VITTORIA BELVEDERE / L’attrice ospite di Flavio Insinna su Rai 1 (Affari Tuoi Speciale Lotteria Italia 2016, oggi 6 gennaio)

- La Redazione

Vittoria Belvedere, ospite ad Affari Tuoi Speciale Lotteria Italia 2016, anticipazioni e ospiti: su Rai 1 la serata dedicata all’estrazione e condotta da Flavio Insinna

vittoriabelvedere
Vittoria Belvedere

Cosa c’entra Vittoria Belvedere con i pacchi e la Lotteria Italia? Tra gli ospiti di prestigio di Affari tuoi, Speciale Lotteria Italia, che andrà in onda oggi sotto la guida di Flavio Insinna, ci sarà anche uno dei volti più noti del piccolo schermo in Italia. Nata a Vibo Valentia, nel gennaio del 1972, l’attrice calabrese ha iniziato a lavorare molto presto in qualità di modella, a soli tredici anni. Una attività portata avanti sino al compimento della maggiore età, quando nel corso di un servizio fotografico ha fatto la conoscenza di Paola, la moglie del regista Elio Petri, che nella sua qualità di agente l’ha presto convinta a dedicarsi all’attività che l’avrebbe poi portata alla fama, sia su grande che su piccolo schermo. Il suo esordio è avvenuto nel corso del 1992, quando ha partecipato alla miniserie televisiva Piazza di Spagna (1992), condotta da Florestano Vancini. Negli anni successivi Vittoria Belvedere ha poi preso parte ad altre fiction di grande rilievo, tra cui Delitti privati (1993), alle dipendenze di Sergio Martino, Il ritorno di Sandokan (1996), in cui è stata diretta da Enzo Castellari, San Giovanni – L’apocalisse (2002), per Raffaele Mertes, ed Enrico Mattei – L’uomo che guardava al futuro, diretto da Giorgio Capitani.

L’ultima prova di rilievo di Vittoria Belvedere è in Un caso di coscienza, nel 2013, ove ha ricoperto la parte di Giulia Longo, un pubblico ministero alle prese con un complicato giro di sostanze tossiche e con una vicenda privata estremamente controversa. L’esordio al cinema è avvenuto sempre nel 1992, quando ha preso parte ad un film di Luciano Martino, In camera mia. Negli anni a seguire ha poi partecipato a Graffiante desiderio, alle dipendenze di Sergio Martino (1993), a Si fa presto a dire amore, diretta nel 2000 da Enrico Brignano, e a Viaggio in Italia – Una favola vera (2007), ove ha recitato agli ordini di Luca Miniero e Paolo Genovese. La sua ultima fatica cinematografica è stata in Immaturi – Il viaggio, ancora alle dipendenze di Genovese, nel 2012. Il piccolo schermo l’ha anche vista protagonista nel 2002, quando ha affiancato Manuela Arcuri in qualità di valletta di Pippo Baudo nella consueta edizione annuale del Festival della canzone italiana di Sanremo. Nel 2011 ha invece preso parte al cast di Ballando con le stelle, nella settima edizione del talent show condotto da Milly Carlucci su Rai Uno, ottenendo un lusinghiero terzo posto finale. Alle fiction televisive e al cinema ha poi affiancato nel corso degli ultimi anni anche teatro e musical, partecipando all’allestimento di My Fair Lady e a Tutti insieme appassionatamente. Va ricordata anche la sua partecipazione a Mi manchi tanto, un brano cantato in coppia con Gaetano Curreri, leader degli Stadio. Per quanto riguarda la sua vita privata, Vittoria Belvedere è sposata ormai dal giugno del 1999 con Vasco Valerio, un organizzatore di eventi. Un matrimonio rallegrato dall’arrivo di tre figli, Lorenzo, Niccolò ed Emma.

Nel 2014 ha deciso di impegnarsi nella beneficenza, supportando le iniziative di Never Give Up, una associazione senza scopo di lucro ormai da tempo attiva nello studio e nella ricerca di cure in grado di far fronte ai disturbi dei comportamenti alimentari.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori