Nicolina “Silvana” Palozzi scomparsa a Terni/ Figlia dà numero di telefono in diretta

- Emanuela Longo

Nicolina “Silvana” Palozzi scomparsa da Terni lo scorso giovedì: appello della figlia a Chi l’ha visto e gaffe. Lascia il suo numero di telefono in diretta tv

Nicolina "Silvana" Palozzi scomparsa
Nicolina "Silvana" Palozzi scomparsa

Dallo scorso giovedì mattina 16 maggio, non si hanno più notizie di Nicolina Palozzi detta Silvana, 73enne scomparsa da Terni. A lanciare l’allarme con tanto di appello è stata la figlia Jessica Orlandi oggi alla trasmissione Chi l’ha visto, dove sul finale ha anche lasciato il suo numero di telefono quasi per intero, interrotta solo all’ultimo dal conduttore. “Mio padre mi ha telefonato la mattina, era preoccupato perchè la mamma non rientrava, mi ha detto che mi ha lasciato un biglietto in cui dice che sarebbe andata al supermercato e alle poste ma non è andata in nessuno dei due posti. Sono andata a vedere ma non risultava in nessun posto…”, ha detto disperata la figlia al telefono con la trasmissione di Raitre. Dopo l’arrivo del marito, la donna si è precipitata a cercare la madre, chiamandola al telefono ma senza ricevere alcuna risposta. Le ricerche ufficiali della donna da parte dei vigili del fuoco di Terni sono iniziate solo nel tardo pomeriggio ma ad oggi di Nicolina non si hanno ancora notizie confortanti.

NICOLINA “SILVANA” PALOZZI SCOMPARSA A TERNI: GAFFE DELLA FIGLIA

Nicolina Palozzi detta Silvana, si muove con difficoltà grazie all’ausilio di una stampella, quindi ha problemi e fa fatica a camminare per via di un problema al ginocchio che non le permette una adeguata mobilità. Nonostante ciò, anche se con fatica però, riesce a prendere tranquillamente l’autobus. La donna avrebbe preso il bus numero 5 che si ferma proprio si ferma davanti a un supermercato di Terni in zona Gabelletta. “Non abbiamo certezze, io pensavo che era arrivata in stazione perchè la linea 5 arriva sia in ospedale che in stazione ma purtroppo è rimasta lì in zona, non so dove ma spero stia bene”, ha commentato la figlia. Jessica ha descritto anche come potrebbe essere vestita la madre al momento della sparizione: “Non con lei ma si veste sempre allo stesso modo, giacchino in tessuto impermeabile nero, t-shirt a righe o nera, porta con sé una borsa a tracolla, ha l’orologio, l’anello e gli orecchini di sua madre a cui teneva tanto. La borsa a casa non c’è”. Quindi ha voluto ringraziare le forze dell’ordine e lanciare un appello un po’ particolare alla madre. “Mamma preparati, ti vengo a prendere e andiamo insieme al solito bar, ci prendiamo il caffè e una pastina con tanta panna come piace a te, chiamami, prendi carta e penna, il numero è…. 328 83478…”. Quando stava per terminare la lettura del numero, il conduttore ha interrotto la donna: “Meglio di non dare il suo numero al telefono, poi diventa un numero che è di chiunque”. Sul finale di puntata lo stesso giornalista ha invece ricordato il numero della trasmissione al quale rivolgersi 068262.



© RIPRODUZIONE RISERVATA