VENEZIA, SESSO SOTTO IL PONTE DI CALATRAVA/ Video, coppia rischia denuncia e multa

- Silvana Palazzo

Venezia, sesso sfrenato in strada: coppia beccata sotto il ponte di Calatrava. E’ stata ripresa in un video dai passanti e poi denunciata dalla polizia locale

vittoria
Immagine di repertorio (LaPresse, 2019)

Poteva inizialmente sembrare uno dei classici scherzi di Carnevale, e probabilmente qualcuno dei passanti avrà pensato davvero così: e invece era tutto vero e l’episodio ora rischia di costare caro a una coppia di 36enni originari di Trebaseleghe, in provincia di Padova. I due infatti sono stati ‘immortalati’ in un video mentre avevano un rapporto sessuale in un piccolo cantiere, delimitato da una rete, sotto il noto ponte di Calatrava a Venezia, ignari o forse noncuranti del fatto che oggigiorno c’è sempre un device pronto a documentare tutto. Anche per questo motivo adesso i due potrebbero essere accusati di atti osceni in luogo pubblico e dover pagare una multa salata, il cui massimo è stabilito dalla legge in 5mila euro. tuttavia, l’episodio ha avuto anche un codazzo che ha coinvolto il personale della Polizia Municipale della città lagunare dato che sono stati diversi i passanti e turisti che si sono lamentati del mancato intervento dei Vigili Urbani… (agg. di R. G. Flore)

COPPIA RIPRESA IN VIDEO DAI PASSANTI

Sesso in strada a Venezia. Una coppia di 36 anni, veneziana lei e padovano lui, in preda ad una irrefrenabile passione si è lasciata andare ai piedi del ponte di Calatrava, dal lato piazzale Roma. Non avevano né maschere né veli, quindi non era neppure uno scherzo di Carnevale. A coglierli sul fatto diversi passanti: hanno ripreso le gesta della coppia col telefonino e allertato la polizia locale. I due sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico con l’aggravante della potenziale esposizione al passaggio dei minori. La coppia, come riportato da Il Messaggero, ha rischiato l’arresto. Ma non è la prima volta che una coppia viene beccata durante un rapporto. Dopo il caso dei due amanti sorpresi a fare sesso sul tetto del garage comunale a Venezia, è stata sorpresa un’altra coppia a Mestre mentre si scambiava effusioni intime in luogo pubblico. Anche in questo caso è intervenuta la polizia che è riuscita a fermare i due e a denunciarli per atti osceni in luogo pubblico.

VENEZIA, SESSO SOTTO IL PONTE DI CALATRAVA

L’episodio di Venezia è accaduto nella notte tra sabato e domenica, ai piedi del celebre e frequentato ponte di Calatrava. I due si erano appartati per consumare un rapporto sfrenato, ma erano chiaramente visibili dal ponte. Diverse persone li hanno sentiti ansimare accanto ad un piccolo cantiere protetto da una rete verde, altre si sono messe a filmare la scena affacciandosi dal parapetto del ponte. Altre ancora invece, forse stanche di vedere oltraggiata la propria città da questi comportamenti incivili, hanno chiamato le forze dell’ordine che hanno colto i due in flagranza. Quella rete comunque copriva ben poco di quanto stava accadendo all’interno. L’uomo era infatti ancora disteso a terra e avvinghiato alla donna, che gli stava sopra e all’arrivo degli agenti era seminuda. Gli agenti hanno interrotto l’amplesso e denunciato la coppia. Per un sabato hot hanno rischiato l’arresto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA