LOTTO/ Estrazioni 10eLotto e Superenalotto, numeri vincenti 16 febbraio: le ‘zitelle’

- Morgan K. Barraco

Estrazioni Superenalotto, 10eLotto, Lotto del 16 febbraio: numeri vincenti e vincite concorso Sisal n.21/2019. Quote e ultime notizie, la super Smorfia

Superenalotto_lotto_numeri_biglietto_lapresse_2017
Estrazioni del Lotto e Superenalotto (LaPresse)

Uno dei personaggi più simpatici della smorfia napoletana è stato protagonista dell’ultimo estrazione del Lotto. Ci riferiamo al 75, Pulcinella, la maschera partenopea più nota e amata. Si tratta del servo furbo che con la sua ironia dissacrante svela tutti i retroscena sul suo padrone. Ma dai napoletani è spesso associato a quello spirito d’inventiva che certe persone hanno e per il quale riescono a cavarsi da qualsiasi situazione. Non capita frequentemente di sognare Pulcinella, ma puntarci può portare bene. C’è poi il 66, le de zitelle, le donne che non si sono sposate e che sono poco inclini all’amore. Nonostante la caratterizzazione negativa di questo personaggio, la zitella resta uno dei simboli della grande sfaccettatura della popolazione, per questo trova posto tra i numeri del tabellone della smorfia napoletana. Il 66 però può essere giocato anche quando si sogna di essere giudicati, soprattutto nel proprio rapporto di coppia. (agg. di Silvana Palazzo)

I NUMERI CENTENARI DEL LOTTO

Sono ancora sei i numeri ritardatari del Lotto. Nessuna “scossa” tra i centenari dopo l’estrazione di sabato 16 febbraio 2019. E questo vuol dire che il leader resta l’80 su Genova, in vetta alla classifica con i suoi 143 concorsi di assenza. A seguire l’11 su Venezia, che invece manca da 115 estrazioni. Sul gradino più basso del podio si fanno spazio due numeri. Il 34 su Palermo e il 67 su Napoli: entrambi hanno raggiunto le 109 assenze dalle estrazioni del Lotto. Poi troviamo il 42 su Roma, che manca da 106 concorsi, mentre il 66 su Firenze si conferma tra i ritardatari a tre cifre con le sue 101 assenze. Ma le statistiche non finiscono qui. Agipronews segnala tra le uscite particolari un terno in cadenza a Cagliari (66-36-26) e uno in decina a Milano (48-42-45). Invece per quanto riguarda gli ambi delle serie classiche più ritardatari, la decina 80-89 su Roma manca da 46 estrazioni, la figura 7 su Milano è assente da 52 turni e la cadenza 7 su Venezia non si vede da 61 estrazioni. (agg. di Silvana Palazzo)

LE QUOTE E LE VINCITE

Neppure nell’ultima estrazione del Superenalotto è stato centrato il “6”. Chi sperava di mettere le mani sul Jackpot è rimasto deluso. E questo vuol dire che per la prossima settimana la sestina vincente sarà ancora più ricca. Il Jackpot del Superenalotto vola a 107,5 milioni di euro. Questo è il secondo premio in palio più alto in Europa, il sesto nella storia del gioco. Nessuno ha indovinato i numeri vincenti, ma qualcuno ha sfiorato il colpo grosso. Si tratta di coloro che hanno realizzato il “5”: vicino oltre 29mila euro ciascuno. Può festeggiare anche colui che ha indovinato il “4 Stella” da 36mila euro circa. Ci sono poi i 101 giocatori che hanno realizzato il “3 Stella” da 2.932,00 euro. Queste le quote del Superenalotto, che non vuole saperne di regalarci “6” in questo nuovo anno. Il premio di prima categoria è stato centrato l’ultima volta addirittura il 23 giugno dello scorso anno. (agg. di Silvana Palazzo)

TUTTI I NUMERI VINCENTI DI LOTTO E SUPERENALOTTO

Lotto, 10eLotto e Superenalotto hanno ottenuto i propri numeri vincenti. Estrazione puntualissima alle 20 per i monopoli di Stato che hanno diffuso le cifre fortunate in via telematica. Anche questa sera quindi i sogno di gloria e ricchezza per i giocatori del Lotto, 10eLotto e Superenalotto potrebbero diventare realtà. E’ quello che sperano tutti, anche se nel caso davvero vincessero tutti le quote sarebbero talmente popolari da non soddisfare nessuno. Mentre la vincita del Jackpot del Superenalotto deve servire a cambiar vita, per una intera famiglia e almeno due o tre generazioni, vista l’entità della quota. Grande soddisfazione invece per un bel terno del Lotto o per il 10eLotto, e forse una cucina nuova, ma poco più. E voi avete giocato? Ricordate di farlo responsabilmente e di controllare i tagliandi anche in ricevitoria.

Estrazione 10eLotto n°21 del 16/02/2019

13 – 15 – 17 – 21 – 24 – 28 – 29 – 32 – 36 – 42 – 48 – 54 – 63 – 64 – 65 – 66 – 73 – 75 – 82 – 86

Numero Oro (primo estratto sulla ruota di Bari): 28

Doppio Oro (primo e secondo estratto sulla ruota di Bari): 28 – 63

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Ultima estrazione Superenalotto n. 21 del 16/02/2019

COMBINAZIONE VINCENTE
42 10 80 17 59 61

NUMERO JOLLY
65

SUPERSTAR
64

(I numeri vincenti del concorso del SuperEnalotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Estrazione n°21 del 16/02/2019
NAZIONALE 4 43 23 45 80
BARI 28 63 65 75 58
CAGLIARI 15 66 21 36 26
FIRENZE 63 24 17 16 55
GENOVA 64 32 87 71 51
MILANO 48 42 76 45 50
NAPOLI 75 13 66 47 89
PALERMO 29 13 6 27 75
ROMA 54 36 4 73 7
TORINO 82 42 40 24 36
VENEZIA 73 86 78 3 8

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

I RITARDATARI

Torna anche oggi, insieme al Superenalotto e al 10eLotto, l’appuntamento con il gioco del Lotto e di conseguenza con la rubrica dedicata ai numeri ritardatari da ilsussidiario.net. In prima posizione – indovinate un po’ – c’è ancora una volta il numero 80, assente sulla ruota di Genova da 142 turni consecutivi. Alle sue spalle continua l’avanzata del numero 11 sulla ruota di Venezia, primula rossa da 114 estrazioni consecutive, così come proseguono nell’abitudine di condividere il terzo gradino del podio i numeri 34 e 67, latitanti sulle ruote di Palermo e Napoli da 108 concorsi di fila. Del club dei centenari fa parte poi il numero 42 sulla ruota di Roma, assente da 105 turni, mentre da giovedì c’è da registrare una new-entry: si tratta del numero 66 sulla ruota di Firenze. Riuscirà a ripercorrere le orme del mitico “82” e a spingersi fino a 199 assenze consecutive del suo predecessore toscano? (agg. di Dario D’Angelo)

CRESCE L’ATTESA PER LA PROSSIMA ESTRAZIONE

Ultimo giorno della settimana per le estrazioni di Lotto, Superenalotto e 10eLotto, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati della Sisal, dopo quello di Giovedì. Le due lotterie italiane hanno già preparato i bottini, il cui valore verrà stabilito solo grazie ai numeri estratti. La speranza per molti aspiranti vincitori è di replicare quanto accaduto lo scorso martedì nei due giochi: la statistica parla chiaro e mette al primo posto il 10eLotto con una super vincita da 5 milioni di euro. Il fortunello è di Marcianise, nel Casertano, che ha realizzato un 10 Doppio Oro in modalià frequente ed ottenuto un posto d’onore nelle vincite storice del concorso. La vincita infatti si posiziona al fianco dei giocatori di Napoli e Mortegliano (Udine), che rispettivamente nel 2010 e 2015 si sono portati a casa una somma analoga. Secondo posto invece per il 9 Oro centrato a Napoli con 50 mila euro in premio e subito dopo Modica, in provincia di Ragusa, con 30 mila euro realizzati grazie ad un 8 Oro. Il montepremi annuale sale invece ad oltre 604 milioni di euro. Per il Lotto, il giocatore più fortunato proviene invece da Brescia: il bottino realizzato con un terno sulla Nazionale corrisponde ad un valore di 45 mila euro. Secondo posto per la provincia di Padova con Selvazzano Dentro, per un premio da 23.750 euro centrato grazie ad u terno e tre ambi su Venezia. Infine Messica con un terno secco su Palermo per un bottino da 22.500 euro.

LE QUOTE DELL’ULTIMO CONCORSO

Jackpot del SuperEnalotto in arrivo per il più fortunati degli appassionati della Sisal, o per lo meno è quanto ci si augura per stasera. Il concorso di oggi metterà in palio 106.3 milioni di euro per la sestina vincente e più attesa dagli appassionati, che intanto festeggiano i premi ottenuti grazie all’appuntamento precedente. Soprattutto quell’unico fortunello che ha centrato il 5+ da oltre 581 mila euro, il premio più alto dell’estrazione. Quasi del tutto invariate invece le quote secondarie, che continuano a non regalarci troppe sorprese. Solo un picco per il 4+ con un bottino da circa 42 mila euro e indovinato da un unico appassionato, contro il premio del 5, che supera i 31 mila euro e premia sei giocatori. 3.142 euro per i 79 giocatori che hanno centrato il 3+ e 420,03 euro invece per i 466 proprietari di altrettante schede fortunate. Il 3 si ferma a 31,42 euro e regala il suo bottino a 18.475 appassionati, mentre il 2 ha un piccolo rialzo in positivo con un premio da 5,79 euro e 308.864 vincitori. Ultimi tre gradini per altrettante quote, che troviamo come sempre nei posti finali della classifica. Si inizia con il 2+ da 100 euro, questa volta realizzato da 1.354 vincitori, mentre i 10 euro dell’1+ finiscono in tasca ad 8.974 giocatori. Infine i 5 euro dello 0+ con 21.596 appassionati vincenti.

COME LO SPENDO IL JACKPOT?

SuperEnalotto e Jackpot: due pilastri della Sisal che tutti i giocatori si preparano ad incontrare questa sera. Anche se in modo virtuale, naturalmente, visto che si parla della nuova estrazione. E con il concorso ritorna anche il dubbio che colpisce ogni appassionato in tutti gli appuntamenti: come spendere il premio? Che si tratti della super vincite e del montepremi sia delle quote minori, bisogna sempre prepararsi all’esito più positivo. I neo vincitori avranno forse già pensato ad un progetto da portare a termine, altri invece saranno indecisi. La nostra Rubrica vi offre una valida alternativa in entrambi i casi, grazie all’aiuto di KickStarter e dei progetti condivisi sulla piattaforma di crowdfinding. Parliamo di LoveSync, un nuovo modo per aumentare il proprio fascino seduttivo e dare una sferzata ad appuntamenti romantici e relazioni in generale. Un gioco divertente che supera le barriere dell’intuito ed offre la certezza di scoprire quando il partner è in vena di coccole e quando invece si può riscaldare l’atmosfera. LoveSync mette al bando rifiuti e sensi di colpa, regalando un’esperienza innovativa che regala opportunità interessanti. Sarà sufficiente infatti cliccare il bottone previsto dal dispositivo e posizionarlo al fianco del proprio lato del letto, uno per ogni partner. La luce verde dà il via a coccole e molto altro, attivabile grazie ad un semplice tocco. E se si cambia idea? Si potrà tenere premuto il pulsante per 4 secondi e la “disponibilità” verrà annullata. Il goal da più di 6 mila euro è già stato centrato, mentre l’asta rimarrà attiva ancora per 25 giorni.

LA SMORFIA NAPOLETANA

Lotto e numeri vincenti anche per oggi, grazie ad una nuova estrazione che premierà i giocatori più fortunati. Il concorso sta per iniziare ed il countdown è già stato attivato: quanti appassionati devono ancora registrare i numeri preferiti e la schedina scelta per sfidare la fortuna? L’appuntamento di sabato è sempre il più complicato, sia per chi sta per concludere una settimana di lavoro sia per chi invece si sta organizzando per un week end romantico o con gli amici. Mentre voi vi dedicate alle vostre attività preferite, la nostra Rubrica ha già individuato i numeri che potreste giocare nel concorso di oggi, grazie all’analisi di una news da parte della smorfia napoletana. Esiste un detto famoso secondo cui chi dice le bugie sia facilmente riconoscibile grazie all’allungamento del naso. Una cosa che si racconta spesso ai bambini per invitarli ad essere sinceri. Alcuni scienziati di Granada hanno però voluto appurare quanto ci sia di vero in questa storiella, scoprendo che in realtà l’effetto Pinocchio agisce in modo diverso. Sembra infatti che coloro che dicono una bugia subiscano una leggera diminuzione del proprio naso, a causa dell’aumento della temperatura corporea. Invisibile ad occhio nudo, ma comunque rilevabile. Cosa ci dice la smorfia: abbiamo il naso, 16, la bugia, 71, il bambino, 1, il corto, 37, e la temperatura, 57. Come Numero Oro scegliamo invece l’effetto, 9.

VIDEO, RISULTATI DELL’ULTIMA ESTRAZIONE DEL SUPERENALOTTO



© RIPRODUZIONE RISERVATA