Tangenziale Napoli, autocisterna di gasolio si ribalta/ Traffico in tilt: 7 km coda

Tangenziale di Napoli, autocisterna di gasolio si ribalta: traffico in tilt e oltre 7 chilometri di coda. Chiuso lo svincolo per Corso Malta: ancora in corso le operazioni di rimozione

Autocisterna si ribalta a Napoli
Autocisterna si ribalta a Napoli (Facebook, 2019)

Incidente nelle ultime ore sulla Tangenziale di Napoli e che sta creando non pochi problemi alla circolazione automobilistica in entrata nel capoluogo partenopeo: infatti, stando a quanto si apprende, una autocisterna carica di gasolio è ferma nei pressi dello svincolo per Corso Malta a causa di un’avaria non meglio precisata. L’automezzo infatti si sarebbe ribaltato mandando letteralmente in tilt il traffico e consigliando agli uomini della Polizia Stradale una soluzione drastica, ovvero la chiusa dello stesso svincolo sia perché le operazioni di ripristino della viabilità potrebbero protrarsi ancora a lungo e sia per via del fatto che l’autocisterna trasportava gasolio e nei primi momenti si è temuto un pericoloso sversamento degli idrocarburi che erano contenuti al suo interno.

TRAFFICO IN TILT: CODE DI 7 CHILOMETRI

Al momento sul tratto della Tangenziale di Napoli interessata da questo incidente (all’altezza del chilometro 17 e 500) il traffico risulta essere ancora imbottigliato e secondo alcune fonti sarebbero oltre sette i chilometri di coda già formatisi tanto che le autorità non solo hanno impedito l’uscita per Corso Malta, come detto, ma hanno consigliato a tutti gli automobilisti che si trovassero nei paraggi di prediligere lo svincolo alternativo per Capodimonte oppure a Fuorigrotta e rientrare poi a Corso Malta; idem per l’altro senso di marcia dove ci sono stati dei rallentamenti a causa dei curiosi tra Capodimonte e Secondigliano Aeroporto. Inoltre, sul posto vi sono ancora gli uomini della Polizia Stradale e quelli dei Vigili del Fuoco, anche se non paiono esserci rischi di incendio per l’autocisterna che è rimasta in avaria tra la corsia di marcia e quella centrale. Come spiega inoltre il sito di Autostrade per l’Italia, il traffico resterà bloccato fino a che non saranno espletate le operazioni di rimozione della cisterna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA