Tiberis, spiaggia sul Tevere/ Virginia Raggi inaugura il “lido” a ingresso libero

- Piera Scalise

Ogni novità porta con sé polemiche e la voglia di dimenticare tutto quello che è successo in passato, Virginia Raggi inaugura la spiaggia sul Tevere e prova a far dimenticare tutto

virginia_raggi_m5s_roma_lapresse_2018
Stadio Roma, Raggi convocata di nuovo in procura (Foto: LaPresse)

La pioggia ha fermato Virginia Raggi, almeno ieri, ma non oggi e subito, nel cuore di Roma, è festa grande per quella che per tutti diventerà la prima spiaggia sul Tevere. Tiberis, questo è il nome che hanno dato alla spiaggia usando lo stesso nome latino del fiume che attraversa la Capitale e che da anni culla visitatori e consumatori che scelgono i locali presenti lungo il Tevere per le loro cene romantiche. All’altezza di Ponte Marconi da oggi ci sarà il primo Lido sul Tevere e proprio questo sabato la sindaca ha inaugurato il primo Lido sul Tevere, nel cuore di Roma. Diecimila metri quadrati di area attrezzata con ingresso libero sarà disponibile per i romani e per gli avventori che da oggi frequenteranno lo spazio che collega piazza Augusto Righi a piazzale Tommaso Edison, nei quartieri Ostiense e Portuense.

INAUGURAZIONE E VOGLIA DI “EUROPA”

Virginia Raggi ci ha tenuto a confermare che l’area rappresenterà un’alternativa per i romani che scelgono di restare in città e per tutti quei turisti che, invece, affollano la Capitale in queste settimane. L’area attrezzata e formata da diecimila metri quadrati rimarrà aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20, comprese le domeniche e i festivi, e sarà gestita da Roma Capitale che gestirà anche i servizi di pulizia, di sicurezza e di manutenzione in collaborazione con la Polizia Locale. Gli avventori o, meglio, i bagnanti ombrelloni, sdraio, docce ma anche spogliatoi, distributori automatici di bevande e di snack e campi sportivi. Naturalmente, la spiaggia sarà accessibile alle persone disabili e la stessa sindaca di Roma ha confermato: “Abbiamo creduto fortemente in questo progetto, perché il rilancio e la valorizzazione del fiume Tevere è una delle priorità del nostro mandato. Ora, come avviene a Parigi e in altre capitali europee, anche a Roma si potrà prendere il sole sulle rive del fiume“. L’operazione “simpatia”, come alcuni hanno amato definirla, farà davvero dimenticare il degrado denunciato in questi mesi anche dai volti noti dello spettacolo?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori