Davide Casaleggio: “Garantire diritti digitali è una priorità”/ Ultime notizie M5s: “Bisogna investire”

- Carmine Massimo Balsamo

Davide Casaleggio: “Garantire diritti digitali è una priorità”. Ultime notizie M5s, l’imprenditore è d’accordo con Luigi Di Maio: “Bisogna investire”.

grillo casaleggio m5s
Davide Casaleggio e Beppe Grillo (LaPresse)

Davide Casaleggio: “Garantire diritti digitali è una priorità”, lunga intervista al Corriere della Sera per il presidente della Casaleggio Associati e fondatore dell’Associazione Rousseau. In Sardegna è andata in scena una convention “riservata”, con Davide Casaleggio che ha sottolineato: “Gli atti di questa tre giorni di studio saranno pubblicati nei prossimi giorni sul sito di Rousseau Open Academy attraverso una serie di video tematici. Quindi assoluta trasparenza. Sono intervenuti 50 esperti che insieme hanno ragionato sui nuovi diritti digitali, affrontando il tema da diversi punti di vista. Un sociologo ha necessariamente una visione diversa da quella di un ingegnere informatico, per esempio, ma entrambe necessarie”. Il numero uno della Casaleggio Associati ha evidenziato: “Presenti esponenti del Governo? Tutti i partecipanti sono stati presenti in veste privata, inclusi docenti universitari e manager” presenti per il “desiderio di contribuire come volontari al progetto dell’Academy”.

DIRITTI DIGITALI, LE PAROLE DI DAVIDE CASALEGGIO

“È un tema complesso” quello della cittadinanza digitale, con l’imprenditore che ha sottolineato: “Investe tutti gli ambiti del nostro essere cittadini in una società iperconnessa in cui il digitale è ormai lo standard a tutti i livelli. Se pensiamo in un arco di tempo anche solo di pochi anni, interrogarsi su come regolamentare alcuni diritti digitali di base per poterli garantire a tutti è prioritario. Penso per esempio al diritto alla formazione per il digitale nelle scuole, alla identità digitale e al controllo di essa, alla neutralità della rete, alla connessione e all’accessibilità e a molti altri”. Un vertice che ha dato i suoi frutti, come evidenziato dal figlio di Gianroberto Casaleggio: “Abbiamo disegnato la mappa dei diritti digitali, che si arricchirà nel tempo. Sono stati individuati strumenti (app, software o altro) che possono essere utilizzati per consentirne l’esercizio e si è immaginato quelli che ancora non sono disponibili con l’obiettivo di svilupparli. Infine abbiamo definito l’importanza di sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi, perché un diritto che non viene preteso ed esercitato da un numero significativo di persone muore”. Non mancano i commenti sui temi politici, con Casaleggio in sintonia con Di Maio in particolare sulla Manovra: “Bisogna investire”, l’appello dell’imprenditore…







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori