Incidente Tiburtina, tir investe e uccide ciclista/ Roma, trascinato per alcuni metri

- Emanuela Longo

Incidente mortale sulla Tiburtina oggi a Roma: tir travolge e uccide ciclista. Autista “non mi sono accorto di nulla”, vittima trascinata per diversi metri

Incidente a Roma
Incidente a Roma (LaPresse, 2018)

Drammatico incidente, oggi, sulla via Tiburtina a Roma, precisamente all’incrocio con la rampa per il Gra provenendo da Tivoli, dove un ciclista è morto dopo essere stato travolto ed ucciso da un tir. Secondo quanto riportato da Il Messaggero nella sua edizione online, l’uomo in sella alla sua bici sarebbe finito sotto le ruote del mezzo pesante e nonostante l’autista sia riuscito a frenare abbastanza in fretta, non è stato possibile evitare l’impatto, trascinando il ciclista per diversi metri prima di terminare la sua corsa. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco che con il supporto del 118 sono riusciti ad estrarre il corpo del malcapitato da sotto le gomme del tir, ma per lui non c’era più nulla da fare. L’autista 55enne, rivolgendosi ai soccorritori avrebbe commentato: “Davvero non mi sono accorto di nulla”, poi sarebbe stato colto da un malore. In attesa dei rilievi del caso, il cadavere della vittima è stato coperto da un lenzuolo.

INCIDENTE TIBURTINA, TIR INVESTE E UCCIDE CICLISTA: LA DINAMICA

Secondo una prima ricostruzione relativa all’incidente avvenuto sulla Tiburtina nel primo pomeriggio di oggi, trapela che il camion abbia svoltato per imboccare la rampa del Raccordo ma il ciclista non è riuscito a cambiare traiettoria finendo sotto le gomme del tir. Sul posto sono intervenuti anche i vigili urbani. Il camionista dopo essere stato colto da un malore è stato trasportato in ospedale, al Sandro Pertini, per essere sottoposto ai test antialcol e antidroga ma dalle prime indiscrezioni in attesa di conferma, sembra che l’autista sia risultato negativo ad entrambi. In decine avrebbero assistito al tragico incidente mortale. In particolare un automobilista avrebbe visto l’intera scena ed anche lui, sotto choc, sarebbe stato soccorso dal 118. Il ciclista ucciso era a bordo di una bici modello da corsa. Con sé la vittima non aveva documenti. Dopo il sinistro il traffico è rimasto letteralmente paralizzato a lungo sull’intera via Tiburtina con rallentamenti importanti che hanno riguardato il tratto del Gran Raccordo Anulare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA