TERREMOTO/ Oggi in Italia le scosse, magnitudo e comuni coinvolti. Venerdì 28 marzo 2014 (alle ore 12.35)

- La Redazione

Terremoto oggi, venerdì 28 marzo 2014. Un sisma di magnitudo 3.5 è stato registrato questa notte in provincia di Cosenza (Calabria), ma la terra ha tremato anche in Umbria

sismografo_new_r439
Sismografo (Fonte Infophoto)

Un nuovo terremoto di magnitudo 2.6 è stato registrato verso le 9.30 di stamattina nei pressi dello Stretto di Messina. L’Ingv fa sapere che l’epicentro del sisma è stato localizzato nell’area dei golfi di Patti e Milazzo, a poca distanza dai comuni di Saponara (Me), Spadafora (Me), Torregrotta (Me), Valdina (Me), Venetico (Me) e Villafranca Tirrena (Me). La terra ha tremato anche in provincia di Modena (Emilia Romagna), dove alle 9.40 si è verificato un terremoto di magnitudo 2: in questo caso il sisma è avvenuto nei pressi della Pianura padana emiliana, andando a coinvolgere i comuni di Poggio Rusco (Mn), San Giovanni Del Dosso (Mn), Medolla (Mo), Mirandola (Mo) e San Felice Sul Panaro (Mo). Una terza scossa di magnitudo 2.4 è poi stata registrata in provincia di Palermo alle ore 9.55, nell’area delle Madonie: i comuni più vicini all’epicentro sono Aliminusa (Pa), Caltavuturo (Pa), Cerda (Pa), Montemaggiore Belsito (Pa), Sclafani Bagni (Pa), Valledolmo (Pa) e Scillato (Pa).

Un terremoto di magnitudo 3.5 è stato registrato questa notte in provincia di Cosenza (Calabria). Secondo i dati riportati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma è avvenuto poco dopo la mezzanotte in prossimità della costa calabrese occidentale, a pochi chilometri di distanza (non più di dieci) dai comuni di Bonifati (Cs), Fagnano Castello (Cs), Malvito (Cs), Mottafollone (Cs), Sangineto (Cs), San Sosti (Cs), Santa Caterina Albanese (Cs) e Sant’Agata Di Esaro (Cs). Gli altri comuni interessati, ma distanti tra i dieci e i venti chilometri, sono quelli di Acquaformosa (Cs), Acquappesa (Cs), Altomonte (Cs), Belvedere Marittimo (Cs), Buonvicino (Cs), Cervicati (Cs), Cerzeto (Cs), Cetraro (Cs), Diamante (Cs), Grisolia (Cs), Guardia Piemontese (Cs), Lungro (Cs), Maiera’ (Cs), Mongrassano (Cs), Orsomarso (Cs), Roggiano Gravina (Cs), Rota Greca (Cs), San Donato Di Ninea (Cs), San Marco Argentano (Cs), San Martino Di Finita (Cs), Santa Maria Del Cedro (Cs), Torano Castello (Cs) e Verbicaro (Cs) . Un’altra lieve scossa di magnitudo 2 è stata rilevata poco dopo le 6 del mattino in provincia di Perugia, nell’area dell’Alta Val Tiberina: in questo caso l’epicentro è stato localizzato a poca distanza dai comuni di Apecchio (Pu), Pietralunga (Pg), Borgo Pace (Pu), Mercatello Sul Metauro (Pu), Piobbico (Pu), Sant’Angelo In Vado (Pu), Citta’ Di Castello (Pg), Montone (Pg), San Giustino (Pg) e Umbertide (Pg).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori