Ultime Notizie/ Di oggi, ultim’ora. Guerriglia a Torino, 12 arresti e 4 feriti: uno è grave (9 febbraio 2019)

Ultime notizie di oggi, 9 febbraio 2019. Ultim’ora, guerriglia a Torino: scontri tra anarchici e poliziotti. Il bilancio è di 12 arresti e 4 feriti: uno è grave

09.02.2019, agg. alle 21:57 - Matteo Fantozzi
Torino, guerriglia e scontri a corteo anarchici

Scene da guerriglia nel centro di Torino durante il corteo dei centri sociali contro lo sgombero dell’Asilo, che si è concluso ieri dopo due giorni di tensione. I manifestanti hanno scagliato pietre e petardi contro le forze dell’ordine, hanno rovesciato e incendiato cassonetti e spaccato la vetrata della Smat, l’azienda dell’acqua potabile. Un pezzo della città tra il centro storico e Porta Palazzo risulta isolati. Sono quattro le persone rimaste ferite negli scontri al corteo, e una di loro è in codice rosso. Sono invece dodici le persone che sono state arrestate dalla polizia tra i manifestanti che hanno devastato il centro storico, costruendo anche sbarramenti nelle strade e terrorizzando i passanti. Il governatore del Piemonte Chiamparino ha dichiarato: «Violenze senza motivo». Duro anche il commento della sindaca di Torino: «Fatti di gravità inaudita». (agg. di Silvana Palazzo)

Ultime notizie, Bussetti: “Sud si impegni di più”. Ed è bufera

Il ministro dell’istruzione, Marco Bussetti, ha parlato con alcuni giornalisti in occasione di una visita presso alcune scuole di Afragola e Caivano, in Campania, e le sue parole hanno creato non poche polemiche. «Cosa arriverà qui al sud per recuperare il gap con le scuole del nord – la frase incriminata riportata da tutti i principali quotidiani – Più fondi? No. Più sacrificio, più lavoro, più impegno. Vi dovete impegnare forte». Parole che sono state interpretate come il classico cliché del sud che non lavora rispetto al nord, e che come detto sopra, hanno scatenato una bufera. Numerosissimi infatti le reazione social o meno da parte della politica, a cominciare dalle opposizioni, con il Partito Democratico in primis, e arrivando fino al Movimento 5 Stelle. Fra coloro che hanno voluto manifestare il proprio dissenso, anche l’ex presidente della Camera, Laura Boldrini, che ha invitato di fatto Bussetti a guardare prima in casa propria: «Se la prende con gli insegnanti, quelli del sud, perché non si impegnano abbastanza “Lavorate di più” si permette di dirgli, mentre il suo governo taglia i fondi alla scuola e alla ricerca Vi presento il ministro dell’istruzione leghista, Marco #Bussetti». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: pastori in rivolta in Sardegna

Sono in rivolta i pastori sardi che chiedono che il latte che producano venga pagato al giusto prezzo. Numerose le manifestazioni in corso in Sardegna, una delle quali ha bloccato anche il Cagliari Calcio, “rinchiuso” presso il centro sportivo di Assemini. La compagine rossoblu era pronta a partire per Milano, in vista della trasferta con il Milan, ma al momento non ha potuto lasciare il suo impianto per via delle proteste dei manifestanti. «Vogliamo difendere solo i nostri diritti – gridano gli stessi pastori sardi ai giornalisti de Il Giorno – noi produciamo il latte a un euro più Iva e non torniamo indietro, se non riescono a venderlo a un prezzo decente non è colpa nostra. Vogliamo che la squadra si unisca alla nostra battaglia. Chiediamo che il latte venga pagato a prezzo di costo, più qualcosa per noi, per vivere. Altrimenti, tanto vale buttarlo via. Cosa scriverebbero i giornali? Gara rinviata perché gli industriali del formaggio hanno fatto cartello sul nostro latte». Alcuni calciatori del Cagliari, in segno di solidarietà e per provare a calmare la rabbia degli stessi pastori, hanno rovesciato a terra del latte. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: demolizione Morandi in corso

E’ comincia la demolizione “visiva” del ponte Morandi, il viadotto sul Polcevera che lo scorso 14 agosto crollò su se stesso, causando la morte di 43 persone. Dopo i lavori di taglio proseguiti per tutta la scorsa notte, la trave fra i piloni 7 e 8, un enorme tratto di carreggiata alta quanto un palazzo di dieci piani, lunga 36 metri e larga 19, dal peso di 800 tonnellate, è stata fatta scendere lentamente alla velocità di cinque metri ogni ora. All’operazione complessa hanno lavorato circa 60 operai che hanno anche apposto una bandiera di Genova sulla stessa trave, quasi a sottolineare l’orgoglio della stessa città che si è piegata ma non spezzata. I lavori erano iniziati di fatto nella giornata di ieri, alla presenza anche del presidente del consiglio, Giuseppe Conte, del ministro dei trasporti e delle infrastrutture, Danilo Toninelli, nonché del governatore della regione Liguria Toti. Obiettivo delle istituzione, arrivare a marzo 2020 con il nuovo ponte già in piedi e quasi vicino alla nuova inaugurazione. Ricordiamo che il nuovo viadotto è stato progettato da Renzo Piano. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: scontro Tria Di Maio per Bankitalia

Nuovo scontro all’interno del governo, con il Movimento 5 Stelle e la Lega che hanno espresso due vedute differenti in merito ai vertici di Bankitalia. A raccontare il retroscena stamane è il Corriere della Sera secondo cui la riunione di ieri sera a Palazzo Chigi si sarebbe chiusa con una violenta lite, con il ministro dell’economia Tria da una parte, e i grillini, cappeggiati da Di Maio, dall’altra. “Voi siete dei pazzi”, avrebbe urlato il titolare del tesoro ai pentastellati, riferendosi alla volontà di questi ultimi di “destituire” i piani alti della Banca d’Italia, a cominciare dal vicedirettore dell’istituto Luigi Federico Signorini, già proposto dal Consiglio superiore dello stesso istituto creditizio. «Bisogna dare un segnale, serve una svolta», ha detto ieri sera il vice-premier Di Maio, che stamane ha ribadito il proprio pensiero: «Chiediamo discontinuità quindi non possiamo confermare le stesse persone che sono state nel direttorio diBankitalia nel periodo in cui è successo quello per cui è oggi qui questa gente». Pare che Conte non abbia preso benissimo l’idea del grillino… (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: scontro Italia-Francia

Dopo la mossa del Governo di Emanuel Macron, con il richiamo dell’ambasciatore francese a Roma, la querelle diplomatica si arricchisce oggi di un nuovo capitolo. La dirigenza di Air France ha fatto sapere oggi che sta procedendo a valutare l’interessamento nel piano di salvataggio di Alitalia. Alla base della mancanza di interesse ci sarebbero dei motivi politici-economici, chiaro il riferimento allo scontro in corso tra il governo giallo verde e quello d’oltralpe. Appena saputa la notizia immediato l’intervento del ministro Di Maio, il politico campano giustifica l’allontanamento con un “raffreddamento” antecedente alla querelle diplomatica delle ultime settimane. Nella vicenda è intervenuto anche il presidente della Repubblica, che invita l’esecutivo a mantenere cordiali gli atteggiamenti con il paese vicinorio.

Ultime notizie, tragedia a Rio de Janeiro, muoiono 6 giovani calciatori

Un incendio scoppiato alle 5 del mattino nella foresteria del Flamengo ha causato la morte di dieci persone, tra di essi sei giovanissimi calciatori. Il rogo partito per cause ancor da accertare, ha portato alla distruzione di buona parte del centro sportivo dove era ubicata la foresteria. L’incendio domato dopo oltre due ore ha portato alla morte istantanea di alcune delle vittime, i soccorritori evidenziano che alcuni di loro hanno invece trovato la morte mentre cercavano di sfuggire, probabilmente a causa del forte fumo. Immediate le attestazioni di stima da parte del mondo del calcio, tra di esse spiccano quelle del direttore generale del Milan, il brasiliano Leonardo, il quale afferma di voler abbracciare tutti i familiari delle vittime. Sull’accaduto indaga la polizia brasiliana, con gli inquirenti che hanno immediatamente sequestrato tutta la struttura.

Ultime notizie, Manuel: Torno più forte di prima

Non sembra un diciannovenne Manuel Bortuzzo che parlando con i giornalisti ha sottolineato che il proiettile che lo ha reso paralizzato non gli farà terminare la sua passione per il nuoto. Bortuzzo si è risvegliato dal coma indotto e immediatamente ha voluto rilasciare un audio messaggio, in quest’ultimo si dice emozionato delle tante manifestazioni di stima ricevute. Sotto il punto di vista delle indagini confermato il fermo di polizia giudiziaria dei due sparatori, i due davanti al GIP si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, su disposizione della procura il loro fermo è stato tramutato in arresto con la pesante accusa di lesioni gravissime, tentato omicidio e porto abusivo d’arma.

Ultime notizie, è di Emiliano Sala il corpo ritrovato nel Dorset

Le autorità inglesi hanno reso noto che il corpo recuperato all’interno del piccolo aereo da turismo nel canale della Manica appartiene al giocatore Emiliano Sala. Il riconoscimento ha il crisma dell’ufficialità stante il fatto che è stato effettuato tramite l’indagine del DNA. Durante le operazioni di recupero non è stato recuperato il corpo del pilota, David Ibbotson, i soccorritori pensano che egli sia stato sbalzato fuori dal veicolo e portato via dalle forti correnti presenti in zona. Intanto decolla la polemica tra il Nantes e il Cardiff, con la squadra francese che chiede il pagamento del cartellino del giocatore, pagamento rifiutato dalla società gallese.

Ultime notizie Serie A, la Roma torna a vincere. Oggi Napoli e Inter

La Roma ritrova la vittoria in quel di Verona, superando per 3-0 il Chievo Verona fanalino di coda della Serie A. E’ un risultato importante per i giallorossi che rispondono alla Lazio e riescono ad arrivare alla sfida contro il Porto con la spinta emotiva di tre punti importantissimi. Ora sarà il momento di scendere in campo per affrontare la Champions League, martedì è molto vicino. Questo pomeriggio sarà la volta del Napoli che torna a Firenze dove l’anno scorso ha detto addio ai sogni Scudetto. Stasera toccherà invece all’Inter, chiamato alla complicata trasferta di Parma contro una squadra reduce dal 3-3 in rimonta all’Allianz Stadium. E la Juventus? I bianconeri giocheranno domani contro il Sassuolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA