Incidente in auto per baby tennista Yannick Ngantcha/ 11enne ferito, morta la mamma

Yannick Ngantcha, brutto incidente per il talentino del tennis: la madre Maria Vincenta Lliso Sammartin è morta, le ultime notizie.

bolzano
Immagine di repertorio (Pixabay)

Dramma nel mondo del tennis: il baby talento Yannick Ngantcha e la madre Maria Vincenta Lliso Samartin sono rimasti coinvolti in un terribile incidente ad Arezzo nella giornata di sabato. Come riporta il Corriere della Sera, l’11enne è rimasto ferito mentre per la madre non c’è stato nulla da fare: al 49enne di origine spagnole è morta. La Renault Talisman guidata dalla donna si è scontrata frontalmente con un camion: il piccolo si è salvato per miracolo, con la sua vettura che si è accartocciata su se stessa. Sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, che sono riusciti ad estrarre il piccolo dalle lamiere: il nazionale super medagliato è stato trasportato all’ospedale pediatrico Mayer di Firenze, sottoposto a intervento chirurgico per la frattura all’arto superiore.

MORTA LA MADRE DI YANNICK NGANTCHA

Yannick, promessa del tennis italiano e campione under 11 nel 2018, era atteso al circolo Giotto di Arezzo per la finale del Torneo di Macroarea del Circuito Junior Next Gen, ma non è mai arrivato a quell’appuntamento: nel tragitto verso il campetto il terribile scontro ha causato la morte della madre Maria Vincenta Lliso, di cui Yannick ha chiesto continuamente durante il trasporto in ambulanza. Come riporta il Corriere della Sera, gli amici e i dirigenti della Federazione tennis Umbra hanno espresso il proprio dolore per il dolore che ha colpito la famiglia del giovane sportivo. Il torneo è stato sospeso: non è stata disputata neanche la semifinale che avrebbe dovuto designare l’avversario dell’11enne nella finalissima. Attesi aggiornamenti sulle sue condizioni nei prossimi giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA