TERREMOTO OGGI / Sicilia, doppia scossa in provincia di Catania. Sisma anche in provincia di Forlì-Cesena (in tempo reale, 31 ottobre 2015, ore 15:30)

- La Redazione

Terremoto oggi, sabato 31 ottobre 2015. Una scossa di magnitudo 1.5 si è verificata in Umbria interessando la provincia di Perugia. Non si registrano danni a cose o persone.

sismografo_terremoto_nuovissima_r439
I terremoti di oggi (Infophoto)

Un terremoto di magnitudo 2.0 si è verificato alle ore 13:16 in provincia di Forlì-Cesena in Emilia Romagna. La scossa, stando al report fornito dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha visto il suo epicentro nel punto di coordinate geografiche 43.83 di latitudine e 11.9 di longitudine, con ipocentro localizzato a 21 km di profondità nel sottosuolo. Oltre ai comuni facenti parte della provincia di Forlì-Cesena, ad avvertire la scossa sono stati anche molti centri sotto la giurisdizione di Arezzo; ecco l’elenco completo: Bagno di Romagna (FC), Verghereto (FC), Santa Sofia (FC), Chiusi della Verna (AR), Pratovecchio (AR), Stia (AR), Poppi (AR), Bibbiena (AR), Galeata (FC), Castel San Niccolò (AR), Premilcuore (FC), Chitignano (AR) e Civitella di Romagna (FC). 

Tanta agitazione nella provincia di Catania, in Sicilia, per due terremoti che hanno scosso la popolazione isolana nel giro di 3 minuti dalle ore 10:38 alle 10:41. La prima scossa, la più intensa, ha raggiunto una magnitudo di 2.6 sulla scala Richter, con epicentro localizzato nel punto di coordinate geografiche 37.36 di latitudine e 14.52 di longitudine, e ipocentro individuato a 9 km di profondità nel sottosuolo. Come segnalato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), il sisma ha preceduto di pochissimi minuti una seconda scossa, questa volta di M 2.5 sulla scala Richter, localizzata in questo caso nel punto di coordinate geografiche 37.36 di latitudine e 14.53 di longitudine, e ipocentro individuato ad una profondità di 31 km. Questi i comuni nel raggio di 20 km dall’epicentro: Mirabella Imbaccari (CT), Aidone (EN), San Michele di Ganzaria (CT), Raddusa (CT), Caltagirone (CT), Piazza Armerina (EN), Ramacca (CT), San Cono (CT), Mineo (CT), Castel di Iudica (CT), Grammichele (CT), Valguarnera Caropepe (EN). 

Nella notte di oggi, 31 ottobre 2015, è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) una scossa di terremoto di magnitudo pari a 1.5 gradi della Scala Richter in provincia di Perugia, in Umbria. Il sisma si è verificato poco prima delle 4 di questa mattina con epicentro localizzato a poca distanza (non più di venti chilometri) dai comuni di Gubbio (Pg), Umbertide (Pg), Montone (Pg), Pietralunga (Pg), Scheggia e Pascelupo (Pg), Costacciaro (Pg) e Valfabbrica. Qualche ora prima un’altra scossa di magnitudo 1.5 era stata avvertita sempre nella provincia di Perugia, e per la precisione alle ore 1.05.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori