METEO 25 APRILE 2019, ITALIA DIVISA IN DUE/ Maltempo al Nord, sole e caldo al Sud

- Niccolò Magnani

Maltempo 25 aprile, temporali e allagamenti nei ponti festivi: 8 Regioni diramano l’allerta meteo Gialla al Centro-Nord. Le previsioni

scuole chiuse oggi
Immagine di repertorio (LaPresse, 2019)
Pubblicità

Le previsioni meteo per il 25 aprile 2019 “spaccano” in due l’Italia tra schiarite e nubifragi. Una vasta area di bassa pressione con correnti instabili in discesa dal Nord Atlantico sta per avvicinarsi pericolosamente alla nostra Penisola. Maltempo in arrivo dunque: le condizioni meteo sono previste in rapido peggioramento dalla mattinata su Alpi e Prealpi, mentre le piogge si estenderanno anche al Nord Ovest col passare delle ore, quindi sono previste precipitazioni anche a Milano e Torino. Fa eccezione la Liguria dove il cielo resterà in prevalenza sereno con poche nubi di passaggio in particolare sui settori di Levante. Nel pomeriggio potrebbero esserci rovesci e temporali con grandinate tra Emilia e Lombardia. Sul resto dell’Italia invece ci si aspetta una bella giornata con sole e temperature in aumento in particolare sulle isole e sui settori tirrenici, dove addirittura si potrebbero toccare punte massime fino a 27°C. (agg. di Silvana Palazzo)

Pubblicità

METEO 25 APRILE 2019, ITALIA DIVISA IN DUE

Sarà un 25 aprile da incubo, almeno per una buona parte di italiani che sperava nel super ponte festivo (da Pasqua fino all’1 maggio) per un anticipo di ferie estive: il maltempo, i temporali e gli allagamenti renderanno nei prossimi giorni molte zone d’Italia “a rischio”, con tanti cari saluti al tepore e caldo visto tra fine marzo e inizio aprile. Il Centro-Nord in particolar modo vivrà dei giorni molto complessi tra il 25 aprile e la Festa del Lavoro, con diverse Regioni che hanno già diramato l’allerta meteo gialla-arancione per le prossime ore, su indicazioni del bollettino Maltempo della Protezione Civile. Il Sud Italia invece, dopo le ore difficili della Pasqua con maltempo e disagi sia in Sicilia che in Sardegna (dove purtroppo un turista francese è morto mentre era con la compagna in barca a vela vicino a Porto Corallo, ndr) tornerà a sorridere nei prossimi giorni con sole e bel tempo nelle Isole e in tutte le Regioni meridionali.

Pubblicità

ALLERTA GIALLA PER MALTEMPO IN 8 REGIONI

Le autorità delle Regioni Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Umbria e Lazio hanno diramato allerta meteo Giallo per i ponti 25 aprile-1 maggio, con le previsioni del tempo che purtroppo non sorridono ai vacanzieri di mezza Italia. Secondo i dati di una indagine Confturismo-Confcommercio in collaborazione con l’Istituto Piepoli, risulta che ben sette italiani su dieci hanno dichiarato di volere partire indipendentemente dalle previsioni meteo, «anche se comunque oltre un terzo si è fatto influenzare negativamente. Il 22% ha cambiato o avrebbe voluto cambiare i programmi di vacanza e quasi il 10% ha addirittura cancellato la partenza, soprattutto quelli di età compresa tra 55 e 74 anni». Per questo motivo, quasi la metà dei vacanzieri in aprile si recherà in città d’arte del centro-Sud per inseguire un po’ di sole e per vivere una vacanza all’insegna dell’arte, della cultura e del buon cibo. Sempre per l’indagine di cui sopra, «Nel complesso, il numero medio di notti passate in vacanza durante questo megaponte sarà superiore a 3, corrispondente 4 giorni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità