TERREMOTO/ Oggi in Italia le scosse, la magnitudo e i comuni coinvolti. Sabato 1 giugno 2013

- La Redazione

Sono due i terremoti registrati oggi, sabato 1 giugno 2013, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Il primo sisma è avvenuto alle ore 6.16 in territorio francese.

terremoto_r439
I terremoti di oggi (Infophoto)

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia continua a registrare nuovi eventi sismici, anche se di lieve intensità. Tra quelli avvenuti nelle ultime ore, solo uno ha superato la cosiddetta soglia di avvertibilità, con una magnitudo quindi superiore ai 2 gradi: è accaduto alle ore 12.58 in provincia di Perugia (Umbria), dove il sisma ha raggiunto una magnitudo pari a 2.6 gradi. L’epicentro è stato invece localizzato nel distretto sismico della Valle del Topino, alle coordinate 43.002°N, 12.608°E e a una profondità di 8.6 chilometri, andando a coinvolgere in particolare i comuni (distanti al massimo 10 km dall’epicentro) di Assisi (Pg), Bastia Umbra (Pg), Bevagna (Pg), Cannara (Pg) e Spello (Pg), ma anche quelli (distanti tra i 10 e i 20 km) di Bettona (Pg), Castel Ritaldi (Pg), Collazzone (Pg), Deruta (Pg), Foligno (Pg), Giano Dell’umbria (Pg), Gualdo Cattaneo (Pg), Montefalco (Pg), Torgiano (Pg), Trevi (Pg), Valfabbrica (Pg) e Valtopina (Pg).

Sono due i terremoti registrati oggi, sabato 1 giugno 2013, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Il primo sisma è avvenuto alle ore 6.16 in territorio francese, non distante però dal confine italiano (in particolare da Cuneo e Pinerolo) con una magnitudo pari a 2.3 gradi di intensità sulla scala Richter. L’evento si è generato esattamente alle coordinate 44.325°N, 6.274°E e a una profondità di 10 chilometri. Il secondo terremoto, di magnitudo 2.4 sulla scala Richter, è stato avvertito invece in provincia di Modena alle 6.37. L’epicentro è stato localizzato nel distretto sismico della Pianura padana emiliana alle coordinate 44.866°N, 11.252°E e a una profondità di 5.3 chilometri. Diversi i comuni che ne hanno avvertito gli effetti: in un raggio massimo di 10 chilometri dall’epicentro c’è solo quello di Finale Emilia (Mo), mentre tra i 10 e i 20 chilometri ci sono Borgofranco Sul Po (Mn) Carbonara Di Po (Mn) Felonica (Mn) Magnacavallo (Mn) Poggio Rusco (Mn) Sermide (Mn) Villa Poma (Mn) Bergantino (Ro) Calto (Ro) Castelmassa (Ro) Castelnovo Bariano (Ro) Ceneselli (Ro) Camposanto (Mo) Medolla (Mo) Mirandola (Mo) San Felice Sul Panaro (Mo) Castello D’argile (Bo) Crevalcore (Bo) Pieve Di Cento (Bo) Bondeno (Fe) Cento (Fe) Sant’agostino (Fe).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori