Terremoto oggi/ Sicilia e Calabria, due scosse in mare: la più forte di M 3 (in tempo reale, giovedì 19 marzo ore 18.05)

- La Redazione

Oggi giovedì 19 marzo una scossa di terremoto è stata registrata in provincia dell’Aquila in Abruzzo, ha raggiunto una intensità di 2.3 gradi della scala Richter

sismografo_new_r439
Sismografo (Fonte Infophoto)

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato due scosse di terremoto avvenute nel pomeriggio di oggi in mare. La prima è stata di magnitudo pari a 3 gradi della Scala Richter e si è verificata nel Mar di Sicilia con epicentro localizzato esattamente alle coordinate 36.2003°N, 13.5887°E e a una profonità di 20 chilometri. Il secondo sisma, di magnitudo 2.6, è stato rilevato poco dopo al largo della costa calabrese occidentale (epicentro alle coordinate 38.9977°N, 15.4562°E e a una profondità di 239,8 chilometri). In entrambi i casi nessun comune italiano è presente inun raggio di venti chilometri.

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 gradi è stata registrata alle ore 11 e 37 in Toscana, nella zona del Chianti in provincia di Firenze. La scossa è stata individuata a 9,2 chilometri di profondità e l’epicentro nei pressi delle città di Barberino Val d’Elsa, Greve in Chianti, Impruneta, San Casciano in Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa. 

Una scossa di magnitudo 2.3 della scala Richter è stata registrata oggi alle ore 3 e 54 in provincia dell’Aquila in Abruzzo. La scossa è avvenuta nella zona dei Monti Reatini ed è stata registrata a 10.5 chilometri di profondità. Le città più vicine all’epicentro sono state quelle di Borbona in provincia di Rieti, Barete, Cagnano Amiterno e Montereale in provincia dell’Aquila.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori