Lotto/ Estrazioni 17 gennaio 2019 Superenalotto e 10eLotto: numeri vincenti, smorfia e quote

- Morgan K. Barraco

Numeri vincenti ed estrazione del Lotto del 17 gennaio: Superenalotto e 10eLotto, concorso Sisal n.8/2019: ultime notizie, aggiornamenti e tutte le vincite di giornata

Superenalotto_lotto_numeri_biglietto_lapresse_2017
Estrazioni del Lotto e Superenalotto (LaPresse)

Dopo l’analisi del Superstar del Superenalotto, passiamo a quella dell’interpretazione della Smorfia Napoletana per quanto riguarda l’estrazione del Lotto di giovedì 17 gennaio 2019. Si parte ovviamente dal 12, estratto su quattro ruote diverse e su tre di esse sempre come terzo estratto. Il 12 rappresenta “Il soldato”, simbolo che nei sogni può richiamare a un bisogno di ordine e disciplina, ma che è anche il presagio di svolte e dell’arrivo di notizie attese da tempo. Il numero 76 è uscito invece su tre ruote diverse e rappresenta “La fontana”, simbolo di festa e di buon augurio, ma che in un sogno più significare anche che c’è qualcosa che sta sfuggendo via nel quotidiano come l’acqua che scorre. Il numero 85, secondo estratto a Bari e Torino, è “L’anima del Purgatorio”, ricordi che vengono a galla ma anche spia di tormenti che è arrivato il momento di risolvere. (agg. di Fabio Belli)

SUPERSTAR

Vincite maggiori senza vincitori per coloro che hanno scommesso sul numero Superstar nell’estrazione del Superenalotto di giovedì 17 gennaio 2019. Il 6 Stella ed il 5+1 Stella non hanno fatto registrare vincitori, lo stesso vale per il 5 Stella. La vincita più alta è finita nelle tasche dei 2 scommettitori che hanno vinto con il 4 Stella, 40mila 797 euro la cifra. In 86 hanno vinto invece con il 3 Stella, portando a casa 3005 euro. Più numerosi i vincitori nelle altre categorie, con i 1408 che con il 2 Stella hanno ottenuto una vincita individuale di 100 euro, mentre 10 euro sono andati ai 10mila 341 vincitori con l’1 Stella ed infine con lo 0 Stella, cioè senza numero vincenti del Superenalotto in schedina ma col Superstar azzeccato, hanno vinto 5 euro a testa i 26mila 115. (agg. di Fabio Belli)

LE RUOTE DA RECORD

Nell’estrazione del Lotto di giovedì, da segnalare il 12 come numero uscito su ben quattro ruote diverse, come primo estratto a Firenze e come terzo estratto su ben tre ruote, ovvero sulla Nazionale, a Cagliari e a Genova, peraltro unico numero ad essere incolonnato su più di due ruote diverse. E’ stato estratto invece su tre ruote differenti il 76, come primo numero a Roma, secondo a Milano e quarto sulla ruota Nazionale. Tripla estrazione anche per il 49, uscito come secondo numero a Cagliari, terzo a Firenze e quarto a Napoli. Da segnalare come il numero del giorno corrente, il 17, non abbia fatto capolino su nessuna ruota, mentre il numero 85 è stato il secondo estratto sia sulla ruota di Bari, sia sulla ruota di Torino. (agg. di Fabio Belli)

QUOTE E VINCITE SUPERENALOTTO

Ancora a vuoto l’assalto al 6 fortunato nell’estrazione del Superenalotto di giovedì 17 gennaio 2019. Nessun vincitore è riuscito a mettere le mani sul jackpot e neppure sul 5+1, ma 3 scommettitori hanno portato a casa un bottino considerevole con il 5, che ha fruttato 58mila 792,83 euro. 437 sono stati i vincitori del Superenalotto con 4 punti che hanno ottenuto una vincita individuale di 407,97 euro, mentre in 17mila 948 hanno vinto con 3 punti in schedina 30,05 euro a testa. Infine, i vincitori con il 2 sono stati 285mila 296, vincendo ciascuno 5,88 euro. L’appuntamento con l’estrazione del Superenalotto si rinnova a sabato 19 gennaio 2019, col jackpot che sale a 93 milioni e 200mila euro, il più ricco in Europa tra i giochi a premi disponibili e al momento il secondo al mondo: la “febbre da 6” si fa sempre più forte. (agg. di Fabio Belli)

I NUMERI VINCENTI DI LOTTO E SUPERENALOTTO

Lotto, 10eLotto e Superenalotto non hanno oramai più segreti. Puntualissimi come sempre i monopoli di stato hanno diffuso i numeri vincenti di queste estrazioni. E allora il momento di capire se siamo diventati i mattatori del Jackpot del Superenalotto o quantomeno abbiamo dato la “zampata” centrando un bel terno con centenario al Lotto o se abbiamo indovinato la sequenza vincente del 10eLotto. Non ci resta quindi che inforcare gli occhiali e augurarci l’un l’altro buona fortuna, avendo però sempre presente (oltre al gioco responsabile) di controllare le nostre schedine anche in ricevitoria. E ora il momento è arrivato: ecco i numeri vincenti!

Estrazione 10eLotto n°8 del 17/01/2019

1 – 6 – 12 – 19 – 22 – 24 – 26 – 27 – 41 – 43 – 49 – 58 – 66 – 71 – 72 – 76 – 79 – 83 – 85 – 90

Numero Oro (primo estratto sulla ruota di Bari): 1
Doppio Oro (primo e secondo estratto sulla ruota di Bari): 1 – 85

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Ultima estrazione Superenalotto n. 8 del 17/01/2019

COMBINAZIONE VINCENTE

26 – 33 – 63 – 21 – 89 – 35

NUMERO JOLLY 9

SUPERSTAR 20

(I numeri vincenti del concorso del SuperEnalotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Estrazione n°8 del 17/01/2019
NAZIONALE 56 29 12 76 20
BARI 1 85 43 51 44
CAGLIARI 83 49 12 28 48
FIRENZE 12 6 49 3 47
GENOVA 79 41 12 18 61
MILANO 24 76 26 74 51
NAPOLI 72 90 71 49 36
PALERMO 22 27 8 42 59
ROMA 76 22 67 59 40
TORINO 66 85 88 57 13
VENEZIA 58 19 47 2 34

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

I RITARDATARI

Anche oggi insieme a 10eLotto e Superenalotto riecco appuntamento con il gioco del Lotto ,e come di consueto anche con la rubrica dedicata ai numeri ritardatari de ilsussidiario.net. In cima alla lista troviamo da ormai diverse settimane il numero 50 sulla ruota di Torino, giunto martedì scorso alla 144esima assenza consecutiva. Alle sue spalle, rispettivamente in seconda e terza posizione, abbiamo invece il numero 80, assente sulla ruota di Genova da 129 concorsi, e il numero 46, che a Palermo non fa capolino da 125 turni. A completare quello che abbiamo ribattezzato ormai da tempo come il “club dei centenari” troviamo il numero 41 sulla ruota di Torino, latitante da 118 estrazioni, e il numero 11 su quella di Venezia, primula rossa da 101 turni. Il prossimo indiziato ad entrare a far parte della “cricca”? Ad oggi un paio: il 34 sulla ruota di Palermo e il 65 su quella di Napoli, ritardatari entrambi da 95 concorsi. (agg. di Dario D’Angelo)

CRESCE L’ATTESA PER LA PROSSIMA ESTRAZIONE

Tornano Lotto, Superenalotto e 10eLotto per una nuova estrazione, dopo quella di martedì: una serata ricca di premi che regalerà una svolta a tutti gli appassionati dei giochi della Sisal. Le due lotterie nazionali si sono sfidate ancora una volta lo scorso martedì, quando la classifica ufficiale ci ha svelato chi ha raggiunto il primo posto per le vincite ottenute. Lo scettro viene assegnato al 10eLotto, grazie ad una vincita da 100 mila euro realizzata da un giocatore di Potenza Picena, in provncia di Macerata. Una combinazione con 8 numeri vincenti e l’opzione Doppio Oro. Secondo posto per due schedine gemelle che hanno centrato 15 mila euro: i bottini sono stati destinati a Sedico, in provincia di Biella, dove è stato realizzato un 6 Doppio Oro, ed a Roma, con un 7 unito alla modalità Doppio Oro. Le vincite totali si aggirano invece su più di 34 milioni di euro, per un ammontare di più di 216 milioni per le vittorie annuali. Terno vincente per il primo posto nella classifica del Lotto, che premia Milano grazie ad una giocata sulla ruota regionale e con un premio da 48.750 euro. Terno anche a Linate, in provincia di Milano, giocato sulla ruota di Palermo e con un premio da 25 mila euro. Infine Roma con un terno giocato sulla ruota capitolina, del valore di 22.500 euro. Il montepremi annuale sale invece a 52 milioni di euro, di cui quasi 5,8 milioni registrati solo nell’ultimo appuntamento.

LE QUOTE DELL’ULTIMO CONCORSO

92 milioni di euro per un Jackpot ancora da scoprire, mentre si avvicina il momento preferito da tutti gli appassionati del SuperEnalotto: il nuovo concorso che avrà luogo questa sera. Un’estrazione ricca di sorprese, come si augurano tutti gli aspiranti vincitori, e non solo per quanto riguarda il destino del montepremi. L’ultima statistica ha rinforzato la media mensile registrata dalle quote secondarie, come ci svela la statistica ufficiale. Primo posto per gli oltre 90 mila euro centrati da due giocatori con la quota del 5, mentre più di 42 mila euro per i tre fortunelli che hanno indovinato il 4+. Il bottino legato al 3+ è invece di 3.072 euro, destinato a 116 vincitori, mentre sale anche il 4 con un premio da 421,31 euro imbroccato da 432 appassionati. Interessanti anche le sorti del 3, che si aggiudica un bottino da 30,72 euro regalato a 17.926 giocatori, mentre il 2 mantiene una media alta con un premio da 5,76 euro e 296.192 vincitori. Passiamo infine alle ultime tre quote, a partire dal 2+ che come sappiamo ha il valore standard di 100 euro. I giocatori più fortunati sono stati in tutto 2.160, mentre 15.427 gli appassionati che hanno centrato i 10 euro grazie all’1+. Ed infine i 5 euro associati allo 0+, registrato da 35.013 tagliandi fortunati.

LA SMORFIA NAPOLETANA

Lotto e numeri vincenti di nuovo in pista questa sera, con una nuova estrazione ancora da scoprire. Chi si aggiudicherà il premio più alto previsto dal gioco? La lotteria risponderà alla nostra domanda solo fra qualche ora, mentre tanti appassionati si trovano ancora in alto mare per decidere quali numeri registrare con la propria schedina. La nostra Rubrica ritorna ancora una volta per questo appuntamento di metà settimana con la Sisal, per regalarvi qualche consiglio sui numeri da giocare e non senza il supporto della smorfia napoletana. Iniziamo subito dalla news: la madre di un bambino di 10 anni ha attirato l’attenzione della stampa perché ha scelto di far tatuare il figlio. E non solo. Il tatuatore scelto in questo caso era sprovvisto di licenza ed ha solo sedici anni. Le autorità hanno proceduto con l’arresto della donna, visto che entusiasta della propria iniziativa ha deciso di condividere sui social un video che riprendeva il tatuaggio in atto. Per ora non è chiaro invece se fosse a conoscenza che il professionista a cui si è rivolta fosse un minorenne e soprattutto che non fosse abilitato alla professione. Ha invece attribuito la sua scelta alle continue insistenze del figlio di potersi tatuare. Cosa ci dice la smorfia: abbiamo il tatuaggio, 87, la madre, 81, il bambino, 1, il numero 10 e la licenza, 85. Come Numero Oro scegliamo invece l’arresto, 43.

COME LO SPENDO IL JACKPOT?

Ancora poche ore prima della nuova estrazione del SuperEnalotto e soprattutto della possibile vittoria del Jackpot. Il montepremi continua a correre indisturbato, riuscendo a schivare tutti gli appassionati della Sisal pronti ad ottenere il suo bottino. Le speranze sono ancora alte, soprattutto per chi non vede l’ora di scoprire quando avverrà la prima vincita del 2019. In attesa, dobbiamo mantenere i nervi saldi e soprattutto pensare a tutte le fasi del gioco, vittoria e conseguenze comprese. Parliamo in particolare del momento in cui sceglieremo di spendere subito una parte della nostra vincita, il cuore della nostra Rubrica di oggi. Tutto dipende da questo momento e per evitare uno scivolone di cui pentirsi, meglio non lasciarsi sfuggire alcune opportunità. Come ci ricorda il progetto di KickStarter che abbiamo scelto per voi, SolarCru. Si tratta del primo panello solare in grado di ricaricare ogni dispositivo e portatile. Comodo da avere sempre a portata di mano, soprattutto perché una batteria integrata permetterà di ricaricare i pannelli sia con il sole che via USB. Poche ore di tempo per donare nuova energia ai più comuni smartphone e tablet sul commercio, con una spia luminosa che segnala la ricarica avvenuta e realizzato in un materiale resistente all’acqua. Ancora 19 giorni di tempo prima che l’asta venga conclusa, mentre il goal da oltre 8 mila euro è già stato raggiunto grazie a contributi che superano i 110 mila.

VIDEO, I RISULTATI DELL’ULTIMA ESTRAZIONE DEL SUPERENALOTTO



© RIPRODUZIONE RISERVATA