Padova, aggredisce due sorelle e ne violenta una/ Poi le strappa una falange: arrestato 25enne nigeriano

Sunday Agbolia, 25enne nigeriano arrestato per aver aggredito due sorelle e ne violenta una, poi le strappa una falange con un morso. Le ultime notizie

10.02.2019 - Silvana Palazzo
carabinieri_lapresse_2017
Carabinieri (LaPresse)

Un nigeriano di 25 anni è stato arrestato dai carabinieri di Padova per violenza sessuale e lesioni gravissime. Sunday Agbolia, questo il suo nome, ha attirato a casa sua due sorelle, sue connazionali, poi le ha aggredite e ha violentato una delle due donne. Nella colluttazione il 25enne ha morso un dito ad una delle sue vittime in maniera così violenta da staccarle una falange. La vicenda risale a venerdì ed è avvenuta a Mestrino nell’abitazione dell’uomo, in possesso di regolare permesso di soggiorno. Inoltre, è molto conosciuto in paese perché spesso chiederebbe l’elemosina davanti a negozi e supermercato. Il 25enne aveva attirato le due sorelle, residenti nel veronese, entrambe parrucchiere, dicendo che sua moglie aveva bisogno di sistemare i capelli. Come riportato da Il Gazzettino, quando le due donne sono arrivate nella casa c’è stata la brutta sorpresa: si sono rese conto che non c’era nessuno oltre a lui.

PADOVA, AGGREDISCE DUE SORELLE E NE VIOLENTA UNA

Sunday Agbolia, stando a quanto riportato da Il Giornale, ha telefonato alle due parrucchiere chiedendo loro di andare a casa sua per tagliare i capelli alla moglie. Quando le due sono arrivate nell’appartamento, si sono rese conto che qualcosa non quadrava: non c’era nessuna donna nell’abitazione. Ma ormai era troppo tardi per scappare… E le malevoli intenzioni dell’uomo si sono poi manifestate. Con uno stratagemma ha attirato nella stanza da letto una delle due donne, sua coetanea, e qui l’ha picchiata e violentata. La ragazza ha provato a liberarsi urlando, ma il suo aggressore a questo punto le ha dato un morso ad un dito, provocandole la lesione alla falange. Le urla di terrore risuonate nell’appartamento hanno attirato l’attenzione dei vicini di casa dell’uomo che hanno subito chiamato i carabinieri. I militari dell’Arma di Padova sono prontamente giunti sul posto, quindi hanno bloccato il 25enne nigeriano e lo hanno arrestato con le accuse di violenza sessuale e lesioni gravissime.



© RIPRODUZIONE RISERVATA