Metro M2 Milano, ripreso traffico Atm/ Linea Verde bloccata per ore a Gobba: i disagi

- Davide Giancristofaro Alberti

Milano, Metro M2 bloccata per ore per guasto a Gobba: Atm, numerosi disagi per i passeggeri. Linea Verde ripresa dopo le 11 tra Udine e Cernusco/Cologno Nord

Atm
Atm, azienda trasporti milanesi (LaPresse, 2019)

La circolazione della Metro M2 ha ripreso gradualmente sull’intera linea Verde per tutte le destinazioni (verso sud e nel doppio binario a nord, Cernusco e Cologno): l’annuncio è stato dato poco dopo le ore 11 dal portale Atm, scusandosi particolarmente per i disagio avvenuto con tutti i passeggeri rimasti bloccati nel caos e traffico mattutino. Bloccata per quasi 3 ore una delle tratte della Metro di Milano più utilizzate dai pendolari: dalle ore 8 fino alle 11 i treni sono rimasti fermi con le tratte Udine-Gobba-Cernusco e Udine-Gobba-Cologno Nord che hanno di fatto bloccato il traffico nord metropolitano per un guasto durato più del previsto nella stazione di Cascina Gobba. Non poche le polemiche circolate su social e web dai passeggeri, anche se Atm ha attivato con tempestività i bus sostitutivi e annunciato di passo in passo la condizione del servizio con notifiche in app e account Twitter. Con il traffico in ripresa la situazione dovrebbe tornare alla normalità nel giro di qualche minuto, di certo prima delle ore 12. (agg. di Niccolò Magnani)

METRO M2 BLOCCATA PER GUASTO A GOBBA

Come annunciato dall’Atm in un aggiornamento dal proprio profilo social, la circolazione della metro M2 resta bloccata e sospesa tra le le fermate Udine e Cernusco e nell’altra tratta Udine-Cologno Nord per un problema in via di risoluzione alla rete aerea presso la fermata di Cascina Gobba, uno snodo piuttosto importante per il traffico metropolitano dell’area nord di Milano. «Su queste tratte abbiamo organizzato bus sostitutivi in arrivo compatibilmente con le condizioni del traffico. Considerate rallentamenti sul resto della linea e maggiori tempi di percorrenza. Ci scusiamo: i nostri tecnici stanno intervenendo per risolvere il problema alla rete aerea e riattivare la circolazione della linea nel piu breve tempo possibile», riportano i tecnici Atm. Tra le tratte utilizzabili, oltre ai mezzi sostitutivi della Metro M2, si segnalano la 925 tra Udine e Cascina Gobba, la 44 tra Cimiano e Cascina Gobba e la 75 sempre tra Gobba e Udine. (agg. di Niccolò Magnani)

BLOCCATA M2 TRA UDINE E CERNUSCO

Una mattinata di passione per i viaggiatori di Milano, visto che la linea M2 della metropolitana, la verde, è al momento ferma. Un guasto ha bloccato l’intera tratta, non permettendo a lavoratori, studenti, turisti e viaggiatori, di poter utilizzare il mezzo pubblico interrato. La notizia è freschissima, dell’ultima ora, e sulla vicenda sta aggiornando con costanza la pagina ufficiale Twitter dell’Atm il servizio di trasporto pubblico milanese, che circa mezz’ora fa ha scritto: «La circolazione è momentaneamente sospesa sull’intera linea. Seguono aggiornamenti». Il secondo cinguettio pochi minuti dopo: «Circolazione sospesa nelle tratte Lambrate Gobba Cologno e Lambrate Gobba Cernusco. In arrivo bus sostitutivi. Rallentamenti sul resto della linea. Ci scusiamo: stiamo intervenendo per risolvere un problema alla linea aerea a Gobba». Cosa è successo? Difficile capirlo e al momento non è ben chiaro entro quanti minuti si risolverà il problema visto che la stessa Atm sta rispondendo via social agli utenti, ed ha scritto: «La circolazione è sospesa nelle tratte Lambrate Gobba Cologno e Lambrate Gobba Cernusco. I nostri tecnici sono al lavoro per risolvere il problema nel più breve tempo possibile. Ci scusiamo per il disagio».

MILANO, METRO M2 VERDE SOSPESA

La Verde è una delle tratte storicamente più trafficate dell’intera metro milanese, un linea che si snoda su quasi 40 chilometri di percorso, 39.4 per l’esattezza, e che parte da Gessate o da Cologno Monzese, e che raggiunge Abbiategrasso o Assago. La M2 tocca numerosi snodi cruciali come Cadorna, Centrale e Garibaldi, stazioni dei treni ad altissimo regime, nonché paesi come Cernusco sul Naviglio, Gorgonzola, Gessate, Abbiategrasso, Assago, Cologno Monzese e altri ancora. Insomma, una metro che trasporta ogni giorno migliaia di passeggeri che dall’hinterland milanese si dirigono verso il capoluogo per studiare e lavorare, e viceversa. La situazione è in constante aggiornamento e sono attese novità nel giro delle prossime ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA