Lite tra vicini per i cani: 78enne aggredita con l’acido/ Milano, “solo un pretesto”

- Emanuela Longo

Lite tra vicini di casa: 65enne aggredisce un’anziana con l’acido a causa dei peli dei suoi animali. Ma per la figlia si è trattato solo di un pretesto

Lite tra vicini per i cani, donna aggredita
Lite tra vicini per i cani, donna aggredita (Pomeriggio 5)

Ennesimo caso di lite tra vicini, questa volta con un risvolto drammatico: un signore 65enne di Buccinasco, in provincia di Milano, infastidito dai cani della sua vicina di casa, ha pensato bene di risolvere il problema gettandole in faccia una bottiglietta piena di acido. La donna, un’anziana di 78 anni, è rimasta gravemente ferita all’occhio sinistro ed anche i suoi due cani sono rimasti leggermente ustionati. Il caso è affrontato dalla trasmissione Pomeriggio 5 che vedrà in collegamento proprio la povera vittima, la cui colpa sarebbe quella di avere con sé dei fedeli amici a quattro zampe i quali avrebbero “disturbato” l’uomo. Il 65enne è stato arrestato in flagranza di reato ed è accusato di lesioni gravi e maltrattamento di animali. Il giudici gli ha riconosciuto le attenuanti generiche dimezzandoli la pena La donna, vittima dell’aggressione con l’acido, ha raccontato la sua incredibile storia alla trasmissione di Canale 5 dalla stanza dell’ospedale San Paolo dove è stata ricoverata dopo i soccorsi immediati. I medici sono riusciti a salvarle la vista nonostante i danni alla cornea.

LITE TRA VICINI PER I CANI: 78ENNE FERITA CON ACIDO, IL SUO RACCONTO

Ora l’anziana vittima dell’aggressione da parte del suo vicino di casa non nasconde la paura di ritrovarselo presto sotto la sua abitazione. “Avevamo tutti paura di lui perchè era un po’ particolare, siamo sempre stati un po’ spaventati”, ha raccontato ai microfoni di Pomeriggio 5 la figlia della donna aggredita. “Hanno suonato alla porta, ho aperto e mi son trovata davanti l’uomo con la bottiglia di acido che me l’ha gettata addosso. Ho chiuso e ho iniziato subito a gettarmi dell’acqua per togliere l’acido”, ha raccontato la vittima alla trasmissione. “Io abito in un piccolo appartamento con un terrazzino chiuso e anche se ci fossero i peli per terra dovrebbero volare per oltre un metro per andare su… è una sciocchezza quello che dice”, ha aggiunto. “E’ una persona pazzoide”, ha proseguito, parlando del vicino visto solo poche volte. Per la figlia, “quello dei cani è un pretesto. Questa persona è stata infastidita dalla presenza di mia madre da 5 anni”, ha spiegato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA