ANGELA STEFANI, MAMMA SCOMPARSA A SALEMI/ Compagno indagato: dubbi sulla sua versione

- Silvana Palazzo

Angela Stefani, mamma scomparsa da Salemi da venti giorni. Indagato per omicidio e occultamento del cadavere il convivente: le ombre dei maltrattamenti

angela stefani chi lha visto
Angela Stefani, mamma scomparsa da Salemi

Nell’odierna puntata de La Vita in Diretta, Francesca Fialdini è tornata a trattare la vicenda di Angela Stefani, la 48enne mamma bolognese ma residente a Salemi che è scomparsa oramai dal 21 gennaio: e a essere indagato al momento è il suo convivente, Vincenzo Caradonna, sul quale grava il sospetto che possa aver ucciso la compagna e poi averne occultato il cadavere. Infatti Angela aveva due figli e pare difficile immaginare che possa essersi allontanata volontariamente, nonostante i maltrattamenti subiti e che stanno venendo alla luce, anche perché non ha portato con sé i documenti, tanto meno il suo telefono cellulare. Inoltre stupisce che il convivente non ne abbia mai denunciato la scomparsa dato che a segnalarla è stato invece il suo ex compagno, Rosario, e che sembra puntare il dito proprio contro Caradonna. “Ora ho paura per Angela, ho paura che le abbia fatto qualcosa di male” spiega Rosario che nel corso di una intervista ha ammesso di sapere dei suddetti maltrattamenti. Al momento infatti le due abitazioni del convivente di Angela sono state poste sotto sequestro e sarebbero state trovate delle tracce di sangue che presto saranno analizzate. (agg. di R. G. Flore)

INDAGATO IL CONVIVENTE

Continuano le ricerche di Angela Stefani, la mamma scomparsa da Salemi da venti giorni. La procura di Marsala ha disposto nuovi accertamenti: nel mirino degli investigatori sono finiti due telefoni che potrebbero portare nuovi indizi sulla 48enne originaria di Bologna. Stando a quanto riportato dal Giornale di Sicilia, il pm ha disposto l’incidente probatorio. Per effettuare tutti gli accertamenti tecnici è necessario l’intervento di uno specialista, motivo per il quale lo stesso magistrato dovrà incaricare un perito. Per ora ad essere indagato per omicidio e occultamento di cadavere è l’attuale compagno di Angela Stefani, Vincenzo Caradonna. Il figlio 21enne della donna avrebbe riferito agli inquirenti che il convivente della madre la picchiava. Confermando le sue preoccupazioni agli investigatori, ha spiegato che la madre gli aveva confidato che il nuovo compagno era molto violento e che non aveva il coraggio di denunciarlo.

ANGELA STEFANI, MAMMA SCOMPARSA DA SALEMI

Di Angela Stefani non si hanno più notizie dallo scorso 5 febbraio. A denunciarne la scomparsa da Salemi non è stato l’attuale compagno, ma l’ex marito Rosario Scianna. Nelle scorse ore Vincenzo Caradonna aveva fatto perdere le sue tracce, ma è stato subito rintracciato dagli inquirenti. Stando a quanto riportato dal Giornale di Sicilia, si troverebbe a casa della sorella da quando la sua abitazione, dove viveva con Angela Stefani, è stata posta sotto sequestro. Proprio la sorella ha spiegato che Vincenzo Caradonna è sotto pressione a causa della sua iscrizione nel registro degli indagati da parte della Procura di Marsala. Inoltre, secondo altre indiscrezioni, nell’abitazione sarebbero state trovate tracce di sangue che sono ora al vaglio della scientifica. Se queste voci fossero confermate, allora sarebbe lecito chiedersi non solo dove si trovi, ma anche e soprattutto come sta Angela Stefani, la mamma di Salemi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA