TERREMOTO/ Oggi in Italia scosse, magnitudo e comuni coinvolti. Venerdì 8 novembre 2013 (alle ore 10)

- La Redazione

Torna a tremare la terra in Emilia Romagna, dove questa notte si sono verificati due terremoti fortunatamente di lieve intensità. Lo riporta l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

sismografo_nuovo_R439
I terremoti di oggi (Infophoto)

Torna a tremare la terra in Emilia Romagna, dove questa notte si sono verificati due terremoti fortunatamente di lieve intensità. Come riportato dall’Ingv, i due eventi sismici sono avvenuti in rapida sequenza intorno alle cinque del mattino, entrambi in provincia di Modena: il primo alle 5.17 con una magnitudo pari a 2.7 gradi sulla Scala Richter, il secondo alle 5.36 con una magnitudo pari a 2. L’epicentro dei due terremoti è stato localizzato nel distretto sismico della Pianura padana emiliana a una profondità tra i 3 e i 5 chilometri, nei pressi di Finale Emilia (Mo), l’unico comune distante non più di dieci chilometri dal punto in cui la scossa si è generata. Tra i dieci e i venti chilometri di distanza, invece, ci sono i comuni di Borgofranco Sul Po (Mn), Carbonara Di Po (Mn), Felonica (Mn), Magnacavallo (Mn), Poggio Rusco (Mn), Sermide (Mn), Villa Poma (Mn), Bergantino (Ro), Calto (Ro), Castelmassa (Ro), Castelnovo Bariano (Ro), Ceneselli (Ro), Ficarolo (Ro), Salara (Ro), Camposanto (Mo), Medolla (Mo), San Felice Sul Panaro (Mo), Castello D’argile (Bo), Crevalcore (Bo), Pieve Di Cento (Bo), Bondeno (Fe), Cento (Fe), Mirabello (Fe) e Sant’Agostino (Fe).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori