Gabriella Carlucci/ Condannata per i rimborsi d’oro a Margherita di Savoia: 1600 euro

- Davide Giancristofaro Alberti

Gabriella Carlucci: multa da 1.600 euro per i rimborsi d’oro a Margherita di Savoia

Gabriella Carlucci a Storie Italiane
Gabriella Carlucci (Rai)
Pubblicità

Gabriella Carlucci è stata condannata dalla corte dei conti nell’ambito di un’inchiesta sui rimborsi d’oro. Come riferisce l’edizione online de Il Messaggero, la nota sorella della conduttrice tv, Milly (Ballando sotto le stelle), nonché ex sindaco della splendida cittadina pugliese Margherita di Savoia dal 2010 al 2012, dovrà pagare 1.600 allo stato come danno erariale, a fronte di 130mila euro di spese contestate dall’ex vice-procuratore Pierpaolo Grasso, rimborsi “facili” che la ragioniera del comune si liquidava illegittimamente. La vicenda era nata tempo fa a seguito di un esposto presentato da un consigliere comunale di opposizione, e vede coinvolta anche Maria Anna Tornisiello, la ragioniera comunale di cui sopra. Si chiude così una lunga vicenda che era finita nel mirino anche del programma Mediaset Le Iene, e che era sempre stata smentita dalla stessa Gabriella Carlucci, dichiaratasi innocente fino alla recente condanna.

Pubblicità

GABRIELLA CARLUCCI CONDANNATA PER I RIMBORSI D’ORO

Una Carlucci che torna quindi nuovamente protagonista dopo l’episodio dello scorso mese di marzo, quando l’ex parlamente del Popolo delle Libertà si era azzuffata con Antonella Cusmai, 36enne commercialista ed esponente del Partito Democratico. Uno scontro che era avvenuto di fronte a 200 persone, presso un hotel di Margherita di Savoia, durante un confronto fra le due per parlare di una residenza sanitaria per anziani. Le due donne coinvolte avevano raccontato l’accaduto in maniera differente, con la Cusmai, a cui è stato diagnostico un trauma al collo come da referto dei medici del pronto soccorso, che aveva affermato di essere stata afferrata per le spalle da una “persona in preda all’isteria, osannata da una platea invasata”, mentre la Carlucci sosteneva di essere stata offesa pubblicamente dalla sua sfidante, e di avere accompagnato la stessa “in maniera energica» fuori dall’albergo”. La Cusmai aveva annunciato di essere pronta a denunciare la Carlucci: vedremo se la vicenda avrà un altro capitolo o meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità