Venezia, tram schiaccia auto a Piazzale Roma/ Traffico in tilt tra Mestre e la Laguna

- Niccolò Magnani

Venezia, incidente in piazzale Roma: tram schiaccia auto, non ci sono feriti. Traffico in tilt tra la Laguna e Mestre: le prime info

Incidente tram-auto a Venezia nel 2018
Incidente tram-auto a Venezia nel 2018 (immagine da YouTube)

Un grave incidente tra un tram del servizio ACTV e un’auto ha bloccato il traffico da e per Venezia all’altezza della rampa Santa Chiara presso piazzale Roma: attorno alle ore 17 una macchina andando in direzione Mestre si è di fatto incastrata tra il cordolo di cemento e il tram che andava nella medesima direzione a Venezia. L’impatto molto forte ha provato la rottura dei vetri e il guasto ad una porta del mezzo pubblico ACTV: al momento non si hanno notizie di persone ferite o peggio in gravi condizioni, ma alcuni utenti sarebbero sotto choc per l’improvviso schianto che ha provocato la parziale rottura del tram e lo “schiacciamento” dell’autovettura. Alle 17.30 il ponte della Libertà era bloccato circa dalla metà per entrare a Venezia. Al momento, in ora di punta, tutti i mezzi Act sono fermi perchè nella zona non si può transitare, riporta il Corriere della Sera Veneto.

IL MESSAGGIO DEL COMUNE DI VENEZIA

«Continuano i rilievi della Polizia locale dopo l’incidente stradale che mercoledì pomeriggio ha coinvolto un’auto e il tram in rampa Santa Chiara, in uscita da piazzale Roma. Si registrano pesanti disagi alla viabilità verso Mestre: si consiglia di prendere il treno o il People Mover. Dalla sua stazione intermedia (Marittima) partono gli autobus Actv in direzione della Terraferma», si legge sul portale del Comune di Venezia dopo che per primi avevano informato dell’incidente tra l’auto e il tram avvenuto in Rampa Santa Chiara a Piazzale Roma. Ad essere coinvolto è in particolare il Varco del Garage Comunale temporaneamente bloccato. Gli autobus Actv sono stati deviati in rampa Tronchetto/Marittima con collegamento tramite bus verso la terraferma dalla stazione intermedia People Mover (Marittima).



© RIPRODUZIONE RISERVATA