Bambino perde in metro regalo per la Festa della Mamma/ Sui social gara per trovarlo

- Dario D'Angelo

Un bambino ha dimenticato o persone nella metro di Milano un regalo con una letterina per la mamma: donna lo trova e lancia passaparola sui social.

regalo festa mamma 2019 instagram
Bambino dimentica in metro regalo festa della mamma (foto Instagram)

Un bambino ha perso in metropolitana il regalo che aveva preparato per la Festa della Mamma e adesso a Milano è scattata una vera e propria corsa contro il tempo per riuscire ad individuarlo e a riconsegnarglielo. Simona, la donna che ha trovato il regalo, come riportato Il Corriere della Sera, ha dichiarato:”Speriamo di ritrovarlo”. Per farlo ha condiviso sul suo account Instagram «Instaexquisite» la foto della letterina che il piccolo aveva preparato per la mamma. Si tratta di una poesia in inglese, con qualche piccolo errore:”You helped me / Mi hai aiutato/ You fed me / Mi hai nutrito/ You took care of me / Ti sei presa cura di me/ You slept me / Mi hai fatto addormentare/ I will clean your dishes/ Ti laverò i piatti/ I will draw pictures of you / Farò disegni di te/ I will help you / Ti aiuterò/ I will make you food / Ti preparerò da mangiare/ I will cook for you / Cucinerò per te/ I will always be your son / Sarò sempre tuo figlio/ You always be my mum / Tu sarai sempre la mia mamma/ Love, Himin”.

MILANO, BAMBINO DIMENTICA IN METRO REGALO MAMMA

Himin, dovrebbe essere questo il nome del bambino che ha perso il regalo e la letterina per la Festa della Mamma in metro a Milano. Simona, la donna che si è accorta di quanto è accaduto e desidera trovare il piccolo insieme alla sua famiglia, sulla sua pagina Instagram ha scritto:”Ieri sera a Zara sulle scale che portano dalla MM Lilla alla MM Gialla, ho trovato questo mazzo di fiori di carta. Mi sono guardata intorno per vedere se ci fosse qualcuno che lo stesse cercando ma nulla, solo gente con la faccia stanca che andava di fretta e qualche alpino contento. L’ho portato con me e fermata dopo fermata mi sono immaginata quanto l’avrebbe trovato bello la mamma che lo doveva ricevere, come sarebbe stato contento chi con impegno e amore l’ha realizzata e poi alla tristezza per averlo perso”. La donna aggiunge:”Credo che la cosa migliore sia il passaparola”: avrà ragione? Noi speriamo di sì.



© RIPRODUZIONE RISERVATA