Incendio a Cinecittà: distrutto set di Roma Antica/ Video ultime notizie: danni ammontano a 4 milioni di euro

Roma, incendio a Cinecittà, video ultime notizie, bruciato il set della città antica: scenografie e impacature in fumo. In cenere parte del set della serie Rome, danni per milioni di euro.

incendio_roma_cinecitta_2018
Incendio divampato questa notte a Cinecittà - Youtube

E’ andato letteralmente distrutto il gigantesco set di Roma Antica a causa di un incendio divampato negli studi cinematografici di Cinecittà. Come rivela Affaritaliani, i danni ammonterebbero a circa 4 milioni di euro poiché a bruciare sarebbe stato l’imponente set – se ne sarebbe salvata solo una minima parte – di Roma Antica, realizzato appositamente per la serie della Hbo, Rome, nel 2005. Il set negli anni è stato impiegato non solo per altre produzioni ma anche per ospitare eventi di natura non prettamente cinematografica. Il forte vento non ha aiutato affatto le operazioni messe in atto dai vigili del fuoco per tentare di spegnere le fiamme le quali, di contro, si sono rapidamente propagate aumentando così i danni. L’unica buona notizia ha a che fare con l’assenza di vittima poiché, essendo scoppiato di notte, non era presente nessuno sul luogo dell’incendio le cui cause restano ancora ignote. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ISTITUTO LUCE, “NESSUNA CHIUSURA”

Un incendio di grosse dimensioni ha bruciato le scenografie di Cinecittà venerdì notte. Distrutte strutture e attrezzature negli stabilimenti cinematografici dal lato di via Lorenzo Lamaro. Solo alle prime luci dell’alba i vigili del fuoco hanno avuto ragione sul rogo, che fortunatamente non ha prodotto feriti. Subito sono scattate le indagini sulle cause dell’incendio che ha provato danni per decine di migliaia di euro alle scenografie usate per la serie tv “Rome”, prodotta dall’americana Hbo. L’Istituto Luce-Cinecittà è intervenuto con una nota: «L’incidente le cui cause sono in fase di accertamento non interromperà le attività all’interno degli stabilimenti di Cinecittà, comprese le visite alla mostra permanente “Cinecittà si mostra” e a tutti gli altri set non interessati all’incidente, e compresa la mostra “Iconoclasti”, dedicata ai costumi e agli stilisti di Raffaella Carrà, recentemente inaugurata al Teatro 1 e che verrà ulteriormente prorogata». (agg. di Silvana Palazzo)

DANNI PER MILIONI DI EURO

Danni ingenti, quantificabili in 3-4 milioni di euro: questo il bilancio dell’incendio divampato a Roma la notte scorsa negli studi di Cinecittà. La parte del complesso cinematografico che è stata maggiormente interessata dalle fiamme è quella che ospitava il set di Roma antica, creato nel 2005 per la serie della Hbo Rome e utilizzato nel corso degli  anni per altre produzioni ed eventi non strettamente legati al cinema. Come riportato da La Repubblica, sul set di Roma antica, esteso per una superficie di oltre 4 ettari, ha avuto luogo la produzione della serie tv I Borgia, come quella del videoclip di Luciano Ligabue “Per sempre”, oltre che un concerto dei Coldplay. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, il rogo sarebbe divampato negli uffici del blocco C prima di propagarsi. Ad andare distrutta è stata anche la Basilica Aemilia, una struttura di 1500 metri quadrati completamente scenografata in grado di ospitare fino a 1200 persone, oltre a numerosi altri edifici. (agg. di Dario D’Angelo)

INCENDIO CINECITTÀ, CAUSE IGNOTE

L’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha evitato che le fiamme si propagassero ulteriormente, ma restano comunque gli ingenti danni ad alcune scenografie utilizzate per i set della Roma Antica: l’incendio scoppiato questa notte negli studios capitolini di Cinecittà (sul lato del complesso che dà su Via Vincenzo Lamaro) continua a far discutere e, stando a quanto si apprende, il set nel quale sono divampate le fiamme era stato affittato da un privato per organizzare una festa; tuttavia, al momento, sono ancora ignote le cause dell’incendio e dunque non si esclude nessuna pista, nemmeno quella dolosa, anche se l’ipotesi più probabile resta quella di un incidente che comunque è quantificabile in alcune decine di migliaia di euro di danni. (Agg. di R. G. Flore)

DISTRUTTE ALCUNE SCENOGRAFIE

Vasto incendio divampato nella notte fra venerdì e sabato, in quel di Roma. Attorno alle ore 3:00 si sono scatenate le fiamme presso Cinecittà, la vasta area capitolina in via Vincenzo Lamaro, dove sono dislocati gli studi cinematografici. A bruciare, come riportato dall’edizione online de il Messaggero, una parte del set della serie tv americana “Rome”, prodotta dalla Hbo. In fiamme scenografie e rivestimenti di una Roma antica, ricostruita appositamente per il telefilm a stelle e strisce. I vigili del fuoco, una volta lanciato l’allarme, sono intervenuti tempestivamente con sei squadre e con l’ausilio delle autobotti, per domare l’incendio.

IL VIDEO DELL’INCENDIO DI QUESTA NOTTE

Le fiamme si sono propagate grazie al vento, e la struttura di vetro resina, facilmente infiammabile, ha subito preso fuoco. A bruciare in particolare la zona della Basilica Giulia, nonché l’ingresso che portava alla via Sacra, teatro anche di convention e feste private. Le visite e le attività in quella zona degli studios sono state sospese, mentre restano attive quelle nelle altre zone di Cinecittà. Al momento le fiamme sono state domate e non si registrano feriti. Di seguito il video a testimonianza dell’incendio di questa notte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori