LOTTO/ Estrazioni 3 gennaio 2019, numeri vincenti Superenalotto e 10eLotto: il 47 e la Smorfia

Estrazione del Lotto, Superenalotto e 10eLotto del 3 gennaio: numeri vincenti del concorso Sisal n.158/2019. Tutte le vincite di giornata, ultime notizie e aggiornamenti

03.01.2019, agg. il 04.01.2019 alle 15:01 - Morgan K. Barraco
lotto_superenalotto_giochi_estrazioni_sisal_twitter_2017
Estrazioni del Lotto e Superenalotto

Nella smorfia napoletana prima del “morto che parla” c’è il morto, il numero 47. Si può ricorrere a lui per dare un calcio alla tristezza e allontanare un evento che è senza dubbio nefasto. La tradizione partenopea guarda alla quotidianità e alle tappe fondamentali della vita umana, quindi anche all’ultima. Il 47 non ha relazioni con l’aldila ma rappresenta la presenza ancora concreta del morto tra noi. Quindi non va giocato se nel sogno la persona defunta ci sembra ancora in vita, ma se nel sogno c’è un defunto che non parla. Non mancano casi ambigui, come quello del sognare un caro morto che però non ci rivolge la parola. In questo caso si può giocare il 47 perché evidentemente se il morto non dà numeri evidentemente bisogna prenderseli da soli… Ma è un numero associato anche ad aspetti meno funerei, come l’aver voglia di un biscotto o cucire camicie, se ad esempio nel sogno rammendate vestiti. (agg. di Silvana Palazzo)

I FORTUNATI DEL LOTTO

Ondata di maltempo e di numeri fortunati: l’ultima estrazione del Lotto ne ha regalati ben dodici. Tra questi ve ne sono tre che hanno fatto addirittura tris di ruote. Ci riferiamo al 47, 56 e 60. Il primo è uscito sulle ruote di Firenze, Genova e Roma, il secondo su quelle di Bari, Milano e Napoli, infine il terzo su Nazionale, Roma e Napoli. Ci sono poi una serie di doppiette, alcune anche molto curiose. Sulla ruota di Venezia abbiamo notato 82 e 20, usciti poi rispettivamente sulle ruote di Roma e Genova. A Torino il 3 e il 66, con il primo uscito anche sula ruota Nazionale e l’altro a Milano. Passiamo alla ruota di Genova, dove sono usciti anche i numeri 23 e 19: il primo ha fatto doppietta con la ruota di Firenze, l’altro con quella di Milano. Da Napoli a Palermo il viaggio tra le ruote del 26, mentre sulla ruota Nazionale abbiamo notato anche il 57 e il 76, le cui doppiette si sono verificate con le ruote di Cagliari e Firenze. (agg. di Silvana Palazzo)

LE QUOTE DEL SUPERENALOTTO

L’anno si è chiuso senza “6” e così è cominciato per il Superenalotto. Il Jackpot è volato a 86,3 milioni di euro, nono nella storia del gioco e primo premio al mondo. Ma possono comunque festeggiare diversi giocatori: in quattro hanno centrato il “5” portando a casa 54.857,47 euro a testa. Una di queste vincite è stata realizzata online, mentre le altre schedine vincenti sono state giocate a Casoria, in provincia di Napoli, a Rovello Porro, in provincia di Como, e a Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria. Non male neppure le quote relative ai Superstar. Sono stati realizzati cinque “4 stella” da 40.389,00 euro. Invece il “3 stella” vale 3.061,00, e di vincite in tal caso ne sono state realizzate ben 138. Non c’è stato il “botto”, ma comunque sono stati conquistati premi importanti. La caccia al “6” del Superenalotto riparte subito, del resto l’obiettivo è migliorare i risultati dello scorso anno, quando il premio di prima categoria è stato vinto due volte. (agg. di Silvana Palazzo)

I NUMERI VINCENTI

Lotto, 10eLotto e Superenalotto hanno dato il loro responso. Numeri vincenti e sogni che si concretizzano (forse) per alcuni fortunati. Sarà qualcuno dei nostri lettori ad aver messo le mani sul Jackpot? Sarà questo il concorso in cui si concederà a qualche vincitore? Staremo a vedere. E se non ci sarà l’avvio con il botto del nuovo anno, certamente potremo contare su qualche bel terno con centenario o con con la vincita al 10eLotto. L’augurio è rivolto a tutti, con la speranza che chi vincerà si ricordi di chi sta peggio e faccia anche qualcosa di buono. E ora bando alle parole, è il momento di controllare i vostri biglietti e ricordatevi di ricontrollare i vostri tagliandi anche in ricevitoria.

Estrazione 10eLotto n°2 del 03/01/2019

3 – 9 – 14 – 16 – 18 – 19 – 20 – 23 – 37 – 41 – 47 – 49 – 50 – 56 – 60 – 63 – 68 – 73 – 82 – 85

Numero Oro (primo estratto sulla ruota di Bari): 49

Doppio Oro (primo e secondo estratto sulla ruota di Bari): 49 – 50

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Ultima estrazione Superenalotto n. 1 del 03/01/2019

COMBINAZIONE VINCENTE
70 56 35 64 1 52

NUMERO JOLLY
79

SUPERSTAR
69

(I numeri vincenti del concorso del SuperEnalotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Estrazione n°2 del 03/01/2019
NAZIONALE 60 57 3 46 76
BARI 49 50 14 17 56
CAGLIARI 73 18 57 21 5
FIRENZE 23 47 34 44 76
GENOVA 20 47 19 29 23
MILANO 19 9 66 7 56
NAPOLI 56 85 26 60 8
PALERMO 68 37 17 59 26
ROMA 60 63 47 82 25
TORINO 16 3 66 86 27
VENEZIA 82 41 43 74 20

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

I RITARDATARI

Torna il Lotto, insieme a Superenalotto e 10eLotto, con una nuova estrazione, la seconda del nuovo anno. Non ci sono stati ancora scossoni in vetta alla classifica per quanto riguarda i numeri ritardatari. In testa ancora il 50 su Torino dopo il concorso di ieri. L’ultracentenario piemontese è arrivato a 138 turni di assenza, proseguendo così la sua fuga anche nel 2019. Al secondo posto l’80 su Genova che invece manca da 123 estrazioni. Sul gradino più basso del podio c’è il 46 su Palermo che invece ha collezionato 119 concorsi per quanto riguarda le assenze. Ai piedi del podio il 41 e il 78, entrambi su Torino con 112 ritardi. A seguire il 60 sulla ruota Nazionale, che ha saltato 108 estrazioni del Lotto. Se avete scelto uno di questi numeri per la vostra giocata odierna, allora dovete sperare nella fine della loro fuga. Sarebbe sicuramente una bella sorpresa in queste prime estrazioni dell’anno per quanto riguarda il Lotto. (agg. di Silvana Palazzo)

CRESCE L’ATTESA DELLA PROSSIMA ESTRAZIONE

Il Superenalotto, il Lotto ed il 10eLotto sono di nuovo protagonisti di questa sera, con un concorso che promette premi interessanti per tutti gli appassionati, dopo l’estrazione del Lotto di ieri sera. La Sisal alza il sipario sulle estrazioni del nuovo anno, la seconda del 2019 in ordine di tempo. Come è andata invece la prima battuta di questo nuovo anno? Il mistero viene svelato dalle statistiche, diffuse dall’Agipro News come sempre. Primo posto per il Lotto ed un vincitore di Tufino, nel Napoletano, grazie ad una quaterna sulla ruota cittadina del valore di 133.500 euro. Secondo posto per due quaterne sulla ruota Nazionale, che premiano un giocatore di Chiari, in provincia di Brescia, con 55.200 euro. Infine la ruota di Napoli con una giocata di un appassionato di Casteggio, in provincia di Pavia, per un terno secco del valore di 22.500 euro. 5,6 milioni di euro per il montepremi totale, di cui più di 1,3 milioni registrati dalla ruota napoletana. Il 10eLotto mette al primo posto Tricase, in provincia di Lecce, con 9 numeri centrati su 10 giocati ed un premio da 50 mila euro. Doppio Oro per un 9 indovinato ad Eredita, in provincia di Salerno, con un bottino da 20 mila euro ed infine 10 mila euro con un 8 realizzato a San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Il montepremi annuale supera invece i 40 milioni di euro.

LA SMORFIA NAPOLETANA

Lotto e numeri anche per oggi, per il secondo concorso del 2019. In palio tanti premi che verranno distribuiti in tutta Italia, grazie a tutti i giocatori della Sisal che vorranno partecipare all’estrazione di questa sera. Per potersi assicurare un posto a sedere si dovrà puntare tutto sulla schedina, da compilare prima della chiusura dei giochi. Un momento cruciale che potrebbe far vacillare anche le menti più fredde, che potranno affidarsi invece alla nostra Rubrica per evitare la disfatta totale. Anche oggi proponiamo una news da leggere con l’aiuto della smorfia napoletana, da cui estrarre poi i numeri corrispondenti. Parliamo oggi dell’impresa di un uomo di 71 anni che ha deciso di attraversare l’Oceano Atlantico con un mezzo particolare: un barile. In realtà si tratta di una capsula priva di motore, realizzata apposta per l’ex militare. Secondo le sue previsioni, il viaggio dovrebbe durare due o tre mesi in tutto. Sarà l’Oceano a trasportare e cullare l’ex paracadutista fino a destinazione, grazie a dei pesi posizionati sulla chiglia. Sopravvivrà invece grazie alla cucina presente all’interno. Vediamo cosa ci dice la smorfia: abbiamo l’oceano, 90, la barca, 13, il motore, 34, la traversata, 59, e la cucina, 16. Come Numero oro scegliamo invece il viaggio, 10.

LE QUOTE DELL’ULTIMO CONCORSO

SuperEnalotto in testa per il 2019 ed un Jackpot che raggiunge gli 84,6 milioni di euro per la prima estrazione dell’anno. Lo scorso appuntamento ci ha confermato la posizione in classifica della sestina vincente: seconda in Europa e nona nella classifica storica del concorso a premi. Lo scorso sabato i vincitori più fortunati sono stati quattro, grazie ad un 5 da oltre 55 mila euro. Le vincite sono state registrate a Villa Bartolomea, in provincia di Verona, L’Aquila, Castelrotto in provincia di Bolzano ed a Margherita di Savoia in provincia di Bitonto. 3.465 euro per il premio del 3+, realizzato da 87 concorrenti, mentre i 471,55 euro del 4 finiscono a 479 giocatori. Si prosegue con i 19.640 appassionati che centrano il 3 da 34,65 euro ed infine i 6,35 euro associati al 2. La vincita corrisponde a 332.621 schedine. Per la tripletta a quota fissa del SuperStar troviamo invece i 100 euro del 2+, donati a 1.629 vincitori, mentre i 10 euro dell’1+ sono stati imbroccati da 10.853 giocatori. Infine 27.791 appassionati per la vincita dello 0+, come sempre del valore di 5 euro. Da segnalare anche quanto avvenuto nell’estrazione del 2018 al nostro amato Jackpot, centrato due volte nel corso dell’anno. Nel primo caso il bottino è stato di 130,2 milioni di euro per un giocatore di Caltanissetta e nel secondo di 51,3 milioni di euro indovinati grazie ad un sistema comprensivo di 45 ruote.

COME LO SPENDO IL JACKPOT?

Primo concorso per il SuperEnalotto e prima battuta per il Jackpot, che potrebbe regalarci la sua vincita proprio in quest’occasione così speciale. Lo sperano di certo tutti gli appassionati che anche oggi cercheranno di ottenere il favore della Fortuna per riuscire a portarsi a casa le vincite previste dal gioco della Sisal. Il montepremi in testa nella classifica delle preferenze, anche se le quote minori non sono mai da sottovalutare. Potrebbero assicurarci infatti dei bottini più interessanti del previsto. Prima di scoprire l’esito dell’estrazione, assicuriamoci però di avere tutto sotto controllo: abbiamo già scelto come investire una fetta della nostra vincita? La nostra Rubrica si unisce a KickStarter per darvi una possibile soluzione oppure solo un’alternativa alle idee che avrete già sviluppato. Parliamo di US:E, una camera intelligente che permette di chiudere con sicurezza la porta di casa e collegata al riconoscimento facciale. Il massimo per proteggere i nostri affetti e la nostra casa in generale, dato che lo scanner prevede anche l’inserimento della propria impronta digitale. Certificato ANSI e BHMA, US:E può essere controllata via app, grazie all’installazione sul proprio smartphone. 43 giorni di tempo per l’asta in corso e un goal già raggiunto del valore di oltre 8 mila euro.

VIDEO, I RISULTATI DELL’ULTIMA ESTRAZIONE DEL SUPERENALOTTO



© RIPRODUZIONE RISERVATA