Sara Del Mastro, acido contro ex/ Video, lo zio: “Abbiamo provato a fermarla”

- Emanuela Longo

Sara Antonella Del Mastro, aggressione con l’acido all’ex Giuseppe Morgante. Lo zio: “Non era sereno, era preoccupato per lui e per i suoi parenti”

sara del mastro iene
Sara Del Mastro in un servizio delle Iene

800 chiamate al giorno, pedinamenti e minacce di morte: questo l’infermo vissuto da Giuseppe Morgante, aggredito con l’acido dall’ex Sara Del Mastro. Come sottolinea La vita in diretta, lui non riusciva a sfuggire a questa ragazza, che il giorno stesso dell’aggressione si era presentata nel parcheggio nel luogo in cui lavorava. L’uomo ha riportato ustioni di terzo grado sul 10% del corpo e rischia di perdere un occhio, il bollettino medico parla di leggero miglioramento. Intervistato dal programma di Rai 1, lo di Giuseppe ha spiegato: «Abbiamo tentato di fermarla, ma non ci siamo riusciti: agiva dalle 2 di notte in poi, faceva le sue ronde. Quando l’abbiamo beccata, aveva un coltello di cucina e ci ha minacciati: questo è successo prima di Pasqua. Lui l’ha bloccata sulla chat di Facebook, ma lei attraverso falsi profili gli mandava la foto della bara. 800 chiamate al giorno, era una persecuzione. Lui non era tranquillo, non era sereno, era preoccupato per lui e per i suoi parenti. Abbiamo cercato di non lasciarlo mai solo ma non ci siamo riusciti». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DONNA SUA VITTIMA: “LASCIALO STARE”

Non solo il fidanzato Giuseppe Morgante ma anche un’altra persona è stata vittima di Sara Antonella Del Mastro, la 38enne arrestata martedì a Legnano dopo l’aggressione con l’acido a scapito del suo ex. Si tratta di una ragazza della provincia di Varese, come riferisce Corriere.it anche lei vittima di stalking, finita nel mirino della donna poichè convinta che Giuseppe l’avesse lasciata per iniziare una storia con lei. Alla giovane la Del Mastro era arrivata “spiando” l’ex tramite i social e trovando anche il suo nome. E’ quanto emerso da Giuseppe nella denuncia dello scorso 19 aprile. La ragazza non era affatto la sua nuova fidanzata ma solo un’amica conosciuta online e che ha a sua volta denunciato la stalker per le continue molestie telefoniche subite. Contattata tramite social, la 38enne aveva chiesto alla giovane se conoscesse il suo ex del quale diceva di essere incinta. Fingendo di voler diventare sua amica aveva ottenuto il numero di telefono attraverso il quale ha avviato la sua attività persecutoria. La Del Mastro avrebbe contatto anche altre due donne, l’attuale fidanzata e la sua ex: “Sara l’ha contattata sui social, con il suo profilo, le ha detto di lasciarmi stare perché era la mia ragazza e ha anche aggiunto di aspettare un figlio da me”, si legge nella denuncia della vittima. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

INTERVISTATA DA LE IENE TRE GIORNI PRIMA

L’assurda aggressione con l’acido da parte di una donna di 38 anni di Legnano a scapito del suo ex di otto anni più giovane, era stata preceduta da diverse denunce. Nei momenti in cui la donna, Sara Antonella Del Mastro, gettava l’acido la trasmissione di Italia 1, Le Iene, aveva in programma di trasmettere il servizio che raccontava l’inferno vissuto da Giuseppe, il giovane aggredito. Era stata proprio la vittima a contattare Le Iene e proprio nella sera in cui sarebbe dovuto andare in onda il servizio di Veronica Ruggeri, i familiari di Giuseppe hanno informato il programma di Italia 1 che ha deciso di bloccare tutto. Il servizio, comprensivo delle dichiarazioni di Sara Antonella Del Mastro, andrà in onda nella puntata di domenica 12 maggio, con il racconto di Giuseppe, a pochi giorni dall’aggressione con l’acido e la versione di Sara, ora agli arresti con l’accusa di lesioni personali gravissime e stalking. La 38enne all’inviata aveva fatto intendere appena tre giorni fa di essersi messa l’anima in pace in un faccia a faccia durissimo con Veronica Ruggeri. Alle 21.30 di martedì però, Sara ha messo in atto il suo piano folle, sfigurando con l’acido il suo ex.

SARA DEL MASTRO, CHI È LA DONNA CHE HA AGGREDITO L’EX CON L’ACIDO

La relazione tra Sara Del Mastro e Giuseppe era durata appena un mese e mezzo, prima che il 30enne di Legnano decidesse di porre fine a quella storia, a causa della folle gelosia di lei. Ora il ragazzo si trova ricoverato in gravi condizioni dopo l’aggressione con l’acido e rischia di perdere un occhio. Proprio Giuseppe aveva contattato Le Iene raccontando il suo dramma: “Dopo che ho deciso di lasciarla, a causa della sua gelosia ossessiva, mi mandava in continuazione messaggi, dalla mattina alla sera”, aveva raccontato nei giorni scorsi a Veronica Ruggeri nel servizio che andrà in onda nella prossima puntata. “Nonostante io sia riuscito a bloccarla, lei mi telefonava con l’anonimo oppure cercava di agganciarmi sulle chat usando falsi profili”. Sempre tramite questi profili, Sara lo avrebbe minacciato di morte. Il ragazzo l’aveva denunciata e successivamente l’aveva incontrata registrando tutto a sua insaputa. In quella occasione la donna aveva confermato lo stalking ammettendo di aver fatto tutto “perché volevo che passassi un quarto del male che avevo io dentro” confessandogli anche di aver assoldato un ragazzo siciliano per farlo seguire. Veronica Ruggeri aveva incontrato anche Sara alla quale aveva chiesto spiegazioni circa il suo comportamento: “Lo sai che è stalking questo?”. “Sì”, la sua replica, per poi dare le colpe all’ex: “Era l’unica persona buona in tutto lo schifo che avevo avuto. È la prima delusione forte. È stata la delusione del ti adoro facciamo una famiglia e poi?”. “Vuoi farlo fuori?”, l’aveva incalzata la Ruggeri. “No”, aveva chiosato. Alla iena aveva fatto intendere di volersi rassegnare, poi la drammatica notizia di ieri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA