MALTEMPO, ALBERO CADUTO SU AUTO A ROMA: 2 FERITI GRAVI/ Era segnalato come a rischio

- Niccolò Magnani

Roma, ancora vento-killer: albero di 30 metri crolla su 3 auto parcheggiate, 2 passanti feriti gravi. La pianta era stata segnalata come a rischio

Crolla albero in centro a Roma
Albero crollato a Roma in Viale Mazzini (Vigili del Fuoco, Twitter 2019)

L’albero caduto su tre auto nel centro di Roma, in viale Mazzini, era stato segnalato come a rischio. E’ quanto reso noto dal quotidiano Il Messaggero secondo cui sul pino marittimo che questa mattina è precipitato centrando alcune auto parcheggiate e colpendo con le fronde due passanti, feriti gravemente e trasportati in codice rosso, era segnalato con una “x” di colore giallo. Un segno che identifica un albero sottoposto al monitoraggio da parte del Campidoglio e che indica le condizioni per nulla perfette della pianta, chiaramente bisognosa di interventi. In particolare, il segno giallo indicherebbe la necessità di una potatura. Dunque il pino caduto oggi e che avrebbe potuto provocare una vera strage era già stato visionato dagli agronomi ma nonostante i controlli è comunque stato inutile poichè il forte vento ha avuto la meglio lasciando però trapelare una quasi certa polemica in merito all’attività di monitoraggio degli alberi introdotta quasi due anni fa grazie ad un bando europeo da tre milioni e mezzo di euro. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ALBERO CROLLA SU 3 AUTO A VIALE MAZZINI

Purtroppo è ancora il vento protagonista in negativo della giornata a Roma Capitale dopo le tristemente note condizioni del maltempo del weekend appena passato: stamane un grande albero è crollato su 3 auto in Viale Mazzini (quartiere Prati), in pieno centro di Roma. Il bilancio è purtroppo tremendo con due feriti molti gravi trasportati immediatamente in codice rosso presso l’ospedale più vicino: nella zona vicino al terribile incidente, sarebbero stati segnalati altri alberi pericolanti e i Vigili del Fuoco sono al lavoro per rendere al sicuro l’area. Stando a quanto si è appreso dalle prime squadre di pompieri entrate in azione, il pino alto 30 metri ha centrato 3-4 auto parcheggiate e le fronde hanno colpito due passanti ferendoli in modo assai grave. Un testimone ai colleghi de La Stampa ha spiegato, «Ho visto cadere il pino, sono salvo per miracolo». Su Twitter gli stessi Vigili del Fuoco hanno fatto sapere con un aggiornamento alle ore 9.45, «cade un albero in viale Giuseppe Mazzini: danneggiate alcune auto parcheggiate e feriti due passanti. #vigilidelfuoco al lavoro per la rimozione della pianta».

È ANCORA VENTO KILLER NELLA CAPITALE

Già negli scorsi giorni l’intera zona di Roma Capitale era stata travolta dal maltempo con il forte vento “killer” che aveva decimato tronchi e rami, causando diversi crolli sulle strade, sulle auto, le case e purtroppo anche gli ignari passanti. Due giorni fa un enorme albero ha colpito un taxi in sosta a Trastevere ma il conducente è rimasto miracolosamente illeso: nella mattinata di ieri il bilancio è stato però più tragico con un 61enne, Giuseppe Di Domenicantonio, è precipitato dal tetto mentre stava cercando di posizionare l’antenna. Un colpo di vento fortissimo lo ha destabilizzato facendolo cadere dall’altezza di 6 metri, morendo sul colpo sull’asfalto. È la sesta vittima del maltempo-vento di questi ultimi giorni nel solo Lazio e in sole 48 ore: due pensionati travolti da un muro a Frosinone, un 35enne schiacciato da un albero nella sua auto a Guidonia, un operaio travolto mentre andava al lavoro nella provincia di Roma e poi il 14enne morto schiacciato dal padre precipitato dal tetto mentre valutava proprio gli effetti e i danni del maltempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA