Ultime notizie/ Di oggi, ultim’ora: operaio Ilva investito da acqua bollente (6 febbraio 2019)

Ultime notizie di oggi 6 febbraio 2019, ultim’ora: operaio Ilva investito da acqua bollente, ustioni di primo e secondo grado alle gambe

06.02.2019, agg. alle 19:58 - Matteo Fantozzi
L'insegna di ArcelorMittal ha sostituito quella dell'Ilva di Taranto (Lapresse)

Un operaio di 43 anni è rimasto ferito nello stabilimento ArcelorMittal (ex Ilva) di Taranto. L’uomo ha riportato ustioni di primo e secondo grado agli arti inferiori e ai genitali dopo essere stato investito da un getto d’acqua bollente. L’operaio, come riportato dall’Ansa, stava staccando tubi di raffreddamento da una valvola nell’area dell’Altoforno 1. Soccorso dal personale dell’infermeria dello stabilimento, il 43enne è stato trasportato all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. L’Azienda sanitaria locale ha fatto sapere che il paziente verrà trasferito in un Centro Grandi Ustioni. Attualmente non è considerato comunque in pericolo di vita. Intanto sono stati avviati accertamenti dallo Spesal (Servizio prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro) dell’Asl per verificare dinamica e responsabilità. Anche l’azienda ha avvitato le verifiche per individuare le cause dell’incidente sul lavoro. (agg. di Silvana Palazzo)

Ultime notizie: Tav, scontro Salvini-Toninelli

Nuovo scontro all’interno del governo, e il terreno di sfida è ancora una volta la Tav, il treno ad alta velocità che dovrebbe collegare Lione a Torino. Succede che nella giornata di ieri il ministero dei trasporti e delle infrastrutture, presidiato da Danilo Toninelli, manda una relazione alla Francia, in merito all’analisi dei costi e dei benefici della stessa grande opera. Si evince che tale infrastruttura comporterebbe un saldo negativo per l’Italia pari a 7 miliardi di euro, confermando di fatto la tesi del Movimento 5 Stelle, da sempre contrario alla sua realizzazione. Ora toccherà alla Francia replicare e quindi a Bruxelles, dopo di che è molto probabile che il governo italiano si segga ad un tavolo con gli esponenti transalpini e dell’Ue per decidere il da farsi. Salvini non ha preso benissimo la mossa di Toninelli di spedire il documento a Parigi: «Perché – si domanda il vice presidente del consiglio – dei numeri che riguardano il futuro degli Italiani sono conosciuti prima a Parigi che a Roma? Io non cambio idea, l’Italia sulle grandi opere pubbliche deve andare avanti, non bloccare e tornare indietro». Pronta la replica dello stesso ministro delle infrastrutture: «Abbiamo dato la relazione prima alla Francia perché si tratta di un trattato internazionale. Oggi consegniamo l’analisi costi benefici sulla Tav alla commissione Ue, poi la darò a Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Matteo deve avere ancora un po’ di pazienza, quando sarà il momento gliela porterò io personalmente in busta chiusa». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: Bonafede e Salvini, processo per il caso Battisti?

La procura di Roma ha chiesto l’archiviazione per i ministri Salvini e Bonafede, in merito all’indagine riguardante lo “show” del ritorno dell’ex terrorista Cesare Battisti, in Italia. Secondo gli inquirenti non vi sarebbe alcun reato, e di conseguenza la palla è passata nelle mani del tribunale dei ministri. La decisione di quest’ultimo potrebbe comunque regalare sorprese, come ad esempio accaduto con il caso Diciotti, archiviato dalla procura ma non dal tribunale di Catania, e di conseguenza non è da escludere un nuovo tornado all’interno del governo. Tornando al famoso video di cui sopra, quel filmato fece molto discutere, con il presidente degli avvocati penalisti di Roma, Cesare Placanica, che annunciò immediatamente un esposto alla magistratura per appurare che il video in oggetto violasse «Il divieto di pubblicazione dell’immagine di persona privata della libertà personale ripresa mentre la stessa si trova sottoposta all’uso di manette ai polsi ovvero ad altro mezzo di coercizione fisica». Al momento né Salvini né Bonafede si sono espressi sulla vicenda. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: Manuel Bortuzzo, trovata l’arma usata nell’agguato

Manuel Bortuzzo non potrà più camminare: la “sentenza” è arrivata nella giornata di ieri, da parte dei medici che nelle scorse ore erano intervenuti chirurgicamente per rimuovere il proiettile dalla spina dorsale. Il talento del nuoto ha subito una lesione midollare completa, e come risultato non potrà più utilizzare gli arti inferiori. Un dramma a cui stanno cercando di dare una risposta gli inquirenti impegnati nelle indagini, che hanno ritrovato l’arma usata nell’agguato: era stata gettata in un campo di Acilia, ed in queste ore verrà analizzata dalla scientifica. I responsabili non sono ancora stati individuati ma la sensazione circolante è che le forze dell’ordine stiano per chiudere il cerchio, e si starebbero battendo gli ambienti frequentati dalle gang locali. Resta da capire ancora il movente, il perché di tale folle gesto, e sono molti convinti che Manuel sia stato scambiato per un altro. L’agguato è probabilmente riconducibile ad una rissa in un pub irlandese situato nei pressi della zona dell’aggressione, e avvenuta pochi minuti prima della sparatoria. E’ probabile che uno di quelli che si stavano pestando abbia deciso di vendicare qualche sgarro subito, sparando: ma il bersaglio era sbagliato. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: bagarre in aula per il dl semplificazioni

Per l’approvazione del cosiddetto decreto semplificazioni il Governo ha chiesto al Parlamento l‘utilizzo della questione di fiducia, una pratica che di fatto esclude la legge da qualunque esame dell’aula. Dopo la comunicazione effettuata dal ministro per i rapporti con il Parlamento Fraccaro è immediatamente scoppiata una bagarre in aula. L’opposizione ha infatti accusato senza mezza termini il governo di esautorare il parlamento dalla propria funzione di controllo, in tale contesto le accuse più infuocate sono giunte dai banchi di Forza Italia, con Simone Baldelli che ha attaccato direttamente Fraccaro. Il decreto semplificazioni ha già passato l’esame della commissione attività produttive, la norma è stata inoltre licenziata dal Senato lo scorso 29 Gennaio.

Ultime notizie, Bortuzzo ha una lesione spinale

Manuel Bortuzzo, la giovane promessa del nuoto di appena 19 anni non potrà più camminare. Ad affermarlo il primario del reparto di Neurochirurgia del San Camillo di Roma, ospedale dove il giovane è stato trasportato dopo essere stato ferito, forse per errore. Il ragazzo si è ritrovato incolpevolmente al centro di una sparatoria a Roma, colpito da una pallottola al torace ha riportato una lesione alla colonna vertebrale. Le indagini sul ferimento continuano ad andare avanti con gli investigatori propensi a pensare che Bortuzzo sia stato oggetto di uno scambio di persona. Alla famiglia del giovane sono arrivate le attestazioni di stima non solamente del mondo sportivo, ma anche quelle del mondo politico. Uno dei primi ad esprimersi è stato il Ministro dell’Interno, che ha promesso alla famiglia che le indagini andranno avanti senza sosta fin quando non sarà individuato il colpevole.

Ultime notizie, l’analisi della TAV è stata consegnata a Parigi

La temuta analisi costi benefici sull’alta velocità è stata consegnata nelle mani dell’ambasciatore francese a Roma, Christian Masset. La consegna era stata concordata nei mesi precedenti tra il nostro ministro delle infrastrutture Toninelli e il collega francese Borne. Nei prossimi giorni il testo del documento dovrebbe essere consegnato alla Commissione Europea, solo successivamente sarà portata in Parlamento per essere analizzata dai Parlamentari italiani. L’analisi da alcune indiscrezioni è fortemente negativa, se cosi fosse l’opera che dovrebbe unire le città di Torino e Lione sarà probabilmente bocciata dall’esecutivo giallo verde.

Ultime notizie, al via Sanremo

E’ osteggiata da tutta Italia, ma è forse uno degli appuntamenti principe della televisione italiana, stiamo parlando dell’atteso festival canoro della canzone italiana di Sanremo. La kermesse condotta anche quest’anno da Claudio Baglioni ha preso avvio ieri sera da Sanremo, con la città ligure già invasa da molti giorni da appassionati, cantanti e giornalisti. Il festival che è alla sua 69^ edizione ha già abbattuto un record, si tratta della raccolta pubblicitaria che quest’anno ha raggiunto la cifra record di 31 milioni di euro. Sul palco oltre a Baglioni si alterneranno Claudio Bisio e Virginia Raffaele, tra gli ospiti invece attesi Eros Ramazzotti, Laura Pausini e “forse” l’artista inglese Ed Sheeran.

Ultime notizie, il Milan piazza un colpo di calciomercato per giugno

Il Milan piazza un colpo di calciomercato per l’estate prossimo, scatenato e pronto a riprendersi il tempo perso negli ultimi anni. I rossoneri avrebbero acquistato, come riporta SportMediaset, l’esterno d’attacco Saint-Maximin già trattato nella sessione di riparazione di gennaio. Leonardo avrebbe trovato un accordo di massima con il club proprietario del cartellino e il calciatore avrebbe firmato un precontratto. Si parla di un’offerta da venti milioni di euro più bonus per un ragazzo giovane e di grandi potenzialità. Staremo a vedere se davvero arriverà in Italia e se riuscirà a ripetere quanto fatto vedere in Ligue 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA