SALMONELLA, CENA RISTORANTE: 5 RICOVERI/ Terni, amiche contagiate dopo pasto “salutista”

Terni, 5 ricoveri per salmonella. Amiche contagiate dopo cena “salutista”, già individuato il batterio su due delle ricoverate presso l’azienda ospedaliera di Colle Obito

12.09.2018 - Fabio Belli
ambulanza_2_2018_pixabay
Consuelo Palmerini morta suicida a Roma - Pixabay

5 ragazze a Terni sono state colpite dalla salmonella dopo una cena “salutista”: ironia della sorte, una serata all’insegna del mangiar sano è terminata con il ricovero presso l’azienda ospedaliera di Colle Obito di Terni, e dopo gli esami in due delle ragazze che hanno lamentato i malori, c’è una quasi assoluta certezza che anche le altre siano affette dallo stesso problema. E’ stata fatta segnalazione del caso all’azienda sanitaria locale Usl Umbria 2, con le ragazze che hanno manifestati i tipici sintomi dell’intossicazione da salmonella (dolori addominali, febbre, nausea, diarrea). Non è ancora certa la causa del contagio, ma è risaputo che la salmonella si trasmette attraverso ingestione di alimenti che sono stati a contatto con animali portatori del batterio.

INFEZIONE IN VIA DI RISOLUZIONE

Una volta ricoverate, le pazienti sono state immediatamente sottoposte a trattamento antibiotico, e le loro condizioni di salute stanno migliorando rapidamente, se ci vorrà ancora tempo per eliminare tutti i sintomi dell’infezione tossica da salmonella. Si cerca nel frattempo di indagare su quali potessero essere gli alimenti contaminati che hanno scatenato la grave infezione. L’azienda che si è occupata della preparazione dei pasti serviti alla festa a Torreorsina, dove le ragazze hanno mangiato prima di sentirsi male, si è nel frattempo affidata all’avvocato Emidio Mattia Gubbiottti del foro di Terni, che ha ricevuto un mandato in via cautelativa per rispondere a quelle che saranno le accuse. L’azienda alimentare ha sempre avuto il via libera dalla Asl nei precedenti controlli.

I commenti dei lettori