Nuora incinta ha voglia di carne, suocera fa barbecue ai giardinetti/ Multa salata

Barbecue in giardino pubblico a Firenze, multa salatissima per una donna: aveva improvvisato una grigliata per le voglie della nuora incinta.

barbecue giardino pubblico firenze
Immagine di repertorio (Pixabay)

Una suocera farebbe di tutto per la propria nuora in dolce attesa, anche a costo di prendere una multa salatissima: è quanto accaduto nel quartiere Isolotto di Firenze, con una futura nonna che ha improvvisato un barbecue in un giardino pubblico per soddisfare la voglia di carne della compagna del figlio incinta. Come sottolinea Repubblica, la donna è stata sorpresa dagli agenti della polizia municipale in via delle Isole mentre stava allestendo una vera e propria grigliata in un giardinetto. L’episodio, registrato ieri 6 marzo 2019, ha indotto gli agenti a sanzionare la suocera, incurante dell’incolumità dei vicini e degli altri frequentatori del giardino pubblico in questione.

BARBECUE IN UN GIARDINO PUBBLICO A FIRENZE: MULTA SALATA

Quasi tutte le donne incinte sperimentano le famose voglie, sfortuna vuole che in questo caso la donna in dolce attesa fosse fuori casa e desiderosa di mettere tra i denti un pezzo di carne e non di cioccolata o fragole. Repubblica evidenzia che i vigili sono giunti sul posto quando la suocera aveva già acceso la griglia, pronta a cuocere salsicce e bistecche. Un gesto fatto per amore nei confronti della nuora e non certamente frutto di cattive intenzioni, ma nonostante ciò gli agenti della Municipale sono stati inflessibili: applicando il regolamento, hanno staccato un verbale da 160 euro invitando la donna, residente nella zona dove si è svolto l’accaduto, a spegnere immediatamente il fuoco e rimuovere il braciere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA