Ultime notizie/ Di oggi, ultim’ora: è morto Carlo Vanzina, regista di molti film con Massimo Boldi (8 luglio)

- Dario D'Angelo

Ultime notizie, oggi 8 luglio: Martina eletto segretario del Pd a tempo. Mattarella domani incontra Salvini, ma non si parla di magistratura. Mondiali, Croazia e Inghilterra in semifinale.

martina_renzi_orfini_Pd_lapresse_2017
Pd, Martina e Renzi (Foto: LaPresse)

Il regista Carlo Vanzina è morto lanciando il mondo dello spettacolo italiano nello sgomento. Aveva ancora 67 anni e al momento non arrivano notizie certe sul motivo del suo decesso. A comunicarlo sono stati la moglie e il fratello con un documento ufficiale, già moltissimi sono stati i messaggi di cordoglio per la sua scomparsa. Aveva esordito alla regia nel 1976 con il film Luna di miele in tre che vedeva protagonista Renato Pozzetto. Il grandissimo successo, dopo diversi film interessanti, arriva nel 1982 quando nasce il sodalizio con Diego Abatantuono ed esce Eccezziunale.. veramente. L’anno succcessivo dirige Il ras del quartiere sempre con l’attore milanese. Nel 1983 partecipa all’apertura della saga di Vacanze di Natale, mentre l’anno dopo dirigera Vacanze in America con l’indimenticabile Don Buro interpretato da Christian De Sica. Negli ultimi anni aveva lanciato un sodalizio con Massimo Boldi, che aveva accolto a braccia aperte in Olè subito dopo il divorzio di quest’ultimo proprio da De Sica. L’anno scorso era uscito al cinema con Caccia al tesoro che rimarrà il suo ultimo film. (agg. di Matteo Fantozzi)

MARTINA SOTTOSEGRETARIO DEL PD

Una sintesi tra tutte le anime che compongono il Partito Democratico, questo è quello che è emerso dall’Assemblea Nazionale di ieri. Alla fine il segretario è diventato Maurizio Martina, il suo intervento unanimemente riconosciuto ha avuto il merito di stemperare le tensioni tra le diverse anime del partito. Non lo stesso si può dire dell’intervento di Matteo Renzi, con l’ex segretario che ha cercato di analizzare la sconfitta elettorale, riconoscendo le sue colpe ma affermando che non sono solo quelle ad aver portato alla debacle dello scorso 4 Marzo. Il più caustico con Renzi è stato Zingaretti, il governatore della regione Lazio si è detto dispiaciuto del fatto che lo stesso Renzi non sembri aver la capacità di ascoltare le voci critiche. 

FINDUS RITIRA LOTTI MINESTRONE PER RISCHIO LISTERIA

Il pericolo viene da un batterio, la Listeria, che potrebbe causare dei problemi alle persone. Per questo motivo la Findus ha dato disposizioni perché confezioni di minestrone siano ritirati dal mercato, e successivamente distrutti. In Europa è in corso un’epidemia di tale batterio, che ha causato finora 47 contagi e 9 decessi. In una nota dell’azienda si sottolinea che la Listeria è pericolosa solamente se il prodotto viene consumato crudo, i minestroni non dovrebbero esserlo, quindi il ritiro riveste solamente un carattere precauzionale. Il ritiro non interessa solamente l’Italia ma tutta Europa, ed è avvenuto a seguito della segnalazione da parte delle autorità sanitarie ungheresi. 

MATTARELLA RICEVE SALVINI DOMANI

E’ stato fissato per domani alle 12.00 l’incontro tra il capo dello Stato, Sergio Mattarella, e il segretario della Lega nonché ministro dell’Interno Matteo Salvini. L’incontro dovrebbe servire nelle intenzioni del leader del Carroccio a mettere al corrente la prima carica della Repubblica di quanto il primo partito politico italiano vorrebbe fare, relativamente alla sentenza della Cassazione riguardo i 49 milioni di euro di rimborsi elettorali falsi. Il Quirinale nella sua nota ha tenuto però a precisare che il capo dello Stato “ovviamente” non entrerà nel merito di quanto deciso dalla Magistratura. Intanto continua la linea ambivalente del Movimento cinque stelle sulla questione, con lo stesso Di Maio che afferma di credere senza “se né ma” a Matteo Salvini. 

UN MONDIALE FORMATO “EUROPEO”

Con l’esclusione ieri delle ultime due squadre sudamericane, il Mondiale di Russia è di fatto diventato un Europeo. Ieri nella partita del pomeriggio l’Uruguay è stato battuto dalla Francia, nella partita serale la stessa sorte ha subito il Brasile per mano del forte Belgio. Soprattutto quest’ultima partita è stata una vera e propria sorpresa, con le “furie rosse” brave ad interpretare una partita totalmente in attacco fino al doppio vantaggio, e ancor più brava a difendersi quando la nazionale sud americana ha cercato di raddrizzare la partita. Nella partita di oggi, il penultimo quarto, agevole vittoria dell’Inghilterra sulla Svezia, la nazionale di Sua Maestà, che nel penultimo atto della rassegna iridata affronterà la Croazia, vittoriosa sulla Russia soltanto ai rigori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori