MODENA ACCOLTELLA LA SORELLA: 35ENNE È GRAVE/ Fratello si costituisce ai Carabinieri

- Davide Giancristofaro Alberti

A Modena, un uomo ha accoltellato la sorella di 35: gravissima dopo i colpi ricevuti

verona
Immagine di repertorio (LaPresse, 2019)
Pubblicità

Versa purtroppo ancora in gravi condizioni la donna di 35anni di Villanova, una frazione di Modena, dopo essere stata accoltellata quest’oggi dal fratello, un uomo di 40 anni che secondo quando si apprende sarebbe affetto da alcuni psichici. A seguito dell’aggressione, avvenuto pare nella palazzina dove abita la madre dei due, la donna è stata ferita in modo serio con diverse coltellate, di cui una alla gola che, secondo una nota emessa poco fa dall’ospedale in cui è stata ricoverata, fa temere adesso per la sua vita: la 35enne è infatti in terapia intensiva e la sua prognosi resta riservata mentre il fratello si sarebbe costituito spontaneamente ai Carabinieri che per adesso l’hanno fermato per tentato omicidio e ai quali avrebbe detto solo poche parole, “Ho ucciso mia sorella”, ma senza spiegare ancora quale sia stato il movente di questo raptus omicida. (agg. di R. G. Flore)

Pubblicità

FERMATO IL FRATELLO 40ENNE

Tentato omicidio avvenuto questa mattina a Villanova, nella provincia di Modena: un uomo ha tentato di uccidere la sorella, prima di venore arrestato. In base alle indiscrezioni emerse su vari siti web, a cominciare da Il Resto del Carlino, pare che l’aggressione si sia verificata in un appartamento sito in via Bolognese presso il civico 1. A finire in manette, un 40enne con problemi psichiatrici che abitava in un piccolo monolocale dello stesso stabile di cui sopra, assieme alla madre disabile. Non si sa bene cosa sia scattato nella mente dell’uomo fatto sta che mentre la sorella, una donna di 35 anni, era in visita presso l’abitazione dei due, lo stesso ha afferrato un coltello da cucina e si è avventato contro la sorella: un’aggressione brutale, con diversi fendenti soprattutto sulla schiena e al collo, davanti agli occhi esterrefatti della madre disabile. Gravissime le ferite riportate dalla donna, portata via in condizioni disperate dai sanitari intervenuti sul luogo, poi ricoverata in codice rosso presso l’ospedale Civile di Baggiovara.

Pubblicità

MODENA, ACCOLTELLA SORELLA: 35ENNE GRAVISSIMA

La donna è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico e al momento non si può ancora dire fuori pericolo. Sul luogo dell’aggressione sono giunte poco dopo anche le forze dell’ordine, a cominciare dai carabinieri e dalla polizia scientifica, che hanno subito fatto scattare le indagini per ricostruire con esattezza quanto accaduto. Non è ancora ben chiara la dinamica ne tanto meno il movente, ma è certa la colpevolezza dell’uomo, che si trova al momento in stato di fermo presso la caserma di Modena. La famiglia vive da anni in Emilia ma è originaria di Napoli, e pare che si sia trasferita da poco al piano terra della palazzina di Villanova. Sono attesi aggiornamenti nel corso della giornata, con la speranza che la 35enne sorella dell’aggressore possa salvarsi nonostante i violenti colpi ricevuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità