Torino, corteo antagonisti: Digos blocca un tram/ Video: arrestata una donna

Corteo antagonisti Torino, arrestata una donna e diversi fermi. La Digos ha intercettato degli anarchici a bordo di un tram: ecco il video.

digos tram torino
Corteo antagonisti Torino: Digos blocca un tram

Clima di tensione a Torino dopo lo sgombero dell’asilo occupato di via Alessandria: reduci dalla guerriglia urbana di sabato, gli antagonisti hanno optato per un nuovo presidio. Nel mirino il sindaco Chiara Appendino, presente in municipio per una conferenza stampa: diversi manifestanti anarchici sono stati individuati dalle forze dell’ordine mentre si avvicinavano al Comune e la Digos li ha intercettati a bordo di un tram. Saliti a bordo in tenuta antisommossa tra via Milano e Piazza della Repubblica, hanno fatto scendere circa dieci persone e hanno arrestato una donna, rea di aver reagito al controllo sferrando calci e pugni agli agenti. Altri fermi in via Garibaldi, con i manifestanti che si sono scagliati contro il primo cittadino del M5s: «Il Movimento 5 Stelle ha dimostrato di essere il partito della polizia».

DIGOS TRAM TORINO: IL VIDEO

Chiara Appendino

non sembra intenzionata ad ascoltare le richieste degli antagonisti, come riporta Repubblica: «Un’amministrazione ha il dovere di ascoltare tutti, l’abbiamo sempre fatto e continueremo a farlo.Quello che non è accettabile, perché non fa parte dei valori di una comunità, è manifestare utilizzando la violenza: su questo non c’è dialogo che tenga. Manifestare è legittimo, non giudico chi manifesta in modo pacifico Quello che non è accettabile per la comunità è la violenza. Non spetta a me giudicare il messaggio politico che viene dato da chi sta manifestando in questo momento, poi non sono neanche aggiornata quindi non so, certo continuo con grande serenità il mio operato e andiamo avanti con tranquillità». Queste le parole del governatore Sergio Chiamparino: «Credo che se ne esca facendo prevalere la legalità. Queste persone con questi atti di violenza non hanno diritto di cittadinanza, o cambiano loro o li si fa cambiare. Voglio esprimere solidarietà alla sindaca Appendino innanzitutto perché non è bello essere in questa condizione. La solidarietà va anche a tutte le forze dell’ordine che hanno compiuto con grande professionalità l’operazione di sgombero e contenuto la violenza di questi gruppi». Digos tram a Torino, qui di seguito il video:



© RIPRODUZIONE RISERVATA