrociare il suo leader in costume da bagno: vi state chiedendo precisamente quale sia la spiaggia frequentata da Salvini? Come riportato da La Repubblica, il titolare del Viminale è da qualche giorno in vacanza con il figlio Federico a Milano marittima. (agg. di Dario D’Angelo)

SALVINI, “MAIORCA? MEGLIO LA ROMAGNA”

Ancora Matteo Salvini al centro di una polemica per la sua politica sui migranti. Questa volta, però, le critiche non arrivano dall’Italia, ma addirittura dall’isola di Maiorca, che in consiglio comunale ha approvato una mozione nella quale ha definito il segretario del Carroccio come persona “non grata” in ragione della sua “xenofobia molto grave e preoccupante”. Com’era prevedibile la reazione del ministro dell’Interno non si è fatta attendere. Anzi, Salvini ha approfittato – come spesso gli succede – per montare la polemica e cavalcare l’orgoglio nazionale italiano, questa volta nei confronti della Spagna. In che modo? Semplice, a colpi di social! Salvini ha infatti deciso di pubblicare un selfie che lo ritrae al mare e a margine questo commento:”Primo bagno dell’anno. Evviva la Romagna, altro che Maiorca, baci ai rosiconi”. (agg. di Dario D’Angelo)

MAIORCA CONTRO SALVINI

Ha un nuovo nemico il ministro dell’interno, Matteo Salvini. Dopo le accese polemiche degli scorsi giorni con Roberto Saviano, Asia Argento e Nina Zilli, giusto per citare i casi più noti, il leader del leghista ha subito un attacco anche da parte di Maiorca, nota isola spagnola facente parte dello splendido arcipelago delle Baleari. Attraverso il proprio profilo Twitter, il quotidiano Diario de Mallorca ha reso pubbliche le decisioni approvate dal consiglio comunale iberico nei confronti del vice-Premier italiano.

“CHI SE NE FREGA…”

«Il segretario della Lega è una persona non grata – si legge – le parole di Salvini sono pericolose e oltraggiose». L’isola contesta le politiche sui migranti del titolare del Viminale, ed è stata così approvata una mozione presentata dai partiti Podemos, Mes e Psib, votata all’unanimità, che considera Salvini ospite non gradito. L’isola delle Baleari condanna le «terribili e oltraggiose dichiarazioni e le politiche di Salvini, che distillano una xenofobia molto grave e preoccupante e un evidente disprezzo per la vita e la dignità umana». Non si è fatta attendere la replica del diretto interessato, che attraverso Facebook ha scritto: «PAZZESCO, insulti senza confini… La sinistra vota che non mi vuole a Maiorca? Chi se ne frega, le mie vacanze le faccio in Italia!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori