Roberto Coppola scomparso da Calgary/ L’appello della madre: “Sono disperata”

Dal luglio 2016 non si hanno più notizie di Roberto Coppola, 40enne italiano scomparso a Calgary, in Canada. La madre: “Vorrei un aiuto”

Roberto Coppola scomparso da Calgary
Roberto Coppola scomparso da Calgary

I familiari di Roberto Coppola sono in apprensione per il 40enne, scomparso a Calgary lo scorso 2 luglio 2016. La madre Anna e tutti gli amici non hanno sue notizie da oltre due anni e temono che gli sia successo qualcosa. Roberto ha girato il mondo e ha vissuto in Nord Europa per diversi anni, per poi trasferirsi in Canada nella città più grande della provincia canadese dell’Alberta. Intervenuta a Chi l’ha visto?, la mamma Anna ha voluto lanciare un appello: «Sono una mamma disperata: da luglio 2016 non ho più notizie di mio figlio. Di lui non si ha più nessuna traccia, sono state fatte delle ricerche inutili e il pubblico ministero di Milano ha chiuso il caso. Le persone che l’hanno conosciuto non hanno sue notizie dal giorno in cui ho smesso di sentirlo io. Vorrei un aiuto da chiunque lo avesse visto o sentito».

ROBERTO COPPOLA SCOMPARSO DA CALGARY

Grande apprensione, dunque, per le condizioni di Roberto Coppola, che ha sempre intrattenuto i contatti con i familiari, specialmente con la madre. Anche gli amici in Canada non lo sentono da quel luglio 2016 e negli ultimi mesi sono stati numerosi gli appelli diffusi sui social network. In uno di questi si sottolinea che Roberto, alto 172 cm, è molto legato ai suoi quattro cani, di razza Grussels Griffon. L’ultima volta è stato avvistato proprio a Calgary: chi ha notizie del quarantenne potrebbe segnalarle a Chi l’ha visto? e aiutare tutti i suoi cari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA