18app, al via le domande per il bonus cultura/ Aperte le registrazioni per chi è nato nel 2000

18app, al via le domande per il bonus cultura. Ultime notizie, aperte le registrazioni per chi è nato nel 2000: ecco come usufruirne.

18app
Ministro della Cultura, Alberto Bonisoli (LaPresse, 2018)

18app: da oggi, lunedì 7 gennaio 2019, coloro che sono nati nel 2000 possono registrarsi sul portale per accedere al bonus cultura. Parliamo della carta elettronica da 500 euro che si può utilizzare per l’acquisto di libri, musica, biglietti per il cinema, per il teatro, per il museo e per tante altre attività culturali. Ricordiamo che con il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 138 del 7 dicembre 2019, il bonus cultura è stato prorogato fino al 30 giugno 2019: una agevolazione, introdotta dalla Legge di Stabilità del 2016 dal governo Matteo Renzi, che ha riscosso grande successo tra i giovani che hanno compiuto 18 anni ma che ha causato anche grandi polemiche in passato.

18APP, AL VIA LE DOMANDE PER IL BONUS CULTURA

«Non ci sarà alcuna limitazione per i ragazzi rispetto al passato e rispetto a quanto abbiamo sempre detto», la recente precisazione del sottosegretario ai Beni culturali Gianluca Vacca. La carta potrà essere utilizzata fino al 31 dicembre 2019 per acquisti presso le strutture e gli esercizi commerciali indicati sulla piattaforma indicata. Ricordiamo inoltre che la carta è usata attraverso buoni di spesa: ciascun buono di spesa è individuale e nominativo e può essere speso esclusivamente dal beneficiario registrato. Avanti dunque con il bonus cultura, con il governo Lega-Movimento 5 Stelle che ha stanziato 240 milioni di euro nella Legge di Bilancio 2019: basta accedere alla piattaforma 18app e registrarsi, per poi iniziare ad usufruirne in qualsivoglia modo…



© RIPRODUZIONE RISERVATA