ROBERTO RIBECA MORTO IN INCIDENTE/ Ex presidente Municipio Ostia, Montino “sue idee…”

- Niccolò Magnani

Ostia, incidente sulla Ostiense: morto Roberto Ribeca, ex Presidente del XIII Municipio a Roma. L’amico Montino ricorda le sue ultime idee

Turista investita e uccisa
Ambulanza (LaPresse, 2019)

Sono ancora in corso i rilievi della polizia locale per fare luce sull’incidente mortale nel quale ha perso la vita il 72enne Roberto Ribeca, ex presidente del XIII municipio di Ostia. L’uomo era alla guida della sua vettura quando è stato coinvolto nello scontro frontale tra la sua Fiat e un furgone. Alla guida del secondo mezzo, un cittadino romeno di 43 anni, trasportato in codice rosso all’ospedale Grassi di Ostia. Secondo quanto riferito da Repubblica.it, l’uomo è stato sottoposto al test dell’assunzione di alcol e droga. Fino alle 7 di questa mattina la strada interessata dal sinistro risultava ancora chiusa. A ricordare Ribeca è stato anche l’amico Esterino Montino, sindaco di Fiumicino: l’ex presidente del municipio di Ostia fu presidente della circoscrizione di Ostia negli anni Ottanta e militante del Pci di cui fu segretario per il litorale. Il suo impegno e la sua passione lo resero molto noto e amato. Continua Montino, da sempre fautore dell’autonomia di Ostia dalla Capitale, “era venuto qualche settimana fa in Comune da me per parlarmi della sua idea di un Comune del Litorale romano”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

MORTO IN INCIDENTE EX PRESIDENTE MUNICIPIO OSTIA

Un incidente mortale terribile quello avvenuto ad Ostia in piena notte, all’altezza di Ostia Antica (Roma) sulla Via Ostiense: è morto Roberto Ribeca, ex Presidente del XIII Municipio che comprende per l’appunto il territorio del litorale romano. Era a bordo sulla sua Fiat Punto ed è stato travolto tragicamente da un furgone Ducato alla cui guida pare – riporta il Messaggero – guidasse un cittadino romeno in stato di ebbrezza, come avrebbero accertato i primi sanitari intervenuti sul posto. È stato trasportato in codice rosso all’ospedale Grassi di Ostia ma purtroppo non c’è stato nulla da gare per Ribeca, considerate troppo gravi le ferite riportate dallo schianto avvenuto probabilmente per la non attenzione prestata dal camionista palesemente ubriaco come riportato dai primi testimoni soccorritori. Tra i primi a piangere la scomparsa di Ribeca è l’attuale Presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo: «Questa notte è venuto a mancare Roberto Ribeca. Era una persona speciale per me: collega e amico. È stato Presidente del Municipio e ancora oggi portava avanti battaglie per affermare le sue idee. È stato una guida per tutti i ragazzi che hanno avuto la fortuna di averlo come insegnante. Mi stringo in un abbraccio alla famiglia. Ciao Roberto, non ti scorderò, mi mancherai!”. Il messaggio pubblicato sulla pagina di Libera Roma: “Questa mattina apprendiamo la notizia della sua scomparsa. Roberto era un compagno di mille lotte per tanti di noi. Con ogni suo sforzo cercava di costruire un futuro migliore per i più giovani di questo territorio. Amava Ostia come pochi hanno saputo fare ed è sempre stato pronto ad un dialogo, un confronto, uno scambio di opinioni.  Ci stringiamo attorno alla famiglia. Che le sue lotte non si fermino, ma che continuino nelle nostre azioni».

CHI ERA ROBERTO RIBECA

Roberto Ribeca aveva 72 anni, un passato di docente di scienze e matematica con però l’immediato impegno in politica sempre nelle circoscrizioni di Roma e Ostia fin dagli anni Ottanta: forte presenza sul territorio, Ribeca ha fondati pochi anni fa il “Circolo Berlinguer”, una sorta di coordinamento – spiega Il Messaggero – di associazioni per promuovere la cultura anti mafia e anti malaffare. Su Facebook sono tantissimi i messaggi di cordoglio, politici e non, per ricordare la figura di questo sfortunato protagonista del terribile incidente mortale sulla Ostiense: «Solo ieri mi facevi gli auguri per il mio compleanno, rinnovandomi l’invito ad una riunione a Spazio Berlinguer, per parlare di futuro e programmare attività. Oggi questa tremenda notizia. Ciao Roberto Ribeca ci mancherai. Hasta siempre!», scrive Danilo Borrelli, «Ultimamente eri una guida x me, i tuoi consigli, la tua visione della vita…. Ci mancherai» rilancia invece un altro amico utente sulla sua pagina FB.

© RIPRODUZIONE RISERVATA