AUTO TRAVOLTA DA PIENA TORRENTE: TROVATA 80ENNE DISPERSA/ Pisa, corpo sotto un ponte

- Emanuela Longo

E’ morta la donna 80enne dispersa da ieri nella provincia di Pisa, travolta dalla furia di un torrente. Il marito è stato messo al corrente del drammatico ritrovamento del corpo

bergamo esplosione palazzina seriate
Immagine di repertorio (Youtube, 2019)
Pubblicità

Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche della donna da ieri dispersa dopo essere stata travolta, mentre era all’interno della sua auto, dalla piena del torrente in provincia di Pisa. Il marito era riuscito a mettersi in salvo. Purtroppo i soccorritori sono riusciti a trovare il corpo dell’ottantenne ma per lei era ormai troppo tardi. La vittima, Maria Grazia Milani, pensionata lombarda, si trovava in vacanza sulle colline pisane con il marito Fabrizio Salvatori, anche lui ottantenne. Quest’ultimo si era messo in salvo e aveva subito avvertito i carabinieri, gli stessi che oggi gli hanno dovuto riferire la drammatica notizia. “Un’onda ci ha travolti, la portiera si è aperta e io sono stato scaraventato fuori. Poi ho visto la macchina con mia moglie inghiottita dalla melma”, aveva spiegato alle forze dell’ordine subito intervenute sul posto, dove era in atto un violento temporale. Il corpo senza vita della donna è stato ritrovato a cinque chilometri di distanza dal luogo in cui l’auto è stata travolta dalla piena, nascosto sotto un piccolo ponte. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Pubblicità

È MORTA LA DONNA DISPERSA

E’ stata ritrovata senza vita la donna dispersa dai ieri in provincia di Pisa. Maria Grazia Milani, così si chiamava l’ottantenne originaria di Milano, residente in Liguria e in vacanza in Toscana, era stata travolta nel pomeriggio di martedì 23 aprile in quel di Castelnuovo Val di Cecina mentre assieme al marito stava attraversando un torrente in piena. L’uomo, anch’egli ottantenne, era riuscito a mettersi in salvo, ma non la donna. Lanciato l’allarme, erano scattate le ricerche che sono proseguite per tutta la notte, poi riprese stamane all’alba: ma attorno alle ore 10:00 di stamattina la triste notizia. Il corpo senza vita è stato ritrovato a circa 5 chilometri di distanza dal luogo dell’incidente, con la donna che è stata sbalzata fuori dall’auto per poi annegare o forse sbattere contro qualcosa. Da ieri sera sono disperse anche due donne nei pressi di Savona, anch’esse travolte dalla furia dell’acqua mentre stavano cercando di guadare un torrente, precisamente il Letimbro. A dare l’allarme è stato il compagno di una delle due donne: al momento non sono ancora state ritrovate. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Pubblicità

MALTEMPO PISA: RIPRENDONO LE RICERCHE DELLA DISPERSA

Sono riprese questa mattina all’alba le ricerche della donna dispersa da ieri in provincia di Pisa. La vittima, una ottantenne milanese che da tempo risiedeva assieme al marito in Liguria, a Santa Margherita Ligure, si trovava in Toscana per le vacanze pasquali. I due si stavano dirigendo verso la propria casa di campagna a bordo di una Renault Kadjar, ma quando il marito alla guida ha tentato di guadare il torrente Pavone, forse troppo sicuro di se, è stato travolto dalla furia dell’acqua. L’ottantenne alla guida è riuscito a fuoriuscire dall’abitacolo mettendosi in salvo, ma non ha avuto la stessa prontezza di riflessi la moglie. A quel punto il conducente è andato a chiamare aiuto e quando i soccorsi si sono recati sul luogo indicato, hanno trovato la vettura a circa 700 metri di distanza senza la donna a bordo. L’allarme è stato lanciato attorno alle ore 14:30 di ieri pomeriggio, e dopo dodici ore di ricerca di brancola nel buio. Difficile a questo punto che si possa ritrovare ancora in vita la donna dispersa, tenendo conto dell’età, e del violento maltempo che si è abbattuto ieri in molte zone del centro nord, Toscana compresa. Sono attesi aggiornamenti nel corso della giornata. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

MALTEMPO PISA, AUTO TRAVOLTA DA TORRENTE: DONNA DISPERSA

Risulta ancora dispersa la donna che si trovava a bordo della sua vettura, insieme al marito, la cui auto è stata travolta da un torrente in piena mentre stava transitando su un ponte, nel podere ‘Il Pavone’ a Castelnuovo Val di Cecina, in provincia di Pisa. Secondo quanto riferito da GoNews.it, a bordo del mezzo vi erano Fabrizio Salvadori e la moglie Maria Grazia Milani, entrambi di 80 anni, originari della provincia di Milano ma da tempo residenti a Santa Margherita Ligure. L’uomo sarebbe riuscito a mettersi in salvo, riuscendo così a dare l’allarme dopo essere stato sbalzato dall’abitacolo. Ora non risulterebbe in condizioni gravi anche se non ci sarebbero ancora notizie dell’anziana moglie. La vettura è stata ritrovata poco dopo dai vigili del fuoco accorsi sul posto insieme alle forze dell’ordine ed al sindaco. La zona è ancora caratterizzata dal maltempo. Secondo una prima ricostruzione, i coniugi stavano provando a guadare il torrente, come erano abituati a fare da anni. A riferirlo sarebbe stato proprio il marito che è riuscito a mettersi in salvo, parlando con i carabinieri. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

COPPIA INGHIOTTITA DALL’ACQUA

La forte ondata di maltempo che si sta abbattendo in queste ore in Toscana, ed in particolare in provincia di Pisa, ha fatto registrare il primo fatto tragico della giornata. Una persona risulta attualmente dispersa dopo che l’auto sulla quale viaggiava è stata letteralmente travolta da un torrente in piena. Come riferisce Repubblica.it nell’edizione locale, l’episodio è avvenuto a Castelnuovo Val di Cecina, nel Pisano, zona attualmente interessata da un violentissimo temporale. Secondo le primissime informazioni emerse, pare che a bordo della vettura coinvolta ci sarebbe una coppia, marito e moglie, la quale stava percorrendo una strada in prossimità di un ponte. All’improvviso l’auto sarebbe stata inghiottita dall’acqua del torrente. Una delle due persone a bordo risulterebbe ancora dispersa anche se i soccorsi sono attualmente in corso. Sul posto, infatti, oltre al personale del 118 sono giunti anche gli uomini delle forze dell’ordine ed i vigili del fuoco del distaccamento di saline di Volterra, supportati dalla squadra Speleo alpino Fluviale di Pisa.

AUTO TRAVOLTA DA TORRENTE IN PIENA: DONNA DISPERSA

Stando alle prime informazioni, una delle persone coinvolte nel drammatico incidente causato dal maltempo sarebbe riuscita a mettersi in salvo. A restare intrappolata a bordo dell’auto, spiega TgCom24, sarebbe stata proprio la donna, mentre il marito pare sia riuscito a mettersi in salvo anche se non ci sarebbero ancora notizie certe in merito. Intanto nella zona continua ad abbattersi un fortissimo temporale che rende difficili anche le operazioni di soccorso attualmente in atto. Mentre proseguono in questi momenti le operazioni di soccorso della persona dispersa, sono già stati avviati tutti i necessari accertamenti per fare luce sulla dinamica dell’incidente. Intanto le previsioni meteo non sembrano dare tregua neppure nei prossimi giorni, quando si prospetta un 25 aprile tutt’altro che festoso, con maltempo che coinvolgerà diverse regioni spaccando in due la nostra Penisola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità