Cade e precipita in canalone: morta 44enne/ Lecco, perso equilibrio durante scalata

- Emanuela Longo

Cade e precipita in canalone: morta donna di 44enne in provincia di Lecco. Escursionista avrebbe perso l’equilibrio durante scalata

Valanga sulle Alpi Svizzere
Valanga sulle Alpi Svizzere (Aiut Alpin Dolomites Facebook)

Ancora una tragedia ad alta quota, quella avvenuta oggi, domenica 17 febbraio sul monte Legnone, nella zona nord della provincia di Lecco. Una donna di 44 anni è stata coinvolta nel pomeriggio odierno in un drammatico incidente nel quale ha tragicamente perso la vita. A rendere nota la drammatica notizia è stata l’agenzia di stampa Ansa che ha ricostruito quanto accaduto: insieme alla vittima, anche un uomo di 66 anni il quale però non ha riportato alcuna conseguenza. Per ragioni ancora non del tutto chiare, l’escursionista sarebbe caduta e scivolata poi in un canalone, precipitando per diverse decine di metri. Dopo aver dato l’allarme, sul posto sono prontamente giunti i soccorritori con l’elisoccorso e l’unità di pronta mobilitazione del Soccorso alpino ma per la donna purtroppo non c’è stato nulla da fare. Agli stessi soccorritori, al termine di tutte le manovre necessarie, l’arduo compito di decretarne il suo decesso. Al momento sarebbero ancora in corso gli accertamenti dei carabinieri per fare totale chiarezza su quanto accaduto.

CADE E PRECIPITA IN CANALONE: MORTA ESCURSIONISTA 44ENNE

Ad aggiungere maggiori dettagli sul drammatico incidente in montagna avvenuto oggi in provincia di Lecco è TgCom24: la donna di 44 anni era impegnata nella scalata del monte Legnose quando è precipitata da un versante del massiccio. Il suo corpo sarebbe finito in un luogo molto impervio che ha reso complesse le operazioni di recupero del corpo da parte degli uomini del Soccorso alpino e dei carabinieri. La tragedia si è consumata sulle pendici della vetta della Valvarrone, a circa 2100 metri di altezza. Dalle prime ricostruzioni pare che l’escursionista impegnata nella scalata insieme ad un uomo sulla sessantina avrebbe perso l’equilibrio precipitando nel canalone mentre si trovava nella zona Ca’ de Legn. Non è escluso che a provocare l’incidente possa essere stata una lastra di ghiaccio. Al vaglio delle forze dell’ordine proprio la dinamica esatta della tragedia che ha causato la morte della 44enne residente del posto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA