Terremoto Aosta, due scosse in 10 minuti/ Ingv, sisma 2.8 tra Courmayeur e Bosses

- Silvana Palazzo

Terremoto oggi ad Aosta, due scosse sono state registrate in 10 minuti dall’Ingv. Sisma di magnitudo 2.8 sulla scala Richter tra Courmayeur e Bosses

terremoto aosta ingv
Terremoto oggi ad Aosta

La terra torna a tremare. Due scosse di terremoto al di sopra della magnitudo 2.0 sono state registrate in Valle d’Aosta oggi, venerdì 15 marzo. I due eventi sismici sono avvenuti nell’alta Val Ferret a distanza di dieci minuti l’uno dall’altro. La prima scossa di terremoto è stata registrata infatti alle 15.21, l’altra alle 15.31, rispettivamente a 8 e 9 chilometri da Saint-Rhémy-en-Bosses, che è il paese più vicino all’epicentro. La prima ah avuto magnitudo M 2.8 sulla scala Richter, l’altra 2.7. Entrambe le scosse sono avvenute ad una profondità di 10 chilometri. La seconda scossa è avvenuta a 10 chilometri da Courmayeur, dove è stata avvertita in modo chiaro sia in paese che nelle frazioni, e a 11 da Morgex e Saint-Oyen. Da alcune settimane comunque nella zona si registrano scosse frequenti. L’ultima era stata registrata dall’Ingv un mese fa, con epicentro poco a monte di Lavachey e ipocentro attestato a 6 chilometri di profondità.

TERREMOTO AOSTA, DUE SCOSSE TRA COURMAYEUR E BOSSES

Le due lievi scosse di terremoto che sono state registrate nel primo pomeriggio di oggi in Valle d’Aosta non hanno provocato fortunatamente danni. Lo riporta l’Ansa. Anche il 5 febbraio scorso sono state registrate scosse di terremoto dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) in Valle d’Aosta. Tre lievi scosse sismiche furono localizzate nell’Alta valle del Gran San Bernardo, a una decina di chilometri a Ovest di Saint-Rhémy-en-Bosses. Le scosse di terremoto in quel caso furono registrate alle 9.30 con magnitudo M 2.8 sulla scala Richter, alle 10.02 con magnitudo 2.1 e alle 10.52 con magnitudo 2.5, tutte a circa 10 chilometri di profondità. La Regione in quel caso fece sapere che non erano arrivate richieste di intervento e soccorso, proprio come oggi che non si sono registrati danni a cose o persone. Ma l’attività sismica resta sotto controllo, come del resto sta avvenendo nelle ultime ore anche in Campania per le scosse registrate ai Campi Flegrei.



© RIPRODUZIONE RISERVATA