“ANDIAMO A 200 KM/H”: VIDEO IN DIRETTA E INCIDENTE/ 2 morti dopo essere scesi da auto

- Emanuela Longo

“Andiamo a 200 km all’ora!”, il video choc su Facebook prima dello schianto in Autostrada A1 a Modena. Morti due amici di 36 e 39 anni

Incidente a 200 km all'ora: il video caricato su Facebook
Incidente a 200 km all'ora: un frame del video caricato su Facebook

“Stiamo andando a Rovigo, ragazzi, siamo solo ai 200… fai vedere a quanto andiamo”: sono queste le parole pronunciate in un video Facebook prima di un incidente costatogli la morte da Luigi Visconti, 39enne originario di Napoli, e Fausto Dal Moro, 36enne originario di Padova, entrambi residenti a Reggio Emilia. Un filmato che immortala i due uomini evidentemente preda dell’esaltazione data dall’alta velocità, fieri di far vedere ai propri amici uno scampolo della loro vita al limite: talmente al limite che poco dopo su di essa è calato il sipario con un terribile incidente verificatosi sull’A1 tra Modena Nord e Modena Sud, intorno all’una. Stando a quanto riportato da La Repubblica, l’impatto è avvenuto poco dopo la fine della diretta Facebook. La ricostruzione fornita dagli agenti è ancora più sconcertante: pare infatti che i due uomini non siano morti nell’impatto, ma usciti vivi dall’auto sarebbero stati travolti dalle auto che li seguivano. (agg. di Dario D’Angelo)

LA DIRETTA FACEBOOK A 200 KM/H

Incidente mortale choc, quello avvenuto la scorsa notte sulla autostrada A1 tra Modena Nord e Modena Sud, in direzione Rovigo. “Stiamo andando a 200 all’ora!”, questa la frase pronunciata da uno dei due amici, entrambi rimasti vittime del sinistro, mentre filma gli ultimi istanti di vita prima del terribile incidente. A morire al termine di una corsa folle sono stati Luigi Visconti, 39 anni originario di Napoli e Fausto Dal Moro, 36enne di Padova ma entrambi residenti a Reggio Emilia. Era circa l’1 di notte quando i due si trovavano a bordo della vettura, guidata da Visconti. Al posto del passeggero, come riferisce Leggo.it, sedeva Dal Moro che proprio pochi attimi prima del drammatico schianto mortale ha deciso di riprendere la corsa in autostrada e pubblicare il video choc in diretta su Facebook. I due sono su di giri ma tranquilli. Il 39enne preme senza sosta sull’acceleratore e non ha intenzione di rallentare la sua corsa, soddisfatto all’idea di avere davanti a sé la strada libera.

“ANDIAMO A 200 ALL’ORA!”: VIDEO CHOC PRIMA DELLO SCHIANTO

“Stiamo andando a Rovigo, ragazzi, siamo solo ai 200…, fai vedere a quanto andiamo”, dice il 36enne all’amico, mentre riprende con il cellulare l’amico soprannominato “Gigi la trottola”, spostandosi poi sul tachimetro. “Faglielo vedere che stiamo andando a 200, faglielo vedere!”, insiste il napoletano. I due, dai loro discorsi, sembrano essere diretti ad una festa techno a bordo della Bmw guidata dal 39enne. “C’è la strada pulita, si va… questa Bmw è un mostro, siamo ai 220”, dice. Quindi Fausto Dal Moro, mentre continua a riprendere chiede: “Ci fermiamo in Autogrill?”, ma l’amico replica “No, per niente, ci sta aspettando la droga e il resto…”. Il video che immortala i momenti precedenti allo schianto è ancora online sul profilo Facebook di una delle vittime, caricato alle 23.57 di ieri. I commenti, tuttavia, nonostante due morti in seguito allo schianto in A1, sono carichi di insulti nei confronti delle vittime. L’incidente è stato autonomo e non ha coinvolto altre vetture.



© RIPRODUZIONE RISERVATA