TERREMOTO LOMBARDIA/ Scossa di 3.1 gradi in provincia di Brescia

- La Redazione

Ieri sera, alle 23:19, la terra, in Lombardia, ha tremato. Un terremoto di magnitudo 3.1 di intensità ha scosso la zona compresa tra Bergamo e Brescia. Non ci sono feriti

sismografo_r439
Sismografo (Foto:Infophoto2)

Ieri sera, alle 23:19:25, la terra, in Lombardia, ha tremato. Un terremoto di magnitudo 3.1 di intensità ha scosso la zona compresa tra Bergamo e Brescia. Il sisma si è prodotto, per la precisione, in provincia di Brescia, nel distretto sismico delle Prealpi Lombarde. E’ stato individuato, dalle apparecchiature dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, alle coordinate 45.685°N, 10.068°E, mentre il suo ipocentro è stato identificato a 2.8 km di profondità. Il fenomeno, che ha colpito, in particolare, la cittadina di Montisola, è stato avvertito distintamente da numerosissime città, tra cui i summenzionati capoluoghi. Tanta paura – dato che la terra avrebbe tremato per 25 lunghissimi secondi – ma nessun ferito, né danni di entità rilevanti a persone o cose. Sono state, inoltre, numerosissime le chiamate ai centralini d’emergenza per ottenere informazioni, segnalare quanto avvenuto e chiedere rassicurazioni. I Comuni in cui il terremoto è stato avvertito, compresi in un raggio di 10 chilometri a partire dall’ipocentro, sono: Fonteno (Bg), Parzanica (Bg), Predore (Bg), Riva Di Solto (Bg), Tavernola Bergamasca (Bg), Vigolo (Bg), Brione (Bs), Corte Franca (Bs), Iseo (Bs), Marone (Bs), Monte Isola (Bs), Monticelli Brusati (Bs), Ome (Bs), Paderno Franciacorta (Bs), Passirano (Bs), Polaveno (Bs), Provaglio D’iseo (Bs), Rodengo-Saiano (Bs), Sale Marasino (Bs), Sulzano (Bs), Zone (Bs). Quelli, invece, che hanno avvertito la scossa e che sono situtati in una zone compresa tra i 10 e i 20 chilometri dall’ipocentro sono: Adrara San Martino (Bg), Adrara San Rocco (Bg), Berzo San Fermo (Bg), Bianzano (Bg), Borgo Di Terzo (Bg), Bossico (Bg), Casazza (Bg), Castelli Calepio (Bg), Castro (Bg), Cerete (Bg), Costa Volpino (Bg), Credaro (Bg), Endine Gaiano (Bg), Entratico (Bg), Foresto Sparso (Bg), Gandosso (Bg), Gaverina Terme (Bg), Grone (Bg), Lovere (Bg), Luzzana (Bg), Monasterolo Del Castello (Bg), Pianico (Bg), Ranzanico (Bg), Rogno (Bg), Sarnico (Bg), Solto Collina (Bg), Sovere (Bg), Spinone Al Lago (Bg), Viadanica (Bg), Vigano San Martino (Bg), Villongo (Bg), Adro (Bs), Artogne (Bs), Berlingo (Bs), Bovezzo (Bs), Capriolo (Bs), Castegnato (Bs), Castrezzato (Bs), Cazzago San Martino (Bs), Cellatica (Bs), Chiari (Bs), Coccaglio (Bs), Collebeato (Bs), Cologne (Bs), Concesio (Bs), Erbusco (Bs), Gardone Val Trompia (Bs), Gussago (Bs), Lumezzane (Bs), Marcheno (Bs), Ospitaletto (Bs), Paratico (Bs), Pezzaze (Bs), Pian Camuno (Bs), Pisogne (Bs), Roncadelle (Bs), Rovato (Bs), Sarezzo (Bs), Tavernole Sul Mella (Bs), Torbole Casaglia (Bs), Travagliato (Bs), Villa Carcina (Bs). 

Come ha comunicato l’Ingv, benchè tutti i dati siano stati analizzati da sismologi esperti, “nessuna garanzia implicita o esplicita è fornita. Ogni rischio derivante da un uso improprio dei parametri o dall’utilizzo delle informazioni inaccurate è assunto dall’utente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori