Ultime notizie/ Ultim’ora di oggi: paura per figlio di Gerry Scotti (19 aprile 2019)

- Dario D'Angelo

Ultime notizie, ultim’ora di oggi: Edoardo Scotti, figlio di Gerry, ricoverato a Rozzano dopo un incidente stradale (19 aprile 2019)

Gerry Scotti e Michelle Hunziker
Gerry Scotti e Michelle Hunziker conducono Striscia la notizia
Pubblicità

Gerry Scotti ha vissuto un pomeriggio non semplice: il figlio Edoardo è stato infatti vittima di un incidente stradale. Come riferito da Libero, il 27enne è stato ricoverato presso la clinica Humanitas in quel di Rozzano, alle porte di Milano, per una frattura. Nel dettaglio, il figlio del conduttore tv ha subito la rottura scomposta del femore, un infortunio senza dubbio doloroso ma che non pregiudicherà la vita del ragazzo. Gerry Scotti è stato immortalato presso la stessa struttura ospedaliera visibilmente allarmato, e sono attese notizie nelle prossime ore in merito alle condizioni fisiche del figlio. Una macchia in un periodo molto felice, almeno dal punto di vista lavorativo, per Scotti, che da lunedì tornerà con la nuova edizione di “Caduta Libera”, in onda attorno alle ore 19:00 tutti i giorni, mentre da questa domenica, il giorno di Pasqua, partirà invece “La sai l’ultima?”, lo storico programma Mediaset sulle barzellette, che torna a undici anni dall’ultima edizione. Da novembre, poi, al via un nuovo quiz show preserale, leggasi “Caduta libera”, l’ultima avventura del poliedrico conduttore tv pavese. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Pubblicità

Ultime notizie. Reddito di cittadinanza.: bufera sui social

E’ polemica sui social a seguito dell’erogazione del reddito di cittadinanza. In queste ore sono stati spediti gli sms che preannunciano l’importo che i beneficiari riceveranno, e molti di essi risultano essere di 40, 60 euro. Nulla quindi a che vedere con i famosi 780 euro, che però spettano solamente a chi vive praticamente in assoluta povertà. Evidentemente le persone non avevano capito bene come funzionasse il sussidio promesso dal Movimento 5 Stelle, e si sono fatti attrarre dai un “guadagno facile” che in realtà non è. Sui social sono quindi moltissimi coloro che si lamentano, e basta farsi un giro su alcune pagine pubbliche o private per capirlo: “40 euro? Vergogna. Ragazza madre di due figli, disoccupata. Questo è l’aiuto che date”. “60 euro? È uno scherzo?”. “Com’è possibile! Siamo 3 adulti disoccupati, l’Isee è 2400 euro, pagando 410 di affitto, e di reddito di cittadinanza l’importo è 197 euro”. Non si tratta assolutamente di errori, visto che l’Inps calcola la cifra al netto delle prestazioni già spettanti e applicando la normativa votata in parlamento e illustrata sul sito del ministro del lavoro. E c’è già chi annuncia di essere pronto a non votare più il M5s: “Da adesso farà compagna contro i Cinque Stelle”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Pubblicità

Ultime notizie: Siri indagato per corruzione

Bufera nel governo ed in particolare nell’ala leghista dell’esecutivo, dopo la notizia dell’apertura di un’indagine nei confronti di Armando Siri, sottosegretario per le infrastrutture. Come emerso nelle ultime ore, il leghista avrebbe intrattenuto dei rapporti frequenti con Paolo Arata, ex deputato di Forza Italia, molto attivo nel campo delle energie. Quest’ultimo, a sua volta, avrebbe avuto a che fare con Vito Nicastri, ritenuto il re dell’eolico in provincia di Trapani, e figura molto vicina al super boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro. Al momento non si sa molto sull’indagine che vede appunto accusato di corruzione il senatore della Lega, ma le accuse sono quelle di favori in cambio di denaro o altro. Una notizia che ovviamente ha scatenato l’ennesima lotta politica all’interno dell’esecutivo gialloverde, che ormai non sembra andare d’accordo su alcunché. Luigi Di Maio, ministro del lavoro, ha infatti fatto sapere che Siri si deve dimettere, mentre ci va con i piedi di piombo l’altro vice-premier, Matteo Salvini, che attraverso una nota ha scritto: «conosco Armando e ho piena fiducia in lui e nella sua correttezza». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie. Tria, “aumento Iva senza alternative”

Ultime notizie: parlando in commissione bilancio il ministro Tria ha confermato, in assenza di nuove misure fiscali, l’aumento dell’IVA per il prossimo anno. L’aumento dell’Iva costerà ai cittadini italiani circa 23 miliardi di euro. Tria ha parlato dinanzi ai senatori e ai deputati sottolineando che i suoi uffici sono al lavoro per evitare l’incremento, che scatterà in assenza di misure alternative. Immediata la risposta del vicepremier Luigi Di Maio, con il capo politico del Movimento Cinque Stelle che ha affermato che l’esecutivo di cui fa parte non aumenterà mai le tasse per i cittadini. Tria in maniera “vaga” ha fatto la sponda anche a Salvini sulla Flat Tax, affermando che il prossimo anno ci sarà l’introduzione di quella che è conosciuta come tassazione “piatta”.

Ultime notizie, caso Cucchi, a processo altri otto militari

La procura di Roma ha formalizzato oggi le accuse per nove militari dell’Arma dei Carabinieri, implicati a vario titolo nella morte di Stefano Cucchi. I militari sono tutti accusati di falso ideologico, omessa denuncia, favoreggiamento e calunnia. Le accuse interessano fra gli altri l’attuale generale Casarsa, all’epoca dei fatti comandante del Gruppo di Roma, competente sulla caserma di Tor Sapienza dove avvenne il pestaggio che probabilmente portò alla morte di Stefano. Appena saputa della messa in stato di accusa degli otto la sorella del geometra, Ilaria Cucchi, ha dichiarato di essere felice che qualcosa si muove, e soprattutto di essere grata all’Arma che ha manifestato la volontà di fare chiarezza sulla vicenda.

Ultime notizie, femminicidio a Palermo

Elvira Bruno, 53 anni, è morta strangolata a Palermo dal suo compagno, il 54enne tunisino Moncef Naili. La donna, madre di due figli, è stata uccisa al culmine di una lite familiare: è stato lo stesso assassino a chiamare la polizia; all’arrivo degli agenti l’uomo si è costituito senza opporre resistenza. I due convivevano da diversi anni ma ultimamente i loro rapporti si erano deteriorati, con i vicini di casa che riferiscono di frequenti liti. Il magistrato di turno titolare dell’indagine ha disposto l’arresto dell’uomo, contestualmente ha deciso di sequestrare l’abitazione allo scopo di permettere alla scientifica i rilievi del caso.

Ultime notizie, Juve eliminata dalla Champions oggi il Napoli

Non è bastato il goal di Cristiano Ronaldo per una Juventus umiliata nel gioco e nella tattica dai ragazzini terribili dell’Ajax e dunque eliminata ai quarti di Champions League. I bianconeri erano passati in vantaggio con una bella rete del portoghese, raggiunti da van de Beek, sono stati superati grazie alla segnatura di de Ligt. La sconfitta è stata ancora più amara stante che è maturata all’interno di quello stadio che è nato prioritariamente per aiutare la squadra di Agnelli a vincere la Champions. A fine partita nonostante la delusione per l’eliminazione sia Agnelli che Allegri hanno elogiato i giocatori: entrambi hanno confermato che l’assalto alla coppa dalle grandi orecchie sarà ritentato l’anno prossimo. Stasera in campo per l’Europa League il Napoli di Ancellotti, i partenopei dovranno ribaltare contro l’Arsenal il 2-0 dell’andata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità