TERREMOTO OGGI A PALERMO/ Ingv, ultime scosse: nuovo sisma M 3.0 a Polizzi Generosa

Terremoto oggi a Palermo, M 3.7 ultime scosse INGV: sisma a Polizzi Generosa. Questa mattina, poco dopo le ore 9:00, è tornata a tremare la terra nel palermitano

terremoto_palermo_2018
Terremoto questa mattina nei pressi di Palermo - Ingv

Dopo la scossa di questa mattina, un nuovo terremoto colpisce la Sicilia. Un sisma è stato registrato dalla Sala Sismica di Roma dell’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) alle 20.51 di oggi, sabato 7 luglio. La scossa è stata di magnitudo M 3.0 sulla scala Richter è ed avvenuta a quattro chilometri da Polizzi Generosa, in provincia di Palermo. L’epicentro del terremoto è stato comunque individuato con maggiore precisione con le seguenti coordinate geografiche: latitudine 37.83, longitudine 13.96 e ipocentro attestato a 6 chilometri di profondità. Gli altri Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro del sisma sono: Scillato, Caltavuturo, Castellana Sicula, Sclafani Bagni, Collesano, Petralia Sottana, Blufi, Isnello, Petralia Soprana, Valledolmo, Cerda, Bompietro, Gratteri, Aliminusa, Castelbuono, Montemaggiore Belsito, Geraci Siculo, Resuttano, Lascari, Campofelice di Roccella e Sciara. (agg. di Silvana Palazzo)

TERREMOTO M 3.7 OGGI A PALERMO

Torna a tremare la nostra penisola, questa volta, al sud Italia. Poco fa l’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha registrato una scossa di magnitudo 3.7, in Sicilia, nei pressi di Palermo. L’epicentro è stato registrato a 4 km di distanza da Polizzi Generosa, borgo di poco più di 3mila abitanti, situato nello splendido parco delle Madonie. I terremoti di questa entità sono classificati come “molto leggeri” e di conseguenza è probabile che la popolazione non si sia accorta di nulla. Generalmente queste scosse non creano danni alle cose e non provocano feriti, lasciando dietro di sé solo spavento.

LE SCOSSE DEI GIORNI PRECEDENTI

La profondità in cui si è verificata la scossa è stata di 5 km, quindi un terremoto abbastanza superficiale. Successivamente alla prima scossa di magnitudo 3.7 registrata alle ore 9.11, la terra è tornata a tremare pochi minuti dopo, precisamente alle 9.19, questa volta con minore entità visto che la scossa è stata di 2.4 gradi sulla scala Richter. Il terremoto di oggi segue i due sisma che si sono verificati nelle giornate di giovedì 5 luglio e venerdì 6 luglio, precisamente a Petralia Soprana (scossa 2.6), e a Scillato (2.3). Rimanete collegati per ulteriori aggiornamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori