Anna, 14enne scappata con amica da Cantarana/ “Era in comunità per alcuni problemi”

- Silvana Palazzo

Anna, 14enne scappata con un’amica di 16 anni da una comunità di Cantarana, in provincia di Asti. La mamma a Chi l’ha visto: “Era lì per alcuni problemi”

anna cantarana scappata chi lha visto
Anna, 14enne scappata con amica da Cantarana

Due ragazzine sono scappate da una comunità di Cantarana, in provincia di Asti. Le due ragazzine si chiamano Anna e Daniela: entrambe si sono allontanate nella giornata di domenica 14 aprile senza fare più ritorno. La mamma di Anna ha chiesto aiuto a “Chi l’ha visto?” e ai telespettatori, lanciando un appello in diretta nella puntata mattutina di oggi, lunedì 15 aprile. Intervenuta in collegamento telefonico, la signoria Sonia ha spiegato: «Ultimamente si trovava in una comunità, dove era stata messa dagli assistenti sociali, perché aveva dei problemi. Da quando sta lì è scappata tante volte, ma è sempre tornata dopo poche ore». Ma stavolta Anna non è tornata in comunità, facendo allarmare la sua famiglia che quindi ha deciso di contattare anche la trasmissione di Raitre. «Tra sabato e domenica era stata riportata in comunità dopo che si era allontanata, ma ieri mattina verso mezzogiorno è scappata di nuovo. La comunità però non mi ha avvisato subito».

ANNA, 14ENNE SCAPPATA CON UN’AMICA DA CANTARANA

La mamma di Anna ha spiegato di essere stata avvisata dalla comunità della fuga della figlia 14enne un paio di ore dopo l’allontanamento. «Mi hanno detto che era scappata con un’altra ragazzina della comunità. Lei comunque queste cose non le fa da sola. Lei non si è mai allontanata o è mancata per tante ore, io penso che si faccia forte con l’aiuto di questa ragazza». Ma ora non sanno dove sia finita. «Ho paura, abbiamo paura che le succede qualcosa. Non hanno soldi o cambio di vestiti. Hanno solo un cellulare, della ragazza, ma è irraggiungibile, risulta spento». La donna ha raccontato di aver ricevuto una telefonata anonima in cui ha sentito dei rumori, forse del treno, quindi lei ha pensato fosse sua figlia e le ha chiesto di tornare in casa, promettendole che non sarebbe più tornata in quella comunità. «Quella ragazza in un’occasione è arrivata a Roma, quindi non sappiamo dove possa essere», ha concluso la donna che poi ha lanciato l’appello alla figlia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA